promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaRelazioni e Famiglia- Altro · 1 decennio fa

io le donne, le tratto in modo assolutamente paritario..?

Non gli offro mai la cena. (si paga metà per uno)

Non vado mai a prenderle in macchina.. (hanno la patente? la usino)

Nessun corteggiamento, nessuna cavalleria, nessun vantaggio per il fatto di essere donne... (quando mai ad un uomo è stato risparmiato qualche cosa in quanto uomo?)

Fatelo anche voi...

La parità dei diritti implica pure quella dei doveri, no?

Se piangono lasciatele piangere: (quando mai un uomo piange? e se per assurdo dovesse accadere lo sfotterebbero mica lo consolerebbero, e poi le donne lacrimano spesso e volentieri senza motivo alcuno, non bisogna dargli importanza.)

Insomma a parte quando siete a letto, trattatele come uomini. Paghino il prezzo dei loro diritti, perchè a noi nessuno mai ha regalato nulla.

E poi che senso ha offrire sempre noi?

provate ad immaginare un uomo che pretenda le stesse tutele e corteggiamenti riservati ad una donna, quanto schifo farebbe?

Hanno voluto la parità?

Ne paghino il prezzo loro, non noi..

13 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Manifesto del Partito Maschilista Italiano

    1. Se pensate di essere grasse, lo siete. Non chiedetelo a noi. Portate quel vostro culone che fa provincia in una palestra.

    2. Imparate ad utilizzare il coperchio del WC; se il coperchio è su, abbassatelo e non rompete i ********! Pisciare in piedi è più difficile che pisciare raso terra. È naturale che qualche volta sbagliamo.

    3. Non tagliate i capelli. Mai. Quando commentiamo il fatto si creano sempre litigi.

    4. Compleanni, S. Valentino e Anniversari non sono crociate per vedere se riusciamo a trovare il regalo perfetto..ancora una volta.

    5. Se fate una domanda cui non volete la risposta, aspettatevi una risposta che non volete sentire.

    6. Qualche volta non pensiamo a voi. Imparate ad accettare il fatto.

    7. Domenica: calcio/formula 1/qualsiasi altro sport. Lasciateci in pace.

    8. Fare la spesa NON È uno sport.

    9. Qualsiasi vestito mettete ci va bene. Sinceramente.

    10. Piangere è un ricatto. Fatelo se proprio non potete farne a meno, ma non aspettatevi che cediamo.

    11. Chiedete chiaramente ciò che volete. Allusioni e accenni non funzionano. Neppure le domande a quiz

    12. La maggior parte degli uomini ha due o tre vestiti, perciò cosa vi fa credere che siamo in grado di scegliere, sui trenta che avete, il vestito che va bene con le vostre nuove scarpe?

    13. "Si", "No" e "Mmmmmm" sono risposte accettabili.

    14. Un mal di testa che duri 17 mesi è un problema. Andate dal medico.

    15. Non è necessario che vostra madre sia la nostra migliore amica.

    16. Controllate l'olio. È parte essenziale della macchina.

    17. Il nostro rapporto non sarà mai come le prime due settimane in cui siamo usciti assieme.

    18. Non fate finta di avere un orgasmo. Preferiamo essere inefficienti che essere imbrogliati, tanto più che noi veniamo lo stesso!

    19. Ciò che abbiamo detto sei mesi o un anno fa (ammesso e non concesso che l'abbiamo VERAMENTE detto) non può essere usato come argomento in una discussione. Tutti i nostri commenti dovranno considerarsi scaduti

    e non più validi dopo sette giorni: è un tempo più che ragionevole dopo il quale possiamo cambiare idea (soprattutto se si considerano i 7 secondi che impiegate voi).

    20. Assicurarci che le modelle delle riviste maschili sono create da un disegnatore vi fa apparire gelose e meschine e certamente non ci farà smettere di guardarle ancora.

    21. I modelli maschi e fustoni che vedete nelle riviste femminili sono tutti *****

    22. Se qualcosa che abbiamo detto può essere interpretato in due modi ed uno vi fa incazzare, noi intendevamo quell'altro.

    23. Lasciateci fare i guardoni. Se non guardiamo le altre donne come facciamo a capire quanto siete belle voi?

    24. Ogni volta che vi è possibile diteci quello che ci volete dire durante gli spot pubblicitari e non quando tirano un rigore.

    25. Le donne che portano il wonderbra, scollature profonde, o niente reggiseno, o T-shirt con réclame pubblicitaria all'altezza dei capezzoli, perdono il diritto di protestare se guardiamo le loro tette.

    26. Quando siamo a letto e sembriamo stanchi vuol proprio dire che siamo stanchi e non che vogliamo il divorzio.

    27. Quando volete il dolce a fine pasto, prendetelo. Non siete costrette a finirlo. Potete solo assaggiarne un cucchiaio. Non dovete assolutamente dire "Lo prendo/non lo prendo/ non devo/ mi fa ingrassare e poi mangiarvene metà del nostro.

    28. Se fate una dieta ciò non significa che noi dobbiamo mangiare pasti da conigli

    29. I quattro gruppi essenziali di alimenti per l'uomo sono:

    pastasciutta, carne rossa, fritti vari e vino rosso. Accertatevi che quando cucinate ci siano in buona quantità, tutto il resto è contorno.

    30. Soprattutto quando siamo in auto non mettete mai in dubbio il nostro senso di orientamento: d'ora in poi potreste aspettarvi che ci fermiamo in mezzo alla strada e vi facciamo scendere a calci nel c...

    31. NON vi azzardate a chiederci di poter guidare la nostra macchina, anche dopo che abbiamo finito di pagare le rate!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    a me invece fa piacere offrirgli la cena, corteggiarle, consolarle quando piangono......!non mi sento obbligato.....lo faccio perchè mi piace mettere come prima priorità la mia ragazza e accontentarla in ogni modo!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • J.D.
    Lv 4
    1 decennio fa

    Eh, le braccine corte sono un vero problema.......

    Magari ci fosse uguaglianza fra uomo e donna....comunque qui il problema non è se esiste o no la parità, è che esistono ancora persone che non hanno capito che la gentilezza e la cortesia sono valori a prescindere dal sesso nostro e dell'amato....

    Io voglio bene al mio ragazzo e sono gentile e premurosa con lui, lo accudisco quando sta male e lo consolo quando piange, e lui, facendo lo stesso con me, mi dimostra il suo amore........se poi vuole offrire lui la cena, non importa, oggi pago io, domani paghi tu, l'importante non è chi offre la cena, l'importante è volersi bene e prendersi cura l'uno dell'altro.

    Auguri

    P.S. Grande Giuseppe M.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Tu caro mio sei un uomo destinato a rimanere solo....ma non perchè fai pagare metà cena alla tua donna (anche a me non piace farmi pagare la cena sempre) ma perchè fai ragionamenti talmente antiquati e maschilisti che nessuna sopporterà mai la tua pesantezza per più di 15 minuti (che sia chiaro..ho letto le altre tue domande per dire questo..non lo dico solo perchè dici che non offri la cena ad una donna o non la passi a prendere..io in un uomo non guardo mai certe piccolezze..mi è capitato + volte di pagare io qualcosa...)

    p.s. X JACOPUS: spero in vita mia di non incontrare mai un uomo che fa i tuoi ragionamenti!!!oddio!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ah perche se non avessimo voluto la parità, tu tratteresti le donne in modo diverso? come? da schiave? da povere dementi che devono solo sottostare al volere dell'uomo? che non possono decidere di se stesse e dei loro figli? che non possono votare?

    e per quale motivo? perché sono inferiori? inferiori del grande uomo??

    sorry, ma sono proprio gli "uomini" come te che fanno pensare "per fortuna che ci sono le donne"!!

    il mio compagno è un uomo felice, accanto alla donna che ama, in un perfetto equilibrio tra 2 persone e 2 sessi... mi spiace per te che non potrai mai vivere una Relazione, e forse nemmeno una con la "r" minuscola...

    già il fatto che abbiamo dovuto "ottenere" la parità, che avrebbe dovuto essere una situazione naturale, è scandaloso: ma l'esistenza di persone come te, convinte di essere superiori alle altre solo perché nate con un uccello, se da una parte provocano una grande pena, dall'altra dovremmo ringraziarle... ci aiutano ad apprezzare ancora di più gli Uomini che abbiamo accanto: grazie!

    p.s. ora capisco il motivo di quest'altra tua domanda http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ah... !!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Marika
    Lv 6
    1 decennio fa

    Credo che tu abbia qualche problema di socializzazione con le donne...dovresti rivedere un attimino le tue priorità mio caro

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    La donna ha perso una buona parte del suo fascino, non è più un desiderio lontano da conquistare. L’indipendenza della donna è giusta ma nello stesso tempo l’ha resa meno femminile. E’ diventata troppo facile …….. non presenta più un desiderio di una volta, la trovi ovunque senza alcun problema. Negli ultimi 20 anni si sono persi tanti valori sia per l’uomo che per la donna. Il contratto tra due sessi è troppo diretto…. o si o no, e non è proprio il massimo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Allora caro mio penso proprio che rimarrai solo, parità certo, ma scusa non avete bisogno anche voi qualche volta di qualcuno che vi coccoli, vi ascolti,e vi faccia sentire importanti? Cosa centra la parità in quello che tu hai elencato? Scusa non capisco molto bene , l'unica cosa che percepisco dalle tue affermazioni è che hai del rancore verso le donne. La tua frase "se piangono lasciatele piangere" non bisogna dargli importanza, mi preoccupa... Conosci la depressione? Quello stato profondo di solitudine che poi porta le persone al suicidio, Sai perchè? perchè se piangono non vengono consolate, se parlano non vengono ascoltate. Cmq la parità dei diritti noi ce la siamo guadagnata nel momento in cui voi l'avete persa. Anche alla parità dei diritti c'è un limite chiaramente,e poi per esperienza sai chi cerca uomo quando è giù di morale? Un'amica.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    6 strano secondo me tu nn andresti mai con una donna nemmeno se la pagono

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Hai sofferto tanto...vero??? Il problema non è ke DEVI trattare bene una donna in quanto tale...ma solo perkè ti piace e magari la ami...E' solo una questione di rispetto. Concordo sul fatto ke possiamo pagarci da sole le cene (spesso l'ho fatto, qual'è il problema?), ma andare a prendere una donna dovrebbe essere un piacere, un modo come l'altro per averla vicina quando la riaccompagni a casa, un modo anke di proteggerla quando torna la sera tardi affinkè non le succeda nulla. Il consolarla quando piange non significa farlo perkè donna, ma solo perkè PERSONA!!! Il rispetto x qualcuno prescinde il sesso....Tu non sei uno ke tratta in maniera paritaria le donne..tu sei solo uno dei tanti ke da una donna (mamma, partner o altro ke sia) è stato molto ferito e scambia il rispetto col femminismo!!! Mi spiace per te...quando imparerai a "rilassarti", godrai del fatto ke una donna non è solo un qualcuno da combattere, ma una xsona da amare e coccolare xkè il tuo cuore vorrà così!!!

    Fonte/i: Estrapolato dalle solite "menate" sulle donne!!!! eheheh
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.