marina
Lv 5
marina ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

un buon caffè come si prepara?

esempio...una caffettiera da 3 tazze..quanto va riempita..? e quanto caffè?..e che tipo?...a me piace tanto ma viene una schifezza..

19 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Io ho una caffettiera da 3 tazze, quando preparo il caffe'(tenuto in frigo in un contenitore di vetro a chiusura ermetica)Lavazza gusto dolce,metto l'acqua nell'imbuto un po' sopra la tacca che segna l'imbuto ti viene un caffe' morbido,altrimenti al di sotto della tacca ti viene piu' forte,ma attenzione la caffettiera deve essere asciutta in tutte le sue parti e non la devi mai lavare con il detersivo ma la devi solo sciaquare con acqua e ogni tanto per farle riprendere l'aroma la devi far biollire con acqua ed aceto..rimedi della nonna!! (la quantita' sono circa 4 cucchiaini) ciao e buon caffe'!!!!!

  • 1 decennio fa

    CIAO IO SONO NAPOLETANA E MODESTAMENTE QUANDO FACCIO IL CAFFè RICEVO SEMPRE COMPLIMENTI.ALLORA:prima cosa più la macchinetta è vecchia e meglio viene il caffè.Riempi d'acqua appena sotto la valvola,metti il caffè senza risparmiare,forma una montagnina.Chiudi e stringi bene,mettila sulla fiamma piccola a fuoco bassissimo,nel frattempo prepara lo zucchero nella zuccheriera ed appena inizia ad uscire il caffè prendi le prime gocce e sbatti forte col cucchiaino fino a formare una crema,aggiungi piano il resto del caffè.Importante!non devi fare uscire tutto il caffè ma spegnere prima che la macchinetta inizi a fischiare,altrimenti fai uscire l'acqua sporca che rovina e rende il caffè lungo.A spiegarlo è molto più difficile che a farlo.Ciao

  • 1 decennio fa

    innanzitutto usa sempre la moka,è molto meglio.ricordati di non lavarla mai col detersivo ma solo sciacquarla con acqua calda.riempila più che riesci schiacciando bene il caffè,dev'essere molto compresso.e,ultimo consigliol,tieni il caffè in un barattolo di vetro nel frigorifero:è il trucco per conservare tutto l'aroma senza farlo "sfumare".

  • 1 decennio fa

    oddio... e come si fa a spiegartelo qui

    io sono di napoli e da buona napoletana faccio un caffè che è la fine del mondo

    se mi vieni a trovare ti faccio vedere tutti i trucchi

    ;-) ciao...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    io penso che oltre la miscela .l'acqua sia importante

  • 5 anni fa

    Per chiarire i tuoi dubbi ti consiglio di andare su Amazon.it a questo link http://amzn.to/1wbXads dove trovi una ampia scelta di macchine per caffè a capsule.

    Li potrai leggere tutte le caratteristiche dei vari modelli e i commenti di chi le ha gia' acquistate. In questo modo potrai farti una idea piu' precisa su questi prodotti e scegliere eventualmente quello che fa al caso tuo.

  • 1 decennio fa

    Il trucco è usare anche una buona miscela. Ci sono tante torrefazioni in italia, quelle conosciute a livello nazionale e quelle conosciute solo a livello locale. Dipende anche dal gusto e da ciò che si cerca in un caffè. Io uso "Kimbo espresso napoletano", ma quando sono a Napoli compro il caffè nelle torrefazioni Passalacqua, che vende tanti tipi di miscele.

    E' importante anche la caffettiera: usa sempre quella classica, possibilmente di marca perchè ha una ghiera più sicura. A me il caffè fatto con caffettiere dal bel design viene sempre "na schifezza".

    Da non sottovalutare l'acqua con cui si prepara il caffè. A Napoli bevo i caffè migliori!!!

    N.B. Non lavare la caffettiera fino alla successiva preparazione.

    Buona bevuta!

  • 1 decennio fa

    usa sempre la stessa moka (meglio se hai la caffettiera classica napoletana, per intenderci quella che usava Eduardo De Filippo), lavala solo con acqua corrente, usa una miscela molto carica (come Kimbo qualità rossa), quando comincia ad uscire il caffè prendine 3 cucchiaini e mettili in un bicchierino con 4 cucchiaini di zucchero, mescoli fino a che diventino una schiuma.

    non far uscire mai il caffè completamente ma fermalo a 3/4 (rimarrà più carico), usa la schiuma di prima come base e versaci su il caffè rimanente.

    Fallo così e non lo farai mai più in un' altro modo ;-)

    Ciao

  • 1 decennio fa

    io sono una caffe'-dipendente!!! x un buon caffeè ti consiglio di far arrivare l'acqua fino alla valvolina interna della moca, dopodiche' per quanto riguarda il dosaggio posso che sarrebbe ottimo fare tipo una montagnetta!cioe' far fuoriuscire dal borbo il caffe' senza prima averlo compresso..per una moca da tre tazze sono circa 4 cucchiaini abbondanti (senno' viene acqua)!!per quanto riguarda la marca ottima è la lavazza...io non riesco a bere altro..

    una famosa frase è "il caffe' buono, è nero come la notte!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    non dimenticare le tazze pero questo e piu importante ...

  • 1 decennio fa

    riempi d'acqua fino alla valvolina, poi metti due cucchiai di caffe (io uso lavazza rosso) pressalo e con la punta del cucchiaino apri una piccola fessura. aggiungi altro caffè fino al bordo. chiusi bene. Metti la caffettiera sul fuoco al minimo.... Buon caffè!!! ciao :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.