ramon68 ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 1 decennio fa

Dovendo scegliere un avvocato, vi fidereste degli annunci pubblicitari?

Con il decreto bersani, i professionisti (inclusi gli avvocati) possono ora promuovere con mezzi pubblicitari la propria professione.

Vi rivolgereste ad un legale (ammesso che non ne abbiate uno di fiducia) perchè pubblicizza in modo accattivante la propria attività su Tv, giornali, internet...

Per favore, evitate risposte banali del genere "non mi rivolgerei mai ad un avvocato" o simili, perchè contrarie al senso della domanda.

Aggiornamento:

sandy: ehm, temo proprio di sì...

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La migliore pubblicita' e' quella che si ottiene svolgendo un ottimo lavoro, oppure vendendo un prodotto di qualita'.

    Promettere e mantenere, questa e' una buona pubblicita'.

    Nel caso degli avvocati, se le pubblicita' conterranno il tipo di servizio svolto, le eventuali tariffe applicate, credo che possano essere utili al pubblico per potersi orientare.

    Se la pubblicita' e' solo una vana promessa, si scopre molto in fretta.....il paese e' piccolo, la gente mormora!! HA! HA!

    Ueh!! Ma sarai mia un avvocato tu eh??

    Ciao buona notte!!

  • 1 decennio fa

    onestamente per scegliere un buon avvocato mi fiderei più della sua fama nell'opinione delle persone ,in base al suo precedente operato, piuttosto che di una pubblicità accattivane

  • 1 decennio fa

    Se la pubblicità fosse un mezzo per pubblicizzare chiaramente servizi e tariffe..perchè no?...credo che si avrebbe anche meno difficoltà a fare paragoni e i professionisti stessi sarebbero stimolati a specialzzarsi in alcuni servizi forniti con professionalità.

  • 1 decennio fa

    onestamente no..

    Credo sia sempre meglio avvicinarsi ad una persona della quale conosci la buona nomea tramite amici o colleghi..e sopratutto specializzato nei casi come i tuoi...

    Però se non hai alternative..potresti comunque contattarne uno che ti sembra affidabile..(anche solo da una pubblicità)

    avere un colloquio e stabilire in base alle sue risposte ed alle sue eserienze, se fa al caso tuo..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    mi informerei sul suo operato,chiederei pareri a miei conoscenti ma non mi fiderei mai della pubblicità

  • 1 decennio fa

    purtroppo non ci si può basare nè sulle opinioni delle persone, perchè dipende che persone sono, nè della pubblicità , almeno questo in generale. Poi è ovvio che sia 100 giudizi buoni che una pubblicità accattivante ti portano a scegliere quell'avv meno che un altro.In ogni caso conviene sempre andarci a parlare cercando di non farsi abbindolare dal suo essere "avvocato" e comprendendo bene se è quello giusto per noi o no.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.