Ma esattamente come funzione la trasmissione via radio ?

cioè come è possibile mandare segnali radio così complessi e pieni di informazioni in maniera così veloce ?? per favore siate chiari anche se ho una laurea e studi scientifici c'è sempre qualcosa che mi sfugge quando me lo spiegano..

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    modulazione

    cioè la tecnica di trasmissione di un segnale elettromagnetico (contenente le informazioni)

    per mezzo di un altro segnale elettromagnetico detto portante.

    la portante è la frequenza radio generata dalla stazione di trasmissione su cui ti sintonizzi ,

    il segnale che la modula in ampiezza AM o in frequenza FM può essere un segnale audio

    con piccola banda 10khz o video a 5Mhz come pure segnali digitalizzati ad ampia banda

    all'interno dell'apparecchio radioricevente esiste un circuito chiamato demodulatore il quale estrae il segnale modulante dalla portante e lo restituisce uguale (+o-) a quello usato

    dalla stazione di trasmissione

    il segnale portante deve essere di frequenza minima doppia( Nyquist) del segnale modulante ,questo ha fatto si che per trasmettere segnali con molte informazioni e canali (e quindi banda larga)

    le frequenze di trasmissione siano sempre più alte

    arrivando a centinaia di giga hertz (satelliti)

    la portante genera un campo elettromagnetico nello spazio

    il quale si diffonde con velocità che non dipende dalla sua frequenza ma teoricamente viaggia alla velocità della luce

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.