Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaRelazioni e Famiglia- Altro · 1 decennio fa

per ragazze sul loror intimo?

che cosa capita, e che cosa provate quando vi masturbate? come vi piace farlo? ( ricerca di sessuologia).

grazie.

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    La forma piu' comune di masturbazione femminile e' la stimolazione del clitoride, del monte di Venere o delle labbra vaginali mediante sfregamento piu' o meno lieve o pressione. La stimolazione del clitoride puo' essere eseguita direttamente sfregando o manipolando lo stesso corpo del clitoride, oppure indirettamente con una pressione sul monte di Venere o lo stiramento delle labbra vaginali. Il glande del clitoride viene di rado stimolato direttamente in quanto e molto sensibile. Se la stimolazione clitoridea viene praticata in un'unica zona per lungo tempo, o se si stimola intensamente un unico punto, le sensazioni piacevoli possono attenuarsi, perche' la zona si intorpidisce leggermente.

    E' interessante notare che pochissime donne si masturbano mediante l'inserzione di un oggetto nella vagina: Kinsey e i suoi collaboratori rilevano che il 20% delle donne usava questo metodo, mentre la Hite scopri che solo 1'1,5% si masturbava esclusivamente attraverso la vagina. Inoltre, solo una minima percentuale di donne si masturba abitualmente stimolandosi anche il seno (nel campione studiato da Kinsey solo l'11%).

    La maggior parte delle donne si masturba in posizione supina, mentre alcune preferiscono stare in piedi o sedute.

    Altre donne preferiscono sfregare i genitali contro un oggetto come un cuscino, una sedia, la spalliera del letto o la maniglia della porta. Come variante, la donna puo' sfregare i genitali con velluto, pelliccia, seta o qualsiasi altro materiale soffice.

    Il 3% circa delle donne si masturba stringendo le cosce l'una contro l'altra ritmicamente, e alcune preferiscono il massaggio idrico della regione genitale e perineale. Anche l'uso di olii e

    lozioni e abbastanza comune ma in genere e' un aspetto secondario dell'esperienza della masturbazione.

    Con il diminuire della disinformazione e delle inibizioni femminili riguardo alla masturbazione, e' andato diffondendosi l'uso dei vibro- massaggiatori per intensificare le sensazioni erotiche. Esistono diversi tipi di vibratori che si differenziano per misura, forma e disegno. Alcuni sono cilindrici e simili a un pene, altri offrono una possibilita' di scelta nel tipo di stimolazione.

    L'intensita' della vibrazione aiuta la donna a raggiungere piu' facilmente l'orgasmo durante l'autostimolazione. Tuttavia l'orgasmo provocato alquanto velocemente dal vibratore puo' creare problemi. Se una donna usa spesso questi mezzi meccanici per raggiungere in fretta l'orgasmo, non riuscira' ad apprezzare le varie fasi dell'eccitamento sessuale e il conseguente rilassamento.

    In effetti, il suo piacere puo' in tal caso diminuire, lasciandole un senso di frustrazione o di irrequietezza.

    L'uso del vibratore va comunque considerato obiettivamente per come e' vissuto da ciascun individuo: un giocattolo, un "ponte", un sostegno, un mezzo per ottenere la risposta sessuale desiderata, oppure la sostituzione di un partner assente in un momento di bisogno. L'aspetto piu' importante e dunque l'obiettivita', poiche' l'abuso del vibratore, come l'abuso di cibo, puo essere un mezzo per mascherare esigenze reali e sentimenti genuini.

    Durante la masturbazione si possono inserire altri oggetti nella vagina: esistono peni in plastica e strumenti costituiti da una coppia di palline in metallo che si inseriscono nella vagina e provocano la stimolazione rotolando una contro l'altra. Inoltre e frequente l'uso di altri oggetti comuni, come candele, bottigliette, cetrioli, ecc. Tra gli oggetti usati meno di frequente figurano lo spazzolino da denti elettrico, il pene artificiale di ghiaccio e il piede di coniglio che si tiene solitamente come portafortuna.

    dalla mia ricerca di sessuologia!kiss

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    proviamo piacere, dopo una sensazione di rilassamento..che è molto diversa rispetto a quella del post orgasmo con partner, ugualmente bella.

    inoltre impariamo a conoscere il nostro corpo e facciamo anche meglio l'amore.

    in genere uso la mano, ma non sempre

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    sì sì, sessuologia, come no...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Per i vari tipi di sedie massaggianti prova ad andare sulla sezione relativa di Amazon.it a questo link http://amzn.to/1Hv3Oir .

    Potrai vedere tutti i modelli attualmente disponibili e ordinarli per popolarita', fasce di prezzo, giudizi degli utenti. In questo modo potrai farti una idea piu' precisa e chiarire i tuoi dubbi.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    una ricercaa???sicurooo??bè se dovevi fare una ricerca..ti andavi ad informare su libri e internet..nn su un forum!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • auryn
    Lv 6
    1 decennio fa

    grazie...mi hai fatto risparmiare 5 punti....

    Fonte/i: XD
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    meglio che con gli uomini...ma la maggior parte delle donne nn lo ammetterà mai...ricerca di sessuologia o fammologia?!...nn ho letto bene!

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.