mi sapete dire le tisane per le coliche nei neonati?

salve ho un bambino di solo 20 giorni e adesso ha cominciato con le coliche volevo sapere che tipo di tisane sono piu adecuate e come si prepara dato che e cosi piccolo che quantita devo preparare.

17 risposte

Classificazione
  • MAMU
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Niente tisane o camomilla è troppo piccolo,un po' d' acqua sterilizzata se non viene allattato al seno,altrimenti tanta pazienza e chiedi al pediatra se è il caso di dargli le gocce adeguate consigliate da lui.

    Baci.

  • 1 decennio fa

    Puoi preparare una tisana al finocchio, si trovano nelle farmacie e erboristerie. Plasma i dolori di pancia. Di solito si usa 1 cucchiaino colmo di prodotto in una tazza di acqua bollente, e si copre. Si lascia in infusione al massimo 4-5 minuti, filtrare e bere. Attenta alla temperatura.Puoi dolcificare, possibilmente con miele oppure anche naturale.

    I dolori delle volte possono essere causati da aria dentro il pancino, anche un dolce massaggio può farlo stare meglio. Io tenevo mio filglio sempre a pancia in giù sul braccio, il calore lo faceva stare meglio.Abbi pazienza e stai molto tranquilla fa parte della sua crescita. Auguroni.

  • 1 decennio fa

    Può andare bene l'infuso di semi di finocchio, meglio se non zuccherato visto che il bambino è così piccolo. Ne bastano 40 ml due volte al giorno. Io eviterei quelli già pronti perché sono dolcificati, meglio aspettare qualche mese.

    Puoi prendere i semi di finocchio in erboristeria oppure io ho scoperto al supermercato le bustine della Pompadour. Si preparano esattamente come il thè e sono completamente naturali.

    Chiedi comunque sempre prima al pediatra e porta tanta tanta pazienza. Sembra un problema a cui non c'è mai fine, ma non è così. Un bel giorno, anzi una bella sera, ti accorgi che sta dormendo tranquillo... La fase delle coliche è finita. Auguri

  • 1 decennio fa

    so che il finocchio aiuta la digestione e la prevenzione di gas intestinali, quindi credo che una tisana al finocchio sia ottima per il tuo bambino!

    ciaooooooooooooooo e congratulazioni!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    la tisana di finocchio si compra gia' preparata della plasmon mellin e gliel'hai puoi dare quando vuoi perchè è totalmente naturale gliel'hai puoi dare sia calda che fredda dipende dai gusti del bambino.Poi in farmacia c'è un integratore alimentare naturale chiedi al farmacista come si chiama ce ne sono tanti tipi è sotto forma di sciroppo.a volte puo' dipendere se non allatti tu dal latte in polvere prova a cambiarlo ce ne sono alcuni proprio per diminuire le coliche

  • Anonimo
    1 decennio fa

    tisana al finocchio per rilassarlo un po ma per far passare le coliche tanta tanta pazienza!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la buona vecchia camomilla specifica per neonati, mai tisane a un bimbo di 20 giorni

  • 1 decennio fa

    la tisana di finocchio va bene.

    Quando grida per il male, prova con un sondino...lo vendono in farmacia ha dei buchini sulla cannetta di circa 1 millimetro ed, inserendolo con un pò di olio e per 1 cm. circa nel sederino, gli fa uscire l'aria responsabile delle coliche.

    in bocca al lupo ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io davo un pò di tisana al finocchio e spesso lo mettevo a pancia in giù massaggiando il pancino

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ci sono le tisane specifiche per bambini, Mellin e simili, che trovi nei comuni supermercati ed in farmacia (dove naturalmente costeranno il triplo): sono già pronte, granulari, da sciogliere semplicemente nell'acqua; le dosi sono consigliate nello stesso barattolo. Queste tisane sono a base di finocchio, anice, liquirizia, camomilla ecc ecc!! Pensa che le uso persino io, dietro suggerimento di mia madre che le usava sempre per mio fratello!!! Finocchio e camomilla infatti sono adatte proprio a disturbi simili! Un bacino al piccolino!

  • 1 decennio fa

    Coliche gassose

    Le coliche sono un disturbo tipico dei lattanti e compaiono generalmente tra la 2° e 3° settimana di vita.

    Si presentano con crisi di pianto e flessione delle gambe verso il bacino ed in concomitanza compare meteorismo (eliminazione di aria dall'intestino).

    Gli accessi si verificano prevalentemente la sera/notte a volte rispettando i soliti orari e si ripetono costantemente quasi tutti i giorni.

    Il problema si risolve spontaneamente intorno al 3° mese di vita, improvvisamente così come è comparso.

    Le cause ed i rimedi.

    Le cause purtroppo non sono ancora note.

    I rimedi sono:

    Eliminazione di latte e formaggi di mucca dalla dieta materna durante l'allattamento e se il bimbo è allattato artificialmente il passaggio a latte di soia specifico per l'allattamento neonatale;

    Evitare che il piccolo durante la poppata ingurgiti aria insieme al latte.

    Per alleviare il dolore può essere utile massaggiare delicatamente il ventre, disegnando un cerchio in senso orario (per il genitore) sull'addome, così come illustrato nella foto. Tale massaggio può esser fatto anche a scopo preventivo durante la giornata.

    Sono infatti molte le mamme che asseriscono dei notevoli miglioramenti, grazie alla pratica costante di questo tecnica.La durata del massaggio dev'esser di alcuni minuti e la sua modalità di esecuzione seguendo la disposizione dell'intestino crasso, ne favorisce la canalizzazione;

    E' molto frequente l'utilizzo di tisane con finocchietto;

    Nei casi più seri i pediatri consigliano farmaci antimeteorici per favorire l'eliminazione dei gas che si creano nello stomaco e nell'intestino.

    E' fondamentale per i genitori mantenere la calma, l'eventuale ansia o soprattutto l'aggressività nei confronti del piccolo, aumenteranno solo il disagio.

    Il piccolo deve avvertire il contenimento fisico e la compassione da parte dei propri genitori.

    Ulteriori dettagli sulle coliche gassose del neonato sono presenti nei messaggi del forum di Mammole sezione "Informazioni gravidanza, parto, purperio, allattamento e salute"

    http://www.mammole.it/index.php?option=com_content...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.