Quali alternative ci sono a marmo e granito e a quale prezzo?

Aggiornamento:

Stiamo progettando casa e volevo qualche consiglio per la cucina e il bagno.

Aggiornamento 2:

Beh, forse per il bagno si potrebbero usare anche le piastrelle ma per la cucina proprio no! Un piano in marmo, granito o simili è più igienico e soprattutto ci vuole qualcosa che non assorba olio, vino, aceto, succo di limone, ecc. e su cui perciò si possa cucinare, affettare e impastare senza problemi.

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Visti i tuoi gusti un bel pavimento in resina, scelto dei colori che vi piacciono è l'ideale, non presenta fughe e giunzioni, a meno che la cucina sia talmente grande da richiedere l'inserimento di listelli rompitratta per evitare crepe, si fa sopra la gettata di cemento, una volta finiti gli impianti. Può costare di più della ceramica ma meno del marmo bello, dura ed è facile da pulire.

    Per il piano cucina che vuoi tu ci vorrebbe il CORIAN, è un marchio registrato, (è quello originale, le altre sono imitazioni, alcune anche abbastanza buone).

    Lo lavorano i falegnami bravi, ma costa caro, è il più caro. Però è talmente indistruttibile che, se ti stufi della disposizione dei fornelli o del lavello, puoi riempire nuovamente i buchi e farli altrove e con la levigatura non si vede più nulla, l'ho verificato con i miei occhi più volte.

    Ti consiglio, se fai un piano lavoro di farlo profondo 70 od 80 o più cm, perché dietro a lavello e fornelli puoi mettere tante cose a portata di mano, liberando lo spazio in lunghezza.

    Ti sconsiglio vivamente il granito, specie se finto: sembra sempre sporco e non è mica così robusto, il marmo ed altre pietre sono più raffinati ma possono rovinarsi e non si riparano quasi mai. In Liguria si usa anche l'ardesia, è bellissima ma ha delle limitazioni. Io talvolta ho usato anche il legno (anche a casa mia): listellare o multistrato, con una o più mani di impregnante del colore voluto, e poi tre o quattro mani di vetrificante per parquet: il mio non si è ancora affatto rovinato in e lo uso da quasi tre anni, evito di usarlo come tagliere, ogni tanto ci appoggio anche una pentola calda e per ora è andata bene!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Max
    Lv 4
    1 decennio fa

    alternative sono i gres porcellanati tutta massa sia in versione naturale (opachi) che levigata (lucida). sono più resistenti delle pietre e naturalmente non assorbono. Altre alternativ sono gli agglomerati in diversi materiali (impasti di vetro, ecc.) ma dal costo generalmente più elevato. I prezzi sono troppo diversi a seconda del materiale, formati, tipologia, ecc. e dire che vanno dai 10 ai 100 euro al mq. è come dirti niente.

    Un'interessante alternativa relativamente nuova è la tecnologia "kerlite" di cotto d'este (www.cottodeste. it) e si tratta di gres porcellanato dallo spessore ridottissimo (3 mm.) adatto per rivestimento di pareti, piani cucina, e da ora anche pavimenti. saluti. tipierre.net

    Fonte/i: rivenditore
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    granigliato di marmo ma non per cucina e bagno.

    piano di lavoro in vari materiali vedi anche ikea.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    ti 6 dimenticata delle piastrelle? ci sono anche dei tipi di legno, esite un materiale che si "lancia" su di una colla speciale e poi si leviga con una macchina,l'intonaco poi pitturato con la pittura ad olio(sconsiglio xché i muri non respirano).........i prezzi naturalmente variano dalla qualita' ecc

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Per il top della cucina,è qualche anno che vi è in commercio un materiale che si chiama OKITE,meno scalfibile di marmo e granito per cui più adatta all'uso della cucina.Il costo è quello di un marmo o di un granito di buon livello.

    Fonte/i: mio cognato è del settore e me ne ha parlato
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Dipende dall'uso che ne vuoi fare potresti usare il top che è finto granito resiste abbastanza e costa molto meno questo equivale per i piani cucina. Per i pavimenti ci sono le pianelle marmorizzate che hanno un'ottima resa sono belle da vedere e non richiedono molta cura.Ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.