promotion image of download ymail app
Promoted
Mitzi DNP ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 1 decennio fa

Perché tanta gente è così beccaccina e crede alle cose più impossibili?

In internet credono ad allarmi di email che bruciano l'hard disk (la cena e mandano in corto il frigo... ormai manca pure quello); c'è gente che crede e versa migliaia di euro a sedicenti maghi che guariscono tumori con il pendolino. Per non parlare delle leggende metropolitane: ieri mi è arrivato un allarme assurdo, pregandomi di lavare sempre i reggiseni che acquisto, perché potrebbero causare questo:

http://z.about.com/d/urbanlegends/1/0/5/D/breast_l...

Sono senza parole!

Ma tv, internet, informazione... ma possibile che non servano a niente? Possibile che non si spendano 2 minuti per verificare l'attendibilità degli allarmi che ci vengono mandati?

Il bello è che le persone più credulone le ho trovate in giro per internet, quindi gente ipoteticamente aperta rispetto a chi vive unicamente tra le mura di casa.

Non me lo spiego, voi cosa ne pensate?

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    sono persone che non guardano oltre il loro naso

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    La noia gioca un buon ruolo, nella spinta a voler credere a fatti o eventi eccezionali. Quanto ai maghi e simili, gioca invece un grande ruolo la vera ignoranza, che non è soltanto scarsa conoscenza delle cose, ma vera e propria miseria morale dovuta ad assenza di stimoli e di valori. Dirò una cosa che scandalizzerà molta gente, ma secondo me la miseria interiore del mago e della sua vittima sono pari, soltanto che il mago sa come spendere i propri soldi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    io penso ke la creduloneria ke ormai dilaga sia solo il frutto di una crescente ignoranza. se si facesse per esempio un'indagine sul soggetto tipo ke si reca da maghi e fattucchiere secondo me ne risulterebbe il profilo di soggetti con un basso livello d'istruzione e che vivono in determinati contesti sociali.

    tra l'altro la situazione si sta aggravando: basti vedere i/le sedicenni la mattina in metro per comprendere come, nonstante siano senza dubbio capacissimi di utilizzare compiter e tutto ciò ke hanno daoffrire le nuove tecnologie, siano in realtà per la gran parte profondamente ignoranti, maleducati, strafottenti e svogliati.

    Molte persone non ritengono nemmeno necessario sbattere via 2 minuti di tempo per vagliare l'attendibilità di una notizia o per sviluppare un minimo di senso critico, io questa la ritengo fondamentalmente pigrizia mentale ke affossa le capacità di ragionamente dell'intelletto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    a volte credo che certe persono amino quella loro attitudine di ingenuita', nel voler comunque ad ogni modo credere in qualcosa.

    Non so se ne vedono di tutti i colori e sembra che il mondo stia cambiando purtroppo in peggio

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    lo fanno lo fanno le dicono alla tv queste cose ma non sono mai abbastanza per riuscire a levare quei 4 truffatori dalla circolazione ci vuole ben più ke duye avvisi per tv o radio e giornali.... purtroppo è così :(

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.