Chi sono quelli con la macchina targata "AFI" e la targa nera????

1 risposta

Classificazione
  • vale
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Le targhe AFI e AFI OFFICIAL (AFI è l'acronimo di Allied Forces Italy) sono utilizzate per i mezzi delle Forze NATO in Italia e per quelli privati del personale dei Paesi della NATO che vi presta servizio. Sono inoltre assegnate anche ai Comandi di Forze - e relativo personale - appartenenti a Paesi NATO ma schierate in Italia grazie ad accordi bilaterali.

    La gestione delle targhe AFI è affidata per tutto il territorio nazionale al Comando delle Forze Alleate del Sud Europa (AFSOUTH, Napoli), che demoltiplica poi tale gestione attraverso il Comando subordinato della Marina (Napoli) e, dopo lo scioglimento degli altri Alti Comandi NATO in Italia, tramite i diretti Comandi delle Forze dell'Esercito e dell'Aeronautica.

    Le targhe riportano una lettera che indica l'ubicazione del Comando o Reparto di appartenenza del mezzo di servizio o del titolare del mezzo privato (ad esempio: N per il Comando delle Forze Alleate del Sud Europa ubicato a Napoli) seguita da una serie numerica e sono per dimensioni, sistema d'aggancio, forma e foggia generale simili alle targhe in uso negli Stati Uniti.

    A partire dal 2003, ed a seguito della Seconda Guerra del Golfo, i Comandi delle forze USA in Italia hanno avviato un'ampia campagna perché il proprio personale immatricoli i mezzi privati con targhe simili a quelle civili italiane (sarebbero prive dello stemma della Repubblica Italiana), al fine di rendere i mezzi del proprio personale meno riconoscibili e dunque meno soggetti agli atti vandalici che subiscono con crescente frequenza o a possibili, per quanto improbabili, attentati terroristici. Accordi fra i Comandi USA e le Autorità italiane hanno consentito l'accelerazione della relativa procedura e l'esenzione fiscale dalla APIET o ARIET ma non dal rimborso del costo della targa; i Comandi USA dell'Esercito e dell'Aeronautica sostengono queste spese, non altrettanto sembra faranno i Comandi della Marina e dei Marines.

    Si vedano in questo documento, al paragrafo 3.1, le disposizioni date dal Comando del 31° Stormo da caccia USAF della base bilaterale di Aviano.

    Si veda inoltre sul giornale Stars And Stripes il commento alla decisione della Marina USA di non pagare i costi di immatricolazione (si avverte che il giornale non è un organo ufficiale delle Forze Armate degli USA ma è un libero ed indipendente giornale d'opinione). Nel corso dell'articolo è chiaramente indicato che la disposizione non riguarda il personale appartenente agli altri Paesi della NATO.

    per la targa nera guarda che ho trovato qui:

    http://cubanite.blog.dada.net/post/207931/Il-miste...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.