samsung ha chiesto in Mangiare e bereCucina etnica · 1 decennio fa

Come si preparano i baklavà?

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Baklava

    Questi "dolcissimo" dolce appartiene alla tradizione pasquale greca e armena. E' comunque un dolce conosciutissimo in tutto il Medio Oriente.

    La pasta fillo la si trova ormai in quasi tutti i supermercati

    Per prima cosa preparate lo sciroppo di zucchero facendolo sciogliere sul fuoco con l'acqua, il miele ed il succo di limone. Dopo qualche minuto di cottura vedrete che diventa denso e che vela il vostro cucchiaio: toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare nel frigorifero.

    Dividete la pasta sfoglia in almeno 12 parti e tiratele con l'aiuto di un mattarello in modo da ottenere 12 sfoglie sottilissime che stenderete in una pirofila rettangolare, ben imburrata e dai bordi alti. Se usate la pasta fillo, non dovete fare questa operazione in quanto le sfoglie sono già della giusta misura e spessore. Il procedimento ora è lo stesso per entrambe.

    Spenellate la prima sfoglia con del burro fuso e adagiateci sopra altre 5 sfoglie che spennellerete ognuna con il burro. Su questi primi 6 strati cospargete le mandorle ed i pistacchi tritati non troppo grossi; finite spolverizzando con la cannella in polvere. Ricoprite il tutto con le altre 6 sfoglie che andranno spennellate ognuna, inclusa la superficie dell'ultima, con il burro restante. Ora prendete un coltello dalla lama tagliente, immergetela in acqua bollente e tagliate la pasta, fino a toccare il fondo della teglia, diagonalmente nelle due direzioni in modo da ottenere dei rombi. Infornate a 180º per circa 40 minuti il tempo necessario a che la pasta si cuocia bene e risulti bella dorata.

    Togliete la Baklava dal forno e versateci subito sopra lo sciroppo freddo facendo in modo che entri bene nelle linee che racchiudono i rombi. Fate raffreddare e servite.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ingredienti :

    500 gr. di pasta Fillo o di pasta sfoglia (anche surgelata)

    350 gr di mandorle tritate

    150 gr pistacchi tritati

    cannella i polvere q.b

    180 gr burro fuso

    LO SCIROPPO

    50 gr di miele

    450 gr di zucchero

    300 ml di acqua

    2 cucchiai succo di limone

    Ricetta :

    1- Preparate lo sciroppo di zucchero facendolo sciogliere sul fuoco con l'acqua, il miele ed il succo di limone.

    Dopo qualche minuto di cottura vedrete che diventa denso e che vela il vostro cucchiaio: toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare nel frigorifero.

    2- SE USATE LA PASTA SFOGLIA: Dividete la pasta sfoglia in almeno 12 parti e tiratele con l'aiuto di un mattarello in modo da ottenere 12 sfoglie sottilissime che stenderete in una pirofila rettangolare, ben imburrata e dai bordi alti.

    SE USATE LA PASTA FILLO: non dovete fare questa operazione in quanto le sfoglie sono già della giusta misura e spessore.

    3- Spenellate la prima sfoglia con del burro fuso e adagiateci sopra altre 5 sfoglie che spennellerete ognuna con il burro.

    Su questi primi 6 strati cospargete le mandorle ed i pistacchi tritati non troppo grossi; finite spolverizzando con la cannella in polvere.

    Ricoprite il tutto con le altre 6 sfoglie che andranno spennellate ognuna, inclusa la superficie dell'ultima, con il burro restante.

    4- Prendete un coltello dalla lama tagliente, immergetela in acqua bollente e tagliate la pasta, fino a toccare il fondo della teglia, diagonalmente nelle due direzioni in modo da ottenere dei rombi.

    5- Infornate a 180º per circa 40 minuti il tempo necessario a che la pasta si cuocia bene e risulti bella dorata.

    6- Togliete il Baklava dal forno e versateci subito sopra lo sciroppo freddo facendo in modo che entri bene nelle linee che racchiudono i rombi.

    7- Fate raffreddare e servite.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    La baklava è un dessert molto popolare in quasi tutte le cucine arabe e mediterranee: ci sono versioni greche (μπακλαβά), albanesi (bakllava), bulgare (баклава), arabe appunto (بقلاوة baqlāwaḧ), israeliane (בַּקְלָוָה, בקלווה baqlava), persiane (باقلوا baqlavā), armene (փախլավա pʼaḫlava), bosniache e turche di questo dolce ricchissimo di zucchero

    Ingredienti: 1 rotolo di pasta phyllo, 2 tazze e mezzo di noci tritate, 1 tazza di pistacchi, 200 gr di burro fuso, 2 cucchiai di miele, 2 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio di cannella in polvere.

    Per lo sciroppo occorrono 1 tazza di acqua, 2 tazze di zucchero, qualche chiodo di garofano ed una stecca di cannella.

    In una ciotola mescolate insieme le noci, i pistacchi, lo zucchero, il miele e la cannella. In una pirofila rettangolare, ben imburrata e dai bordi alti, adagiate 5 fogli di pasta phyllo, spennellando di volta in volta, ognuno con del burro fuso. Versateci sopra il trito di noci e pistacchi. Ricoprite con altri 5 fogli, anch'essi spennellati ognuno con il burro, compresa la superficie dell'ultimo. Con un coltello unto, incidete la pasta in modo da formare dei rombi (o se preferite dei quadrati). Infornate a 180° per circa 40-50 minuti. Preparate lo sciroppo versando tutti gli ingredienti in un pentolino e facendo bollire per circa venti minuti. Versate lo sciroppo sul baklava freddo e lasciate ancora raffreddare.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    10 Fogli di pasta frolla

    Burro fuso 130 g

    Mandorle a fette

    Miele 250 ml

    Succo di limone 60 ml

    Succo di arancia 60 ml

    Zucchero granulato 110 g

    Cannella 2 cucchiaini

    Preparazione

    Preriscalda il forno a 180°.

    Stendi un foglio di pasta su una placca da forno.

    Spennella con il burro e spargi alcune mandorle.

    Ripeti questo procedimento per 7 volte.

    Spennella i rimanenti fogli con burro e ricopri lo strato finale.

    Incidi gli strati di pasta in modo da formare dei triangoli.

    Cuoci al forno per circa 1 h.

    In un tegamino mescola insieme il miele, i succhi, lo zucchero e la cannella.

    Porta a bollore e cuoci per 3 minuti. Versa metà sopra ai baklava cotti e caldi.

    Taglia i dolci e versa sopra il liquido rimasto e lascia che questo sia assorbito dai pasticcini prima di servire.

    ciaooo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Ingredienti :

    500 gr. di pasta Fillo o di pasta sfoglia (anche surgelata)

    350 gr di mandorle tritate

    150 gr pistacchi tritati

    cannella i polvere q.b

    180 gr burro fuso

    LO SCIROPPO

    50 gr di miele

    450 gr di zucchero

    300 ml di acqua

    2 cucchiai succo di limone

    Ricetta :

    1- Preparate lo sciroppo di zucchero facendolo sciogliere sul fuoco con l'acqua, il miele ed il succo di limone.

    Dopo qualche minuto di cottura vedrete che diventa denso e che vela il vostro cucchiaio: toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare nel frigorifero.

    2- SE USATE LA PASTA SFOGLIA: Dividete la pasta sfoglia in almeno 12 parti e tiratele con l'aiuto di un mattarello in modo da ottenere 12 sfoglie sottilissime che stenderete in una pirofila rettangolare, ben imburrata e dai bordi alti.

    SE USATE LA PASTA FILLO: non dovete fare questa operazione in quanto le sfoglie sono già della giusta misura e spessore.

    3- Spenellate la prima sfoglia con del burro fuso e adagiateci sopra altre 5 sfoglie che spennellerete ognuna con il burro.

    Su questi primi 6 strati cospargete le mandorle ed i pistacchi tritati non troppo grossi; finite spolverizzando con la cannella in polvere.

    Ricoprite il tutto con le altre 6 sfoglie che andranno spennellate ognuna, inclusa la superficie dell'ultima, con il burro restante.

    4- Prendete un coltello dalla lama tagliente, immergetela in acqua bollente e tagliate la pasta, fino a toccare il fondo della teglia, diagonalmente nelle due direzioni in modo da ottenere dei rombi.

    5- Infornate a 180º per circa 40 minuti il tempo necessario a che la pasta si cuocia bene e risulti bella dorata.

    6- Togliete il Baklava dal forno e versateci subito sopra lo sciroppo freddo facendo in modo che entri bene nelle linee che racchiudono i rombi.

    7- Fate raffreddare e servite.

    Ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ingredienti per 4 persone

    1. Fogli di pasta frolla 10

    2. Burro fuso 130 g

    3. Mandorle a fette

    4. Miele 250 ml

    5. Succo di limone 60 ml

    6. Succo di arancia 60 ml

    7. Zucchero granulato 110 g

    8. Cannella 2 cucchiaini

    Preparazione

    1

    Preriscaldate il forno a 180°.

    2

    Stendete un foglio di pasta su una placca da forno.

    Spennellate con il burro e spargete alcune mandorle.

    Ripetete questo procedimento per 7 volte.

    Spennellate i rimanenti fogli con burro e ricoprite lo strato finale.

    Incidete gli strati di pasta in modo da formare dei triangoli.

    Cuocete al forno per circa 1 h.

    3

    In un tegamino mescolate insieme il miele, i succhi, lo zucchero e la cannella.

    Portate a bollore e cuocete per 3 minuti. Versate metà sopra ai baklava cotti e caldi.

    4

    Tagliate i dolci e versate sopra il liquido rimasto e lasciate che questo sia assorbito dai pasticcini prima di servire.

    Buon divertimento ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.