Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Premetto che la domanda e' frutto di pura curiosita' e sapere e che non ho niente contro la religione mussulma

Ma ditemi: I comandamenti nell'Islam, sono piu' o meno uguali ai nostri? Il comandamento non uccidere vi e' citato? La lapidazione fino alla morte da parte del marito alla moglie infedele e' in vigore? Un mio amico arabo dice di si, ma alla mia domanda riguardante il comandamento non uccidere, non mi ha saputo rispondere girando intorno al discorso. Ancora: ma effettivamente il Profeta Maometto e' stato scacciato due volte da Medina per poi ritornare in futuro conquistando la citta' con la forza e le armi? Prego di rispondere solo a chi veramente puo' e sa darmi una risposta onestamente, indipendentemente dalla fede e religione. Grazie

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    io invece si...ho molto contro la religione mussulmana, anzi, non ho niente contro il Corano che NON PRESCRIVE DI PRENDERE A PIETRATE UN'ESSERE UMANO, sia donna che omosessuale che sia, ma ho molto, anzi MOLTISSIMO contro il modo di manovrare la religione da parte degli islamici che con la scusa delle "sacre" scrittture compiono atti tremendi contro la vita umana!

    Il Corano dice che se una donna tradisce un uomo deve restare chiusa in casa a meditare su ciò che ha fatto (quindi, signifca che per il Corano la donna di casa dovrebbe uscire. se non commette atti di adulterio...al contrario, invece, di quel che succede in molti paesi islamici dove vivono murate vive...) e che il marito avrebbe diritto di alzare le mani sulla moglie solo se lei trasgredisse contro DIo (peccasse di poca fede, bestemmiasse....insomma, cose così).

    Poi dice che nel caso di adulterio palesemente scoperto sia LUI che LEI, ENTRAMBI dovrebbero essere frustati.

    ENTRAMBI, non solo la moglie!!!!

    Sempre al contrario di quel che succede nei paesi islamici...ma, vedi, il Corano prescriverebbe anche all'uomo di coprirsi, lo hanno anche recentemente ricordato il portavoce per gli affari islamici degli Emirati e del Bahrein, però quando mai vedi maschi che non mettono magliette?!?!?! Vedi islamici al mare in costume da bagno o in giro con le magliette a maniche corte e i pantaloncini, e poi le mogli sono a casa col burqa...eh, si, sono d'accordo che così è facile essere credenti, ma ciò che è scritto dovrebbe valere per tutti!

    P.s. se qualcuno ti risponde che invece la lapidazione c'è: non è vero, leggi il Corano e lo scoprirai! Ci sono però, e questo è vero, dei passi aggiunti in seguito (e questo è STORICO, dunque NON scritti dal Profeta, ma dai soliti saggi sacerdoti...) che riguarda questo e non nel Corano.

    Maometto era un Illuminato, baciato da Dio. Era un grandissimo uomo e si è battuto per le ingiustizie!

    Tenuto conto dell'epoca, il Corano è uno dei libri più femministi che esistano! E infatti ci sono molte donne che combattono per i loro diritti e per abolire questi orrori sfruttando il Corano.

    Il problema è che come ci sono pochi cristiani che fanno buon uso del Vangelo, così, anche oltre mare...

  • 1 decennio fa

    E' molto complicato, il corano non è un testo organico ma una raccolta di massime e precetti peraltro ordinati secondo la lunghezza e non l'argomento. Inoltre la mancanza di una chiesa rende le interpretazioni del libro differenti a seconda delle scuole che spesso si trovano in aperto contrasto tra loro.

    Teoricamente la lapidazione è in vigore ma metterla in pratica è tutta un'altra faccenda. L'omicidio è ovviamente condannato ma salirà in paradiso chi si immola nella lotta contro l'infedele............

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao,

    teoricamente i comandamenti sono gli stessi di quelli ebraici e cristiani.

    L'Islam è una religione che deriva da quella ebraica e cristiana.

    Maometto, è per i mussulmani, l'ultimo dei profeti prima dell'avvento del Messia che per loro, come per gli ebrei, deve ancora venire.

    L'Islam si auto-accomuna alla religione cristiana e a quella ebraica per "il libro" cioè la Bibbia.

    Devi considerare il Corano come un libro profetico (come il libro di Geremia, per esempio, nella Bibbia) e Maometto un profeta (come per esempio il profeta Geremia, o per i mussulmani lo stesso Gesù).

    Solo che per i mussulmani, Maometto è alla lunga più importante dei profeti e quindi il Corano ha un valore altissimo su tutti gli altri libri della Bibbia.

    Del resto, per molti cristiani i Vangeli sono più importanti del resto della Bibbia (molti cristiani non hanno mai letto il vecchio testamento).

    Maometto oltre che profeta era anche un leader politico e ritornato a Medina, ha "regolato i conti" con i suoi vecchi nemici (come, ti confermo ha fatto). Questo viene raccontato per fare un paragone con alcuni personaggi biblici e con la Bibbia: cosa ha fatto Davide? Cosa ha fatto il Dio del Vecchio testamento con i nemici di Israele?

    Per quanto riguarda la lapidazione non tutti gli stati mussulmani la mettono in pratica dipende dall'interpretazione del Corano che viene adottata. Anche il Corano, come i Vangeli, ha avuto moltissime interpretazioni (tra l'altro variate nel tempo) e come esistono scissioni nella cristianità, ci sono divisioni profonde anche nell'Islam sul Corano.

    Perchè in Europa non c'è la pena di morte e negli USA sì? Eppure il comandamento "non uccidere" dovrebbe valere anche per i cristiani degli USA.

    La risposta che viene data credo sia dello stesso tenore di quella che giustifica nei paesi islamici la pena di morte (e la lapidazione non solo delle adultere, ma anche dei violentatori)

    Ho fatto uno sforzo per non esprimere giudizi di merito ed essere onesta.

    Ma ti ho semplificato la cosa anche troppo e mi scuso per questo; come ha detto qualcuno la faccenda è ben più complicata e sopratutto la teoria è una cosa e la pratica, purtroppo, un'altra.

  • 1 decennio fa

    La reigione mussulmana nn ha dei comandamenti come la nostra; nn è citato il comandamento "nn uccidere" altrimenti nn si spiegherebbero molte cose, la lapidazione esiste eccome come purtroppo moltissime altre barbare azioni: la donna nn è molto considerata!

    Io ho fatto la tesi di laurea sulla religione mussulmana e le scoperte che ho fatto sono davvero moltissime e nn molto piacevoli! Cmq, nelle librerie ci sono una marea di libri che trattano l'argomento!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.