-kiffa- ha chiesto in Musica e intrattenimentoCinema · 1 decennio fa

"Thank you for smoking".opinioni e pareri?

Butei di answers buona giornata e buona pasqua!!!vi propongo un quesito sul film thank you for smoking, o meglio, sul suo protagonista.cosa ne pensate del "lobbista"?Idolo o balordo ammazza-persone?e perche?datemi i vostri preziosi pareri...grazie!!!aspetto numerose risposte

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    nel libro egli è un personaggio integralmente negativo, qui viene mostrato umano al punto di farsi ingannare da una giornalista. suscitare l’affetto del proprio figliolo, e in definitiva risultare un simpatico farabutto. Il dubbio è: fa uno sporco lavoro per pagarsi il mutuo o incarna il paladino di una causa? «Difende la libertà» sostiene, sorridendo, l’attore Aaron Eckhart incontrando i giornalisti. «Milioni di fumatori che sono ghettizzati e perseguitati hanno diritto ad una difesa». La domanda viene da sola: che reazioni ci sono state dopo l’uscita negli Stati Uniti? «Le cose successe sono state due - risponde Eckhart anche perché politicamente non si sapeva come prenderlo, il film stesso non assume posizione, nessuno è del tutto buono o cattivo. Per questo viene letto in maniera diversa. Il messaggio è: se voglio fumare, lasciatemelo fare. Anche se può sembrare semplicistico. Sono andato all’ambulatorio del medico che quattro anni fa mi aiutò a smettere di fumare. Sua figlia è una fumatrice, e dopo aver visto il film ha perso il vizio. Sono rimasto sorpreso. All’opposto, mentre camminavo per strada un ragazzino mi ha mostrato un pacchetto di sigarette come a dire: sei la nostra voce».

    Dal punto di vista morale, che ne pensa del personaggio? «Mi è piaciuto interpretarlo per la sua energia e capacità dialettica - prosegue Eckart -, ma Naylor è un uomo discutibile, un venditore, e nessuno, uscendo dalla sala, sarà convinto che sia una figura positiva, questo è palese. Immoralità è manipolare le persone, e il vero pericolo è qualcuno con un bel sorriso, carismatico, capace di convincere». L'attore appare soddisfatto di questo piccolo film indipendente.

    «Se lo avessimo fatto con un grosso Studio non avremmo potuto mantenere l’umorismo nero e a volte pesante. Ci avrebbero detto che questo non si può fare e quest’altro bisogna tagliarlo. Invece non siamo dovuti scendere a compromesso su niente».

    Però non è stato facile portare a termine l’impresa, in quanto la Icon Production di Mel Gibson aveva la sceneggiatura di Reitman e la Warner i diritti del romanzo, e nessuna delle due poteva procedere autonomamente. Ci sono voluti quattro anni e cause legali, ma ne è valsa la pena per un'opera dinamica, acuta (buona parte dei dialoghi viene direttamente dal libro), provocatoria. E non si vede neanche una sigaretta accesa.

  • 1 decennio fa

    beh..diciamo che è il dilemma che smuove il film...direi che mantenersi sull'ambiguità tra le due figure sia meglio =D

    qui di seguito il link con la recensione dle film:

    http://www.pellicolascaduta.it/thankyouforsmoking....

  • .
    Lv 5
    1 decennio fa

    buona l'idea, ma realizzato male e noiosetto

  • 1 decennio fa

    un buon film ,mi è piaciuto ma non mi ha lasciato un ricordo particolarmente vivido. tutto considerato il personaggio del lobbista è assolutamente corrispondente alla "morale" di oggi in cui viene data la priorità al profitto senza nessuna attenzione all'individuo che viene trattato come merce di scambio.Nel film la situazione è un po' sforzata per stimolare gli spettatori ma il significato non cambia,sta a noi cercare di non cadere nelle trappole del mercato.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Io ho visto il film al cinema e l'ho trovata una buona opera prima, con un buon cast, su tutti primeggia Aaron Ekhart, credo che sia un buon ritratto della società contemporanea, in cui contano solo le apparenze e dove il denaro ha sempre la meglio. E' una dissacrante rappresentazione del "sogno americano".

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.