beltra ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 1 decennio fa

un bell'acquario d'acqua dolce?

ciao a tutti.ho appena preso un acquario.nn sn ancora molto esperto.ha una capienza di circa 180 litri.il mio problema è che se chiedo aiuto ogni persona mi risponde in modo diverso.ad esempio tutti mi dicevano che i guppy nn potevano stare con gli scalari,eppure i ho provato a metterli insieme e convivono benissimo.ora o dentro 2 scalari 4 guppy(2 maschi e 2 femmine)e 4 barbus tetra.vorrei sapere con che pesci li potrei abbinare.metterò quasi sicuramente un pesce conbattente.anche questo mi dicevano di nn metterlo con i guppy però dei miei amici ci sn riusciti.vorrei quindi dei consigli sui pesci piu belli e colorati da accostare a quelli che gia ho.grazie a tutti.ciao

6 risposte

Classificazione
  • Bat
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ehehe...gli acquariofili son come i pescatori: ognuno dice la sua e ognuno pensa di avere ragione.

    Comunque sia alcune regolette sono basilari e valgono per tutti, se si vuole avere un acquario sano e con pesci robusti e longevi:

    1) Non sovrappopolare l'acquario e al tuo non aggiungerei altri pesci.

    2) Inserire pesci pacifici e che abbiano le stesse esigenze a livello di parametri dell'acqua. E' per quello che guppy e scalari non vanno d'accordo, mica perchè si attaccano l'un l'altro, ma perchè necessitano di habitat differenti con acque differenti.

    Gli scalari possono, al limite, convivere con i tetra anche se provengono da continenti differenti.

    Ma ormai il "danno" è fatto e se starai attento ai parametri dell'acqua (comprati i 4 test principali PH-Gh-KH e NO3) mantenendoli su valori medi (temperatura 24° / 26° - PH 7 - GH 8 / 10 - Kh 6 / 7 e NO3 minori di 10) i tuoi pesci sopravviveranno abbastanza bene.

    Mi viene piuttosto il dubbio che tu non abbia lasciato maturare il filtro, cosa importantissima da farsi durante l'allestimento di un acquario. Solitamente si lascia girare l'acquario senza pesci per almeno un mese, in modo che il filtro maturi; dopo circa venti giorni si crea infatti un normale picco di nitriti ( NO2 ) pericolosissimi per l'incolumità dei pesci. Se il filtro non è stato fatto maturare, acquista pure un test dei nitriti e misura i valori giornalmente; quando vedi che salgono sensibilmente effettua immediatamente un cambio di almeno il 30% dell'acqua.

    Non farti prendere dalla smania. L'acquario è un hobby per gente paziente.

  • lola81
    Lv 5
    1 decennio fa

    neanche io metterei gli scalari e il combattente insieme ai guppy, hanno il vizio di beccargli la coda e li rovinano...e poi le femmine devono essere sempre di più dei maschi, circa tre ogni maschio...

    potresti mettere dei neon, molly black, glass catfish...

  • Davide
    Lv 5
    1 decennio fa

    Guppy e scalari hanno esigenze diverse ma con un pò di fortuna possono convivere... Il problema è che quando gli scalari crescono diventano territoriali e ammazzano tutti i pesci che entrano nella porzione di acquario che hanno eletto come loro territorio... Ti consiglio di toglierli... Inoltre i guppy con gli scalari non si potranno mai riprodurre perchè come dovresti sapere gli scalari sono predatori velocissi e la caccia ai pesciolini appena nati è il loro passatempo preferito... Potresti inserire nella tua vasca:

    portaspada

    black molly

    platy

    poecilia velifera

    pesci di branco come neon o rasbora

    e dei pulitori che definirei essenziali in una vasca come gli ancistrus e un gruppo di cardinie japoniche che ti tengono la vasca linda!!

    Possiedo 2 vasche una da 80lt e una da 400lt con pesci tropicali d'acqua dolce, se hai bisogno di info e consigli contattami pure..

    Ciao!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    hai qualche possibilita' di riuscita solo perche' gli hai immessi tutti insieme , ora troveranno il loro equilibrio e cresceranno insieme ma , gli scalari sono agressivi e territoriali di natura e ti creeranno problemi a breve con qualsiasi nuova imissione , non vedrai mai un avanotto se non sarai tanto scaltro da togliere la femmina partoriente in tempo , ma non tenerla nella nursey nello stesso acquario , te li aspirerebbero tutti . metti molte piante che danno difesa anche ai pesci + timidi , non mettere il combattente , disturberebbe sia gli scalari che i guppy attirato dalle loro code , e sempre + femmine di guppy x un maschio .

    puoi immettere pesci di branco mentre gli scalari sono piccoli , ok x i neon , flammers e danio , ma attento a non metterne troppi x rischio inquinamento , quando avrai 15/20 piccoli pesci al max saranno anche troppi , anche un pesce o due di fondo non fanno sicuramente male . non disperarti e abbi fiducia vedrai che col tempo tutto ti sara' + semplice . ciao e facci sapere .

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il problema non è tanto sugli abbinamenti ma quello che ti aspetti dal tuo acquario, nel tuo caso non potrai mai vedere dei piccoli di guppy in giro x il tuo acquario per più di 30 secondi, giusto il tempo per far si che gli scalari e i barbi se ne accorgano per mangiarteli subitissimo, poi normalmente ci voglio 3 femmine di guppy per ogni maschio altrimenti le femmine ti muoiono per lo stress... boh se i tuoi amici ce l'hanno fatta io non dico nulla, certo io nei mei acquari certi esperimenti non li farei...

  • ????
    Lv 6
    1 decennio fa

    Senti io sinceramente non ho mai avuto grossi problemi con gli scalari, sicuramente specie all'inizio erano un po' aggressivi con i neon, spaventandoli con delle predate poco rassicuranti, ma sinceramente non mi hanno mai mangiato nessun pesce, io insieme ho i portaspada, un 'ancistres, due pulitori di fondo, neon, cardinali, corallini ed una coppia di Discus.

    Ho notato pero' una cosa, all'inizio avevo solo i classici neon, e mi sembravano molto deboli, facilmente si spaventavano e spesso nn riuscivano a mangiare, poi ho integrato nel branco dei neon rossi, che sono leggermente piu' grosso , con la rica fluoprescente arancione e dei cardinale , ankessi piu' grossi e dai colori piu' vivaci dei neon, e devo dire che il branketto si e' rafforzato ed anke i neon si sono fatti piu' furbi e nn si rinanano piu' quando vedono li scalari.

    il mio negoziante cmq dice che anke i pesci hanno il loro carattere e le regole di convivenza nn sono mai uguali.

    ti consiglio cmq di infoltire la vegetazione che aiuta molto i pesciolini piu' indifesi.

    ciaaaaaa

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.