Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stileBellezza e stile - Altro · 1 decennio fa

cerco ql canzoneeee help v prego?

oggi ha scuola nostra è venuto un gruppi emergency..ci hanno fatto vedere un filmato parlava d questi ragazzi colpiti dalle Bombe..e li mancava braccia mani o gambe ..insomma hanno messo su due bellixime canzoni una era d de gregori tira il calcio di rigore e l altra ke sto cercando nn so ki la canti forse lucio dalla baglionimmm..non lo so xò qlcn di conosciuto era bellissssssima s vedeva un uomo ke proteggeva che curava questi bambini e in fatti la canzone diceva Non avere paura ke io t curerò io t aiuterò qualcuno t aiuta t protegge il senso era questo se qlcn ha capito anke se la vedo dura..x favoreeeee aiutatemiiii

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La Leva Calcistica Della Classe '68 (Francesco De gregori)

    Sole sul tetto dei palazzi in costruzione,

    sole che batte sul campo di pallone e terra

    e polvere che tira vento e poi magari piove.

    Nino cammina che sembra un uomo,

    con le scarpette di gomma dura,

    dodici anni e il cuore pieno di paura.

    Ma Nino non aver paura a sbagliare un calcio di rigore,

    non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore,

    un giocatore lo vedi dal coraggio, dall'altruismo e dalla fantasia.

    E chissà quanti ne hai visti e quanti ne vedrai di giocatori

    che non hanno vinto mai

    ed hanno appeso le scarpe a qualche tipo di muro

    e adesso ridono dentro a un bar,

    e sono innamorati da dieci anni

    con una donna che non hanno amato mai.

    Chissà quanti ne hai veduti, chissà quanti ne vedrai.

    Nino capì fin dal primo momento,

    l'allenatore sembrava contento

    e allora mise il cuore dentro alle scarpe

    e corse più veloce del vento.

    Prese un pallone che sembrava stregato,

    accanto al piede rimaneva incollato,

    entrò nell'area, tirò senza guardare

    ed il portiere lo fece passare.

    Ma Nino non aver paura di sbagliare un calcio di rigore,

    non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore,

    un giocatore lo vedi dal coraggio, dall'altruismo e dalla fantasia.

    Il ragazzo si farà, anche se ha le spalle strette,

    questo altro anno giocherà con la maglia numero sette.

    La cura (Franco Battiato)

    Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,

    dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.

    Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,

    dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.

    Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,

    dalle ossessioni delle tue manie.

    Supererò le correnti gravitazionali,

    lo spazio e la luce

    per non farti invecchiare.

    E guarirai da tutte le malattie,

    perché sei un essere speciale,

    ed io, avrò cura di te.

    Vagavo per i campi del Tennessee

    (come vi ero arrivato, chissà).

    Non hai fiori bianchi per me?

    Più veloci di aquile i miei sogni

    attraversano il mare.

    Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza.

    Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza.

    I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,

    la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi.

    Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.

    Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.

    Supererò le correnti gravitazionali,

    lo spazio e la luce per non farti invecchiare.

    TI salverò da ogni malinconia,

    perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te...

    io sì, che avrò cura di te.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    può essere la cura di battiato

    e questa? http://www.youtube.com/watch?v=Zx_aeZtM194

    Youtube thumbnail

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.