Ricetta Ratafià (o Rattafìa)?

Ciao a tutti!

Sto cercando la ricetta per preparare questo tipo di liquore.

Ho cercato su internet, ma ne esistono di varie versioni.

Qualcuno di voi l'ha mai realizzato in casa?

Se sì, potete dirmi la ricetta che usate?

Vi ringrazio anticipatamente

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Questa ricetta è di mia nonna,io non le ho mai fatte perchè ce lei che me le fa per me.

    1,2kg di amarene nettate con un canovaccio(elimina il picciolo)e snocciolate

    2 l di acquavite di vino

    mezzo litro di alcool a 90°

    1 kg di zucchero

    Metti le amarene in un vaso ben pulito e asciutto e coprile con l'acquavite,chiudi ermeticamente e fai macerare 30 giorni,esponi il vaso quanto più possibile al sole e scuotilo una volta al giorno.Pesta i noccioli in un mortaio,mettili in un vaso ben pulito e asciutto e coprili con l'alcool,chiudi ermeticamente e fai macerare per 30 giorni.Scuoti il vaso 2 volte al giorno.Trascorso il mese poni in una terrina di terracotta resistente al fuoco lo zucchero e mescolalo con un pò di acqua sufficiente ad ottenere una soluzione,toglilo dal fuoco e lascialo raffreddare.Scola il liquido dei 2 vasi nello sciroppo e mescola con la massima cura.Filtra il ratafià con carta da filtro 1 o 2 volte sino ad averlo sufficientemente limpido,dopo versalo in bottiglia e chiudile con dei tappi di sughero nuovi.Mia nonna per maggior garanzia di tenuta,ricopre i tappi immergendo i colli delle bottiglie in paraffina sciolta a caldo,poi conserva le bottiglie in un luogo fresco asciutto,buio e ben areato,ed è pronto dopo un mese,ciaoo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    RICETTA PER LA RATAFIÀ DI CILIEGIE

    Lavare bene 1.3kg di ciliegie nere, scolarle, stenderle su un telo, coprirle con un secondo telo e lasciarle asciugare bene. Togliere i piccioli, eliminare i frutti guasti e snocciolare le ciliegie con l'apposito attrezzo, tenendole sopra una ciotola in modo da raccogliere tutto il succo. Mettere da parte i noccioli. Pesare le ciliegie: devono essere un chilo esatto. Metterle in un vaso, unire 2 litri di grappa, chiudere ermeticamente e sistemarle al sole per 1 mese. Pestare metà dei noccioli riducendoli in poltiglia, metterli in un secondo vaso, unire 1/2 litro di alcool da frutta a 95 gradi, chiudere ermeticamente e mettere anche questo recipiente al sole per un mese.Trascorso questo tempo, versare in una casseruola 2 bicchieri d'acqua e 800g di zucchero, porre sul fuoco a fiamma bassa e mescolando farlo sciogliere. Lasciare quindi raffreddare. Filtrare con un telo pulito e fitto i liquidi dei due vasi lasciati al sole, raccogliendoli in una ciotola. Aggiungere lo sciroppo freddo e mescolare bene.Versare in bottiglie ben lavate e asciugate, tappare e conservare in luogo fresco e buio. Cerchiamo di usare delle cerase di qualità come quello di Celleno....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.