?
Lv 7
? ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

Lo so che ci sono cose più importanti e dolorose...Ma oggi io ho dovuto abbattere il mio cagnolino.?

Era con noi dal 1991...ormai faceva parte della famiglia.Quanti ricordi!

Purtroppo in breve è stato tanto male e non c'è stato niente da fare.Sono tornata a casa da poco con mio marito,lo vediamo da tutte le parti...

Scusate,desidererei sapere per piacere le vostre esperienze. Ripeto, comprendo, ci sono dolori insopportabili nella vita e quindi non dovrei.....ma Abbiate pazienza sono addolorata.

Speriamo che ci passi,mio figlio che lavora lontano non sa ancora niente.Grazie a tutti ciao.

Aggiornamento:

Siete tutti meravigliosi e sensibili,grazie di vero cuore.

Il mio cagnolino aveva tanti acciacchi dovuti all'età,nonostante questo era sempre arzillo,anche se da un occhio non ci vedeva più.

Da circa un anno è diventato cardiopatico,lo curavamo e svolgeva una vita normale.

Da circa 1 mese si è aggravato e la cosa che ci è dispiaciuta di più, la notte aveva un terribile affanno.Pensate che si sentiva male e quando gli parlavamo ci rispondeva con la coda...

Da una settimana guaiva per il dolore le abbiamo provate tutte ma questa mattina il medico ci ha assicurato che non c'era niente da fare e che era meglio per lui abbatterlo.

Grazie Gardengat,non sei brusco,sei una persona intelligente e sincerità.

Ciò che ti è accaduto ti ha addolorato, una conferma in più della tua sensibilità.

Aggiornamento 2:

Grazie Marte il tuo scritto mi ha confortato,hai compreso benissimo il mio stato d'animo.Chissà se nell'altra vita rivedremo Balù e Tibet?

Un abbraccio Mimì.

Aggiornamento 3:

Ciao Zanzariera benvenuta nei miei contatti.

Grazie per la tua partecipazione,sai cosa vuol dire... Un abbraccio.

Aggiornamento 4:

Grazie ancora a tutti.Quanto coraggio mi offrite! Siete tutti meravigliosi.

Questa mattina entrare in cucina per il caffè è stata dura....niente musetto tenero,niente scodinzolio "senza forze" pensate,stava molto male e ci"parlava"

con la coda.Ciao grazie ancora per la vostra testimonianza di sensibilità e affetto.

39 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ti capisco, nonostante io dia spesso risposte molto crude e qualcuno pensa a torto che io sia aridissimo di cuore. Ti racconto questa, fresca fresca.

    L'altra mattina con la macchina ho ucciso certamente un merlo , erano una coppia , suppongo, in volo uno dopo l'altro e disgrazia ha voluto che uno di loro passasse proprio nel momento sbagliato troppo basso e l'ho preso in pieno. Mi è dispiaciuto per il merlo in sè ma soprattutto perchè l'altro è rimasto solo. Penso a modo loro piangeranno come noi. Ciao.

  • marte
    Lv 6
    1 decennio fa

    Il mio Aiace, detto Balù, se n'è andato da diciotto anni. Era diventato un vecchio e bisbetico cocker, ma mi amava e io amavo lui.

    Quella sera l'ho tenuto tra le braccia raccontandogli la storia del suo amico Flock, che lo aveva preceduto di un anno, e gli dissi che lo avrebbe visto corrergli incontro e insieme sarebbero andati ancora a giocare nei prati.

    Lui mi ascoltava e con la poca forza che gli rimaneva mi scondinzolava ancora e con dolcezza mi leccava la mano. L'ho stretto forte fino a quando il respiro si è fermato.

    Un pezzo di me se ne è andato con lui e non vi è giorno in cui un brandello di pensiero non lo sfiori e lo accarezzi con amore.

    Lo avrei dimenticato se avessi smesso di amarlo, ma non l'ho fatto e in qualche modo il mio piccolo Balù è ancora con me.

  • 1 decennio fa

    Ciao ti capisco benissimo, da piccolo avevo un cagnolino bellissimo,si chiamava Ringo, sai quei canini dolci dolci che ti fanno le feste per tutto, ti leccano, sono affettuosi insomma, un giorno i miei mi dissero che era scappato di casa, che lo avevano probabilmente rapito e chissà che fine aveva fatto, non mi scorderò mai quanti pianti ho fatto per quella perdita!

    Dopo qualche anno venni a sapere dai miei che lo avevano dovuto far abbattere perchè aveva contratto una malattia molto pericolosa e dannosa e però visto la mia giovine età hanno preferito non dirmelo subito perchè non avrei mai capito! mi dispiace molto credimi, cerca di farti forza, la vita va avanti lo stesso! :)

    ciao

    cla

  • 1 decennio fa

    Se l'hai dovuto fare ti posso dire che mi dispiace molto e so cosa significa perdere il proprio compagno sotto gli occhi, ti posso raccontare cosa è successo a me?

    Avevo un pastore tedesco quando avevo otto anni, in poco tempo si è ammalato di polmonite perchè stava sotto la pioggia e nn si fermava mai, noi neanke ce ne siamo accorti, poi un giorno nn respirava più e l'abbiamo dovuto portare all'ospedale( in rianimazione), è morto poco prima di entrare in sala in braccio a mio zio!

    Intanto io ero tornata da scuola e nn ho trovato il cane legato alla catena, quando mi hanno detto tutto sono scopppiata a piangere, anche se avevo promesso di nn farlo, nn lo dimenticherò mai e ci penso sempre a lui, però la vita deve andare avnti per essere vissuta, cerca di pensarci spesso, ma nn al momento della morte, ma quando stavi insieme a lui.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ti capisco,altroche se ti capisco.la nostra cagnolina è con noi da 10 anni,a gennaio abbiamo scoperto che aveva il diabete,il veterinaio ci aveva detto che nn c'era insulina che potesse farla stare bene,aveva il diabete a 490 e stava davvero male,per fortuna siamo riusciti a salvarla grazie ad un altro medico ma è diventata cieca e ha il glaucoma.sta male.nn riesco a pensare che un giorno nn potrà esserci. riesco a capirti perchè vedere un cane tutti i giorni in casa è una gioia immensa,e nn poterlo vedere piu'...beh è solo una tristezza immensa.mi dispiace tanto per il tuo cane.ti mando un bacio :)

  • 1 decennio fa

    se lo hai fatto ci doveva essere un ottima ragione anche ha casa della mia fidanzata hanno dovuto abbatere la cagniolina per malattia ed ha distanza di anni ancora la ricorda con tantisimo affeto e l'hanno avuta per 15 anni immagina anche per loro era un menbro della famiglia

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Esperienze del genere non ne ho avute ma capisco benissimo il tuo dolore! Un cane è proprio come una persona di famiglia a cui si vuole molto bene, quindi è logico e giusto soffrire per la sua morte!

  • Ale
    Lv 4
    1 decennio fa

    non c'è niente di più difficile e doloroso che perdere il proprio amico a 4 zampe...

    il mio primo peloso l'ho perso un anno fa, dopo 12 anni che mi faceva compagnia, ci sono cresciuta assieme praticamente..

    per un ano non facevo altro che uscire dalla porta, guardare in direzione della sua cuccia per chiamarlo..ma lui non c'era..adesso, da due mesi ho adottato un cagnolino al canile..non c'è niente che mi renda più felice..non ha sostituito il posto del mio vecchio Lucky, non lo farà mai, però non c'è niente di più bello che l'amore che un cucciolo ti può donare...

    quando sarai pronta, non negarti la possibilità di dare e ricevere tanto amore come solo un cane sa fare...

    In bocca al lupo

  • 1 decennio fa

    ciao mimi,oggi è esattamente un anno da quando anche noi abbiamo dovuto far addormentare pablo, oramai incapace anche di poter fare la pipì senza un catetere...aveva 13 anni ed era la mia vita. La mia famiglia ed io abbiamo conosciuto il dolore per la perdita di mio fratello (morto in un incidente stradale per salvare un cane che gli è sbucato davanti) ma questo non ci ha impedito di soffrire di meno per la morte di pablo... al dolore non ci si abitua mai, quando perdi qualcuno che ami fa male, che sia uomo o animale. Fatti forza, non giustificare la tua sofferenza e vivila fino in fondo. Noi che abbiamo avuto animali siamo fortunati, perchè per un periodo, lungo o breve che sia, abbiamo ricevuto amore incondizionato. Un abbraccio forte

  • 1 decennio fa

    cara Mimì ti capisco benissimo,ormai è quasi un anno che ho dovuto far addormentare per sempre la mia Nike e ancora ci manca.Un animale che vive con te,condivide le tue gioie e le tue tristezze,diventa membro della famiglia a tutti gli effetti e quando ci lascia resta la sua mancanza e il dolore di aver perso un amico sincero.Hai tutta la mia solidarietà

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.