Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportCiclismo · 1 decennio fa

fino a che età si può cominciare a praticare il ciclismo?

io ho 19 anni ed ho sempre giocato a calcio... ora sarei intenzionato a cambiare... mi servirebbero risposte da persone competenti, all'interno del mondo delle due ruote!! grazie...

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Dipende dall'obiettivo che vuoi raggiungere, sono stato direttore di una squadra ciclistica, sappi che come in tutti gli sport occcorre passione, sacrificio, tempo e qualche rinuncia.

    Nel ciclismo queste caratteristiche sono ancora più marcate. Qualche informazione supplementare:

    Gli allenamenti sono più lunghi, le deficienze sono immediatamente visibili, errori li paghi molto cari.

    Per poter svolgere un'attività medio alta sappi che ti occorrono almeno due anni di esperienza sui pedali, questo per poter conoscere le tue risorse e le tue carenze.

    Vi sono esempi di ottimi professionisti che hanno intrappreso la carriera oltre la tua età, basta rispettare alcune regole:

    a) bicicletta: telaio su misura. (non spendere tanti soldi io ne ho una da 400 euro (fai da te) e vado benissimo.

    b) Allenamenti (sei un atleta quindi parti in una posizione di vantaggio) come dice "Cassani" inizio devi frullare pedalate da 80 120 al minuto. Inizialmente fatti consigliare da un buon allenatore e fatti fare una tabella (trovi info anche in rete), all'inizio non farti portare dall'entusiasmo, rispetta i tempi.

    C) Recupero (devi tenere sempre sotto controllo i battiti del cuore) se hai qualche soldo, esistono sul mercato ottimi cardiofrequenzimetri che sono in grado di fornirti informazioni molto interessanti.

    d) Alimentazione, sappi che è fondamentale (devi sempre alimentarti se superi 30-40 km) non impasticcarti, fai attenzione con prodotti super energetici che costano un capitale che equivalgono alle kcl di una fetta di torta. (ho un carissimo amico) il quale nelle granfondo arriva sempre nei primi mangiando: panini al latte e bevendo the con fruttosio fette di mela e marmellate di mela cotogna. (bere sempre) in estate, quando percorro 100 km bevo 3-4 borracce d'acqua

    Divertiti è uno sport bellissimo, io vado ad allenarmi in Luguria, vicino alle 5 terre, un sacco di salite, al mare ci vado raramente, sempre in bici hanno dei percorsi splendidi, sei in mezzo alla natura e quello che conta pochissimo traffico. Ciao, Paolo.

  • 1 decennio fa

    Ciao

    leggendo le risposte che ti sono state date mi sono un pochetto demoralizzata, io racconto la mia esperienza, poi chi vuole può criticarla liberamente...

    Mi diletto ad andare a correre e da un anno ho incominciato a far calcio, poi inoltre tempo permettendo tutti i giorni mi faccio 20 km perchè vado a lavoro in bici da corsa, poi a tempo perso sgironzolo quà e là, se voglio farmi una bella uscita mi faccio 60 km...

    Non faccio gare ma penso, che se nn hai particolari pretese di arrivare ad esempio a fare il giro d'italia :) secondo me nn è mai troppo tardi per cominciare, inoltre è un ottimo allenamento per non sollecitare le articolazioni del ginocchio come invece per il calcio

  • Banks
    Lv 4
    1 decennio fa

    io ho 22 anni e ho lo stesso desiderio solo che penso che dopo 10 anni di basket mi sarebbe praticamente impossibile adattare il mio fisico alla bici..col passare degli anni faccio sempre piu fatica a stare in bici in quanto pratico ciclismo da un sacco di tempo ma solo a livello estivo..non so se la tua situazione sia analoga ma ti auguro buona fortuna..

  • Anonimo
    1 decennio fa

    è un pò tardino eh...io tipo ho iniziato a 14 anni e anke con le gare...perke cmq a 19 anni saresti gia nella categoria yuniores ed è difficile che una sqaudra a queti livelli accetti un corridore alle prime armi perke cmq la gente che corre negli yunior è da annni che va in bici e ormai ad una preparazioen tale che un novello non potrebbe mai raggiungere....cmq prova con l andare tu da solo ma con qualcuno a fianco che se ne inenda e gia inzia a darti 2 dritte perke cmq se vedi che sei buono fai sempre in tempo ad iscriverti in una società amatoriale..corri alla domenica e se riesci fai qualche posizione....cmq guarda l età migliore per cominciare seriamente è dai 10 ai 14 perke poi da tropop pikkoli a seconda dell organismo puoi chiedre tropo e avere dei problemi in seguito..dopo i 15 è dura perke glia ltri è gaia qualche hannoc he corrono e le esperienza e l allenamento si vede.....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    pravaci fai bene sei ancora in tempo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma io spero sempre anche perchè voglio cominciare adesso a 40anni!!!!

  • 1 decennio fa

    Altrochè se sei in tempo!!!! Anzi, questa è proprio l'età giusta perchè sei abbastanza giovane per imparare (soprattutto se vuoi fare mountain bike) ma abbastanza cresciuto da avere la costanza che serve per affrontare gli allenamenti!!!

    Se vuoi un consiglio, affidati a una squadra seria, che ti aiuti nella scelta della bicicletta e che magari ti accompagni nei primi allenamenti....è importante!

    In bocca al lupo, e complimmenti x aver scelto questo sport....ottima scelta!!!!!!!!!!!

  • 1 decennio fa

    Il mio capo fa ciclismo a livello dilettantistico e spesso il week-end va ad allenarsi con altre persone che spesso hanno anche più di 50 anni. ce n hai di tempo per cambiare. Lui stesso ha iniziato poco prima di sposarsi per volere del futuro suocero!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ci sono professionisti che hanno iniziato ad andare in bicicletta all'età di vent'anni quindi hai ancora tempo

  • 1 decennio fa

    Ma nn saprei....se hai una buona resistenza forse anke sì!!

    sappi k bisogna pedalare x più di 100km!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.