Cambiare lavoro?

Ho 21anni e lavoro come segretaria. Faccio il part-time, 6 ore al giorno dalle 15 alle 21 dal lun. al ven. per poco meno di 700€ al mese.

Il lavoro mi piace, lo faccio da un anno e mezzo. Mi piace perchè vedo molte persone e i miei datori di lavoro sono molto disponibili e simpatici, l'ambiente è positivo..si può capire, è una palestra! Oltre alle mansioni di reception e segreteria mi occupo anche un pò di contabilità.

Ora però questo impiego mi va un pò stretto. Un pò per l'orario perchè non riesco ad avere molta vita sociale, torno a casa alle 21.30 devo mangiare, poi per uscire sono troppo stanca; un pò per lo stipendio che non è molto alto. Mi chiedo se aspettando ancora potrò trovare un posto migliore, magari più vicino a casa (quello che ho è a 25km) e con uno stipendio più alto. Vivo con i miei, ma benzina e spese per la manutenzione dell'auto, un pò di abbigliamento e qualche uscita, non riesco a mettere molto da parte.

Mi disp laciare xkè mi sono affezzionata..che fare?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    se le amicizie che hai fatto in palestra sono vere amicizie, potrai portarle avanti anche cambiando un lavoro.

    il lavoro serve per crescere professionalmente ed economicamente, se l'esperienza che hai è buona, hai tutto il diritto di cambiare e trovare qualcosa di migliore, con orari + umani e paga + umana e magari + vicino a casa tua.

    anche io faccio la reception in azienda, un po' lontanuccio da casa, col tempo magari mi faccio spostare dentro qualche altro ufficio così faccio esperienza.

    mai mollare, se hai l'opportunità, coglila al volo.

    700 euro sono un po' pochine, almeno cercare un lavoro che ti porti sui 1000 euro, giusto per riuscire a mettere via qualcosa...

  • 1 decennio fa

    Sei giovane e sicuramente hai una vita davanti per fare tante scelte, diverse tra loro. Come ad esempio nell'ambito lavorativo. Non aver paura ad azzardare, anche perchè solo così potrei accumulare tanta esperienza e un domani diventare una lavoratrice appetibile per il mercato. Io ho fatto 3.000 lavori prima di approdare oggi nel campo del cinema. E tutte le esperienze passate mi sono servite per lavorare oggi e per essere quello che sono. Se ancora non hai individuato i tuoi obiettivi, non fa nulla... l'importante è fare. E vedrai che ad un certo punto tutto ti sarà più chiaro per capire dove puntare. A 21 anni puoi permetterti di azzardare e di cambiare. Questo sicuramente ti porterà a conoscere altra gente. E ricordati soprattutto una cosa: è tramite le conoscenze e le proposte di tali conoscenze che si va avanti. Non è una questione di raccomandazione o altro, è che in Italia le cose funzionano così. Per cui fai altra esperienza e conosci tanta gente, e vedrai che il tuo percorso sarà tutto in ascesa. Nel frattempo manda il tuo CV in giro e vedrai che qualcuno ti busserà alla porta. Ma nel frattempo goditi il tuo lavoro attuale e non lo lasciare mai prima di averne trovato un altro.

    In bocca al lupo di cuore!!!! :-)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.