Quanto corrente consuma all'ora un ferro da stiro con caldaia esterna?

Aggiornamento:

è la classica vaporella polti.mi accontento anche di una stima approssimativa

4 risposte

Classificazione
  • Libero
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Non si può fare una stima esatta, in quanto dipende da vari fattori, il primo è la temperatura di lavoro regolata dal termostato, cioè, più è alto, più tempo ci mette ogni volta che interviene fino al raggiungimento della temperatura, a spegnersi, più è basso, più in fretta si accende e spegne.

    Quindi, se un ferro da stiro con caldaia nelle carattaristiche ha una potenza totale 2200 wat (caldaia+ferro), il consumo è di 2220w a ora, se sono accese contemporaneamente tutt'e due le resistenze di riscaldamento, ma questo avviene per un tempo stabilito, poi invece si accendono e spengono indipendentemente a seconda dell'utilizzo....

    se vuoi un parere in "soldoni", ogni volta che stiri, spendi da 1 a 2,5 euro all'ora !!

  • 1 decennio fa

    Sotto la caldaia e dietro il ferro da stiro c'è una targhetta. Nella targhetta c'è scritta la potenza che corrisponde al consumo orario di ciascuno.

    Se per esempio c'è scritto 1200 W significa che consuma 1,2 KW (KiloWatt) all'ora. Se c'è scritto 1000 W consuma 1 KW all'ora.

    Fai la somma di entrambi e otterrai il consumo totale.

  • 1 decennio fa

    Dipende dalla potenza del ferro da stiro e da quanto tempo è accesa la resistenza della caldaia...

    Dal manuale di istruzioni dovresti scoprire la poteza assorbita dalla resistenza della piastra e quella della caldaia. Queste misure dovrebbero essere in Watt.

    Inoltre dovresti valutare il tempo che ci mette a scaldare l'acqua nella caldaia guardando per quanti min sta accesa la relativa spia.

    Chiamiamo P1 la potenza assorbita dalla piastra, P2 quella della caldaia e t (in minuti) il tempo necessario a scaldare l'acqua...

    L'energia elettrica consumata dalla piastra in un'ora sarà E1=P1*3,6 (risultato in KJ) oppure E1=P1/1000 (risultato in KWh)

    L'energia elettrica consumata dalla caldaia sarà E2=P2*t*60/1000 (risultato in KJ) oppure E2=P2*t*60/1000/3.6 (risultato in KWh)

    Il consumo totale per un'ora di stiraggio sarà la somma dei due (NB si sono trascurate eventuali, ma probabili riaccensioni della caldaia, se si dovesse riempire più volte la caldaia la E2 andrebbe conteggiata più volte)

  • un ferro da stiro consuma circa 1500 kw. In un'ora consuma quindi 1.500 kwora - ed ora guarda la bolletta dell'enel che ti dice quanto costa 1 kwora

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.