Zauker ha chiesto in AmbienteVivere verde · 1 decennio fa

Inquina di più l'asciugatore elettrico o le salvette di carta?

alcuni locali nei propri bagni gli asciugamani elettrici (vedi autogrill) altri danno le salviette di carta... in alcuni (anche se non mi capita più di trovarne) era installato quell'asciugamano 'a rullo' che dovevi tirare (e che molti rompevano)... quale sistema è più rispettoso dell'ambiente?

Aggiornamento:

si è ovvio che l'asciugatore elettrico consuma energia elettrica prodotta con carbone e petrolio... ma anche la carta mica cresce già fatta.. un albero (o carta recuperata) deve essere trasformato in carta e consuma elettricità e acqua... non capisco se ne consuma più un processo o un altro...

Aggiornamento 2:

X Roger

perché dici che la domanda non ha senso?

1) esiste il bisogno di asciugarsi le mani nei locali pubblici

2) esistono varie soluzioni adottate che vanno dalla salvietta, all'asciugatore, al rulolo, all'asciugamano di casa del gestore al niente

ognuno di queste scelte ha un proprio impatto ambientale.

L'asciugatore per il consumo diretto di elettricità (e quindi entrerebbe in ballo come viene prodotta e trasportata l'elettricità)

La salvietta dal canto suo abbattimento di alberi e/o riciglaggio di carta, e questa attività ha un proprio impatto che si calcola più difficilmente.. poi ci sono le variabili del trasporto e dell'eventuale riciclaggio

il rullo ha anche questo la distribuzione capillare... ma la tela a differenza della carta si usa e si riusa... non so quanto sia inquinante il suo lavaggio e sterilizzazione...

Mi chiedevo quale delle tre cose abbia un impatto minore sull'ambiente, tutto qui...

fosse tuo il locale quale sceglieresti?

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    ottima domanda, c'ho pensato anch'io...

    secondo me il problema delle salviette di carta è che devi metterci anche l'inquinamento causato dal trasporto delle salviette (vanno portate periodicamente) e lo smaltimento delle salviette usate.

    l'asciugatore elettrico consuma corrente ma non produce inquinamento "indotto" una volta installato.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    a parte l'inquinamento acustico (fa un rumore che non sopporto) l'asciugatore elettrico oltre non funzionare bene è un terminale del sistema energia (petrolio per ora)

    e a naso o istinto ,non avendo voglia di far calcoli, direi che è il meno rispettoso dell'ambiente ,sempre che le salviette vengano riciclate in qualche modo ,possibilmente non buttate dietro la stazione di servizio,comunque è carta e la carta è biodegradabile e riciclabile volendo

    visto che i rumorosi atrezzi in molte parti hanno sostituito le salviette (comode anche per pulirsi il naso ,prova a pulirti il naso con l'asciugatore) risolvo scrollando l'acqua dalle mani nel lavabo e i jeans per il tocco finale

    nel mio caso vedi però che indirettamente mia ha reso rispettoso dell'ambiente non lasciandomi altra scelta che usare il mio fazzoletto .

    conlusione l'asciugatore elettrico e ottimo per l'ambiente

    quando è rotto e non funziona ! si risparmiano con ciò le salviette...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    così ad occhio e croce:

    L'energia elettrica dell'asciugatore proviene da fonti non rinnovabili.

    L'energia elettrica spesa per il lavaggio del telo di stoffa proviene da fonti non rinnovabili.

    La salvietta di carta la si può ottenere da carta riciclata e quindi le foreste hanno un danno limitato e l'energia elettrica spesa é la stessa se la lavorazione fosse fatta ex novo da alberi.

    Quindi io opto per la carta (anche perché igienicamente la trovo più corretta del telo di stoffa) come salvaguardia dell'ambiente.

    sempre se i costi, per me che ne faccio uso, siano accettabili.

    o no??!!

  • jhon d
    Lv 5
    1 decennio fa

    Io opterei per le salviette, purchè di carta riciclata e sbiancata senza l'utilizzo di cloro. A meno che non si riesca ad alimentare autonomamente l'asciugatore elettrico, per esempio con pannelli fotovoltaici.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Miri81
    Lv 7
    1 decennio fa

    Di numeri purtroppo non posso fornirtene...

    Innanzitutto io abolirei quell'asciugamano a rullo. La parte di stoffa, se la lavano e non la rigirano semplicemente (rendendo la cosa antiigenica), va, appunto, lavata. Cosa che avverrà sicuramente con saponi di varia origine e natura che finiscono ad inquinare le nostre acque.

    Per gli altri due...

    Chi inquina di più non lo so però so che difficilmente la carta usata per asciugarsi le mani viene destinata a recupero; quindi, finisce nella spazzatura normale, ad aumentare il volume occupato dai rifiuti... Posso solo immaginare la quantità di carta che può uscire la sera da questi luoghi pubblici dove viene utilizzata. Per non parlare poi dell'inquinamento indotto dal trasporto della carta per rifornire i vari "cessi" e quello indotto dal trasporto per portarla in discarica.

    Gli asciugatori elettrici. E' vero, l'elettricità implica l'utilizzo di petrolio o carbone... però una parte dell'elettricità viene da fonti rinnovabili... se si aumentasse la produzione di energia da fonti rinnovabili, la modalità di asciugatura più ecologica sarebbe sicuramente questa... Allo stato attuale delle cose... boh...

  • 1 decennio fa

    Difficile dirlo: quello elettrico inquina per la produzione di energia elettria, la carta deforesta il pianeta, quello a rullo inquina per il lavaggio industriale...

    Tutto sommato se la carta è riciclata mi sa che sia la soluzione più ecocompatibile. Peccato però che una volta usata vada a finire nel cestino rifiuti generici, quindi non sarà riciclata.

  • 1 decennio fa

    Le salviette di carta, ma le cartiere inquinano. L'asciugatore elettrico, ma le centrali inquinano. Lasciamoci le mani pulite e bagnate e risparmiamo acqua e non usiamo troppo sapone e teniamo la luce del bagno spenta e facciamo il bidet con l'acqua, poca, gelida e la doccia solo quando piove.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    La domanda è fuori senso e assurda ! Non lega la corr. elettrica con la cellulosa di una salvietta di carta..Per farti capire è come "A quante atmosfere devo gonfiare le gomme della mia bicicletta per andare in farmacia ?

    Quindi a domanda sbagliata non rispondo !

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.