cosa vuol dire parestesie para rotulee mediali in esiti di intervento di trasposizione ATA?

nel gennaio del 2004 mi sono sottoposto ad un intervento di centramento rotuleo del ginocchio sinistro, e nel gennaio 2005 mi hanno tolto i mezzi di sintesi, e nel settembre dello stesso anno ho cominciato ad accusare dolore nel punto di rimozione delle viti, ho consultato 5 ortopedici e ho avuto 5 diagnosi diverse: 1 problema alla rotula, 2 tendinite da operare, 3 tendinite guaribile con infiltrazioni, 4 sospetto di periostite tibiale, 5 parestesie pararotulee mediali in esiti di intervento di trasposizione ATA.

probabilmente il guaio è nato dal fatto che io invece che riposarmi e starmene buono, mi sono messo a fare la vita che facevo prima: andavo a ballare ecc..... e il ginocchio non era guarito completamente, e poi gli allenamenti che facevo con la caviglera alzando la gamba, probabilmente è stata la goccia che ha fatto trabocchare il vaso.

potete consigliarmi un ortopedico appure una struttura a qui rivolgermi per risolvere il mio problema? "se è risolvibile"

sono di BG ciao!!

1 risposta

Classificazione
  • Risposta preferita

    Mi spiace per la tua situazione...e non saprei indicarti un buon ortopedico nella tua zona....ma se posso vedo di informarmi..

    In ogni caso parestesie pararotulee mediali indica la presenza di problemi a livello di sensibilita e dolore in prossimita (para) della rotula

    L'intervento di trasposizione A.T.A indica l'intervento traspositivo dell'Apofisi Tibiale Anteriore

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.