Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitici · 1 decennio fa

Dell'Utri - bandana e Forza Italia che bella triade! Guardate un po che dice Wilkipedia?

Nato a Palermo l'11 settembre 1941. Conseguita la maturità classica a Palermo, compie dal 1961 a Milano gli studi universitari laureandosi in giurisprudenza presso l'Università Statale. Qui conosce Silvio Berlusconi. Nel 1964, a 23 anni, lavora come segretario per Berlusconi, che sponsorizza la piccola squadra di calcio di cui Dell'Utri è allenatore.

Successivamente (1965) si trasferisce a Roma, dove fonda e dirige una Scuola di formazione sportiva dell' Opus Dei, il Centro Elis.

Torna poi (1967) a Palermo, dove opera di nuovo come direttore sportivo, presso l'Athletic Club Bacigalupo; durante questa esperienza, per sua esplicita ammissione, conosce Vittorio Mangano e Gaetano Cinà.

Dopo tre anni (1970) inizia a lavorare per la Cassa di Risparmio delle province siciliane a Catania e l'anno seguente (1971) viene trasferito alla filiale di Belmonte Mezzagno. Dopo due anni (1973) viene promosso alla direzione generale della Sicilcassa a Palermo, servizio di credito agrario.

L'anno seguente (1974) torna a Milano per lavorare presso l'Edilnord, su richiesta di Silvio Berlusconi, per il quale svolge anche la mansione di segretario; segue in particolare i lavori di ristrutturazione della villa di Arcore, dopo che Berlusconi l'ha acquistata ad un prezzo di favore dalla marchesina Annamaria Casati Stampa (di cui Cesare Previti era il tutore legale).

Il 7 luglio porta nella Villa di Arcore Vittorio Mangano che viene assunto da Berlusconi nel ruolo di stalliere. Mangano è un giovane mafioso, divenuto successivamente esponente di spicco del clan di Porta Nuova a Palermo, e in quel periodo ha già a suo carico 3 arresti e varie denunce e condanne, nonché una diffida risalente al 1967 come "persona pericolosa"[citazione necessaria]. Dopo l'arresto di Mangano sia Berlusconi che Dell'Utri hanno dichiarato ai carabinieri di non essere a conoscenza delle sue attività criminali.

Nel 1977 si dimette da Edilnord e viene assunto alla Inim di Rapisarda, che ha relazioni con personalità di spicco della mafia quali Ciancimino e i Cuntrera-Caruana. Diventa poi amministratore delegato della Bresciano Costruzioni, che dopo pochi anni va in bancarotta fraudolenta.

Nel 1980 la Criminalpol di Milano, nell'ambito di un'indagine di droga, intercetta una telefonata tra Mangano e Dell'Utri. In questa telefonata, divenuta celebre, Mangano parla di un "cavallo" e propone a Dell'Utri di entrare nell'affare. Il defunto giudice Borsellino affermò a riguardo in un'intervista:[citazione necessaria]

«Sì, tra l'altro questa tesi dei cavalli - che vogliono dire droga - è una tesi che fu avanzata alla nostra ordinanza istruttoria e che poi fu accolta al dibattimento, tanto è che Mangano fu condannato al dibattimento del maxi processo per traffico di droga.»

Il 19 aprile dello stesso anno è a Londra, dove partecipa al matrimonio di Jimmy Fauci, boss mafioso.[citazione necessaria]

Nel 1982 inizia come dirigente la sua attività in Publitalia '80, la società per la raccolta pubblicitaria della Fininvest, di cui diventa Presidente e Amministratore Delegato. Un anno dopo (1983), nell'ambito di un blitz di arresti compiuti a Milano contro la mafia dei casinò, viene trovato nella residenza del boss mafioso catanese Gaetano Corallo.[citazione necessaria]

Nel 1984 viene promosso ad amministratore delegato del gruppo Fininvest.

Nel 1992 (gennaio-febbraio) Vincenzo Garraffa, ex senatore del Partito Repubblicano Italiano e presidente della Pallacanestro Trapani, riceve la visita del boss trapanese Vincenzo Virga (poi latitante e condannato per omicidio oggi in carcere): «Mi manda Dell'Utri», dice il boss venuto a riscuotere un presunto credito in nero preteso da Dell'Utri. L'episodio, denunciato da Garraffa, è stato accertato dal tribunale di Milano, che nel maggio 2004 ha condannato Dell'Utri e Virga a 2 anni per tentata estorsione in primo grado, e confermando la condanna in appello nel 2007.[citazione necessaria]

Nel 1993 fonda Forza Italia insieme a Silvio Berlusconi. Nel 1996 è deputato al Parlamento nazionale, dal 1999 è parlamentare europeo e nelle elezioni politiche del 2001 viene eletto (nel collegio 1 di Milano) Senatore della Repubblica.

Nel 1995 viene arrestato a Torino con l'accusa di aver inquinato le prove nell'inchiesta sui fondi neri di Publitalia.[citazione necessaria]

Nell'aprile 1996, mentre è imputato a Torino per false fatture e frode fiscale e indagato a Palermo per Mafia[citazione necessaria], Dell'Utri diventa deputato di Forza Italia in Parlamento.

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    NO COMMENT..........tanto chi non vuol capire non capirà mai

  • 1 decennio fa

    Alcuni amici berlusconiani una volta mi hanno detto: "Berlusconi ha dato lavoro a molto persone".

    Io ho risposto: "Anche la mafia...".

    Ps: diranno che Wikipedia è comunista. Tanto se hanno dato dei comunisti anche all'Economist...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    queste cose si sanno... sono agli atti...

    ma guai a farle notare...

    Ti risponderanno con tono inorridito&saccente:

    "siete solo dei comunisti invidiosi"

    Dopodichè si tapperanno le orecchie e non vorranno sentire altro...

    Che tristezza!

    Saluti,

    Bohemian

    PS- complimenti a Faamegiu.... se tu fossi vissuto agli inizi del Novecento, avresti probabilmente preso le difese persino di Hitler, sminuendo le voci sul suo conto....

    ("schizzare fango e veleno è sempre bello, eh...? Sempre a parlar male di Adolf Hitler... ma le vostre idiozie non sono il Vangelo e quello che dite su Adolf è mosso da pura e semplice invidia. Siete dei comunisti schifosi, e non è possibile che abbia fatto tutto quello che li contestate!!!!!")

    Detto questo...

    Vorrei ricordarti che quello che è stato riportato è una sequenza di FATTI, di EPISODI e di AVVENIMENTI comprovati.

    Non sono voci, leggende o miti...

    E' realtà.

    Sono sentenze, testimonianze, atti processuali.

    Ma negare la realtà è uno dei vostri sport prediletti!!!

    (Ahmanidejad sostiene che l'olocausto non sia mai esistito. Un sacco di gente lo sostiene. Tu non sei Ahmanidejad, Berlusconi non è Hitler, e la mafia non è il nazismo...

    Però ammetterai che il vostro comportamento negazionista è piuttosto imbarazzante....)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Che si ostinano a fare continuamente fiction, quando le storie dei nostri politici potrebbero coprire per anni il palinsesto televisivo?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    il nostro caro faamegiu ha perso un'occasione d'oro per restare in silenzio.............................quelle descritte non sono voci e opinioni ma atti giudiziari e intercettazioni fatte dalla polizia..........ah dimenticavo le intercettazioni sono valide solo se al telefono c'è fassino...............

    comunque prova a cercare anche previti e vedrai che bel quadretto ne esce.................

    p.s. l'ex portavoce di berlusconi (ora non mi viene il nome) ha più volte affermato che persino il nostro caro silvio a volte aveva paura delle amicizie di dell'utri..................specie quando lo stalliere di arcore, alias vittorio mangano, cercava a più riprese di sequestrare gli ospiti che uscivano dalla villa di berlusconi.........................sta addirittura per rapire il padre di silvio, ma lui, il nostro paladino, ha glissato con sono giovani.................ah dimenticavo sono state fatte esplodere anche due bombe sul cancello della villa di arcore messe da qualcuno che come silvio e dell'utri non era a conoscenza del passato (e presente visto che dalla casa del cipria prendeva accordi sul traffico di droga) dello stalliere...........

  • 1 decennio fa

    Bello questo racconto ma fino a quando fai il copia e incolla interessa meno che una notizia di giornale.

    Sono tutte notizie riportate da i giornali e riscritte su wikipedia.

    Allora che vuoi dare queste novità a chi?

    Ma vedo ancora che le offese non mancano nelle risposte che danno alla domanda sempre intelligenti nelle argomentazioni e molto rispettosi.

  • 1 decennio fa

    schizzare fango e veleno è sempre bello, ma di schizzi di fango sono molti i personaggi politici ad esserne imbrattati: peccato che si tirano fuori sempre e solo i soliti nomi...e Wilkipedia che cos'è il Vangelo?peccato che le notizie non vengono scritte da Apostoli ma solo da chi vuole far conoscere le notizie che gli fanno più comodo...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.