Luke
Lv 4
Luke ha chiesto in Matematica e scienzeIngegneria · 1 decennio fa

Ci mi sa dare una definizione di distanziometro a cuneo?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Macchina immaginaria pensata dal monaco pazzo Eribertus nel 1212 consisteva in un cuneo di legno dolce da piantare profondamente nel terreno in prossimità dell' oggetto da cui si voleva conoscere la distanza. Una volta saldamente infisso il cuneo si procedeva a contare il numero dei passi dal cuneo all' oggetto e si ricavava cosi' la distanza.

    Ripreso da Leonardo nel 1486 fu modificato applicando uno spago con piccoli nodi ogni metro risparmiando cosi' la necessità di contare i passi.

    Se ti riferisci al distanziometro a cuneo prismatico mi sembra che qualcosa del genere fosse stato inventato alla fine del secolo XIX ma non ebbe un grande sviluppo perche' sostituito dal piu' pratico telemetro inventato subito dopo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la stessa definizione di distanziometro che c'è a novara vercelli.......scherzo la risposta te l'hanno già data che potevo aggiungere ?smack!

  • 1 decennio fa

    ...sigh!questo è il motivo per cui non faccio ingegneria!spero che qualcuno te lo sappia dire anche perchè adesso mi hai messo curiosità!

    Fonte/i: grazie Dottor K!
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.