Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

impianto elettrico per abitazione civile?

salve sto ristrutturando un vecchio appartamento e sto procedendo con la realizzazione dell'impianto elettrico.

desidererei ricevere alcuni consigli per realizzare un impianto all'avanguardia e con tutti i confort realizzabili grazie.

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Bhe visto che l'intento è questo io ti consiglio di prevedere parecchie prese elettriche nelle stanze, non ce ne sono mai a sufficienza, assicurati che l'elettricista esegua correttamente la messa a terra su tutto l'impianto, in cucina e in bagno prevedi un paio di prese tipo shuco (tedesche per intenderci) per la lavatrice, il phon, il frigo, la lavastoviglie eccc

    Inoltre io predisporrei la rete dati con attacco in tutte le stanze e diversi attacchi per il telefono.

    Prevedi qualche presa in cucina e in bagno comandata con interruttore in modo che si possa isolare.

    Non dimenticare videocitofono, allarme antifurto (anche senza fili che è più comodo), attacchi per eventuali condizionatori, punti luce adeguati.

    Ciao!

    Fonte/i: Sono architetto.
  • 6 anni fa

    La domotica è un po complessa. Ci sono soluzioni ottime anche con minore complessità e costi

  • Anna
    Lv 4
    1 decennio fa

    prepara la predisposizione per l'home theatre nella stanza dove prevedi andrà la tv......per i punti luce ti consiglierei di fare tutte aplique, invece del solito lampadario che penzola in mezzo al soffitto...e nelle camere da letto predisponi una aplique sopra i comodini, al posto della "abajour" che ti occupa un sacco di posto, altro consiglio che posso darti è di fare la predisposizione dell'impianto d'aspirazione centralizzato, io cel'ho ed è una delle spese migliori che ho fatto nella mia casa!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ===>Cerca nei siti dei produttori di materiale elettrico, ci troverai un sacco di idee divertenti.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    dipende cosa ci vuoi fare,ti consiglio di andare da un grossista di materiali elettrici e farti dare un catalogo della ticino ci troverai tutto dal antifurto all antiincendio telefonia citofonia antennistica e ovviamente ancche diffusione sonora e impianto elettrico il tutto con i vari schemi di realizzazione e montaggio

  • 1 decennio fa

    Coi soliti tre fili che fai circolare in ogni singola stanza, fai in modo che in ognuna di esse abbia un interruttore generale per staccare da quel locale la corrente e non in tutta la casa quando devi fare un intervento,(piu ovviamente devi avere il salvavita generale).

    Poi non puoi non avere curve le devi fare obbligatoriamente, metti dei passa fili molto generosi se un domani devi far passare altri fili non fai fatica non è quella la spesa che ti manda in crisi, e poi olio di gomito.

    Ciao

  • 1 decennio fa

    ...fai un progetto dei mobili...stanza per stanza...poi decidi di conseguenza dove mettere le prese...così non rischi di riempire la stanza di "frutti" e poi vederli coperti da armadi e librerie e dover usare solo sempre la solita presa rimasta libera magari nel punto più scomodo...

    Ricorda che in cucina e in bagno le prese dovrebbero essere tutte ad almento 100-110 cm da terra, oltre magari a quelle che servono per elettrodomestici ad incasso, allora a quel punto a 110 cm ci metti un bipolare di sezionamento!

    Buona l'idea della rete dati e dell'antifurto, soprattuto regola base SOVRADIMENSIONA sempre le tubature/guaine...almeno se devi fare modifiche o ripassare fili non rischi di non poterlo più fare...

    Io ho un'impianto convertibile...se vado via o c'è il temporale metto il fusibile a 10A, altrimenti quando sono in casa lascio il fusibile a 25A (ho un contratto a 4,5KWh e posso assorbire fino a 5000W)...ti consiglio oltre a questo di mettere quanti più sezionatori puoi, così se devi cambiare una lampadina in salotto non devi staccare la corrente in tutta la casa e lasciare nello studio ad esempio il pc senza corrente...sicuramente la cucina è la prima da sezionare a parte se poi vuoi dividere ancora tra zona giorno e zona notte ancora meglio...

    CIAO! Buon lavoro!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io ti consiglio un impianto normale ma con tutte le sicurezze possibili se sei un elettricista sai di che parlo:controllo gas , corti circuiti ,sovraccarichi e altro. completa con un buon impianto di terra,ciao.

  • 1 decennio fa

    Un impianto elettrico sono tre fili che distribuiscono energia alle prese: non andarti a complicare la vita con la domotica.

    Piuttosto, abbonda coi tubi sottotraccia, di dimensioni generose, e che non facciano curve a 90°.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.