Maria
Lv 6
Maria ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Vangeli,ho letto un libro di uno storico(non inventato) dove nominava?

il vangelo di Marco nascosto,diceva altre cose a partire dai templari,che Gesù è della dinastia dei Gerovingi,un profeta,non è stato crocifisso ed era di famiglia benestante.

Tra le molte domande ,noto che è vero che non si parla di lui durante l'adolescenza ma solo dalla nascita a quando adulto.

Io sono credente,ma queste cose mi mettono profondamente in crisi,la Chiesa in effetti quanto sa o vuole nascondere o ha nascosto in questi milleni di anni dato che la Bibbia è stata riscritta molte volte ma pubblicata solo se la Chiesa approvava mentre molte copie distrutte da incendi...........

Qualcuno sa indicarmi dei testi o rispondermi?

Tra l'altro perchè gli Ebrei (nati nella terra di Gesù) non credono in lui ma nel Messia che deve ancora arrivare?

E chi meglio di loro che erano presenti?

Aggiornamento:

x il bue.......hai ragione naturalmente il libro me l'hanno prestato l'ho letto di getto e ora faccio confusione non solo nei nomi proprio nella mia testa.............avete in qualche modo ragione tutti.........se vedessi non cambiarebbe,se la realtà fosse diversa non mi cambierebbe solo mi chiedo perchè tenerla nascosta,quello che ha centrato il punto è chi ha detto pensa solo che la Chiesa non è come si pensa..........per il resto mi ritrovo (quando sono magari in difficoltà) a mandare una preghiera...........come dite la fede deve restare al di la' di tutto ma a voi non capita mai di farvi domande?

A me mettono in crisi...........ancora più in crisi di non poterle trovare..........

13 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Bhè in fondo questo è il dogma più grande. A mio parere bisogna sempre tener presente che i testi sacri, così come li conosciamo noi non solo sono stati sottoposti alla approvazione dell'istituzione religiosa cui si riferiscono, ma sono stati interpretati liberamente, e spesso purtroppo a seconda delle necessità, da quelle stesse persone. Quello che credo io è che la fede è un qualcosa di innato quindi quello che puoi mettere in dubbio è l'autenticità della Chiesa in quanto istituzione in fondo però penso che quello che davvero conta è quello che significa davvero per te il credere in un Dio. Ho visto persone superare i periodi più neri aggrappati alla fede in qualcosa di superiore. La questione è: per te ciò che simboleggia il Cristo cambierebbe davvero se conoscessi un'altra versione della sua vita?

    Io personalmente credo che a volte le cose non debbano essere spiegate ad ogni costo, soprattutto quegli aspetti che magari aiutano qualcuno ad andare avanti nonostante i dolori che la vita può offrire. Il mio non è un invito all'ignoranza, ma scindere bene due concetti: non è Il cristo che devi mettere in discussione secondo me, ma devi chiederti se la Chiesa è davvero ciò che dice di essere.

  • 1 decennio fa

    Orami mi aspetto che qualcuno scirva un libro "scientifico" basato su dati "oggettivi" e documenti "storici" in cui si dimostri che Gesù era cugino in 3° grado di Darth Fenner, ma la Kiesa (con la K sennò c'è il rischio di parlare italiano) lo ha tenuto nascosto così Frodo Baggins ha potuto rubare l'anello: il famoso "tesssoooro", andato in mano a Padoa-Schioppa e Prodi (da allora chiamato "tesoretto"), che in effetti sono in ambasce a causa sua. Che c'entrino anche Berlusconi, Licio Gelli e Rasputin? (che non è mai morto, come Hitler e il Sarchiapone volante, del resto).

    Ancora un pò che leggete cag.te vi va in pappa il cervello...

  • il_bue
    Lv 5
    1 decennio fa

    Certo che se poi i testi che ti danno li leggi e li ricordi in quel modo...

    La dinastia è quella dei Merovingi, non dei Gerovingi, e non è Gesù ad appartenere a quella dinastia ma semmai il contrario!

    I Merovingi sono i re francesi che hanno regnato attorno al quinto secolo DOPO Cristo....

  • 1 decennio fa

    Anche io in passato mi sono tormentata con questi dubbi, perciò posso dirti che se anche tu potessi fare un viaggio nel tempo, andare nell'epoca di Gesù e veder con i tuoi occhi che era figlio di un falegname e che è stato crocifisso per la nostra salvezza, la tua incredulità non diminuirebbe! La fede è un dono di Dio, non la si può ottenere con le prove della sua esistenza. Prega e chiedi a Dio di illuminarti, vedrai che ti servirà più di qualunque libro scritto da uomini.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Cmq ci sono gli ebrei che non credono in lui ma nel messia che deve ancora arrivare, però ci sono i musulmani che credono in Gesù in quanto profeta, un pò come maometto. Quindi 1 a 1 e il dubbio della vera identità di gesù rimane

  • 1 decennio fa

    in giro ci sono molti falsi vangeli, per esempio io conosco il vangelo di Giuda. Non so da dove tu hai letto questa cosa, ma la bibbia è l'unico vero testo storico, almeno io lo credo!

    non so perchè gli ebrei non riconoscono Gesù come il Messia, ma ai tempi di Gesù, ci sono stati molti increduli, c'è scritto nella bibbia

  • 1 decennio fa

    E' l'uomo che ha creato Dio, non Dio che ha creato l'uomo.

    tutto il resto è irreltà.

    Ho semplificato ciò che sento.

    Un bacio per te amica mia.

    Al

  • 1 decennio fa

    Le domande che ci torturano sono molte....Ma ciò che conta veramente è quanto sentiamo dentro di noi. Se senti che Gesù è il Cristo venuto a donarci il suo amore e la vita eterna, ciò non dovrebbe bastare?

  • 1 decennio fa

    amico mio io sono uno studente di storia e francamente quelle ke tu leggi sono menzogne (a proposito quando si cita un libro SI DICE CHI è l'autore, e questo mi fa sospettare che tu sia un troll, un troll molto ben fatto per seminare dubbi)

    Cmq

    queste menzogne furono spacciate per la prima volta negli ani 30 dell'800 e tutti gli storici seri le hanno sempre smentite una ad una

    amico mio guarda ke la menzogna sta proprio là

    nel farti credere ke sia stato tenuto nascosto qualcosa invece nn è stato nascosto niente

    Gli apocrifi erano già quasi tutti noti e non sono considerati ispirati perché posteriori e di molto a Cristo (per capirci i 4 canonici sono tutti scritti entro 70-80 anni dalla morte e resurrezione di Gesù da testimoni diretti o loro allievi) gli apocrifi sono tutti almeno di 130 150 anni dopo e scritti da comunità per i loro interessi...

    Inoltre gli apocrifi di per se non sono vietati da leggere anzi tanto fanno parte del parimonio di fede (il bue e l'asinello, il numero e i nomi dei re magi vengono da vngeli apocrifi e altre cose che erano STRALETTI in passato)

    I Merovingi:poniamo per ipotesi ke Gesù e la maddalena abbiano avuto figli, la maddalena dicono questi dopo la crocifissione si sarebbe trasferita in Francia e i suoi discendenti sarebbero divntati i re dei franchi peccato ke tra l'arrivo dei franchi in francia e il presunto arrivo della maddalena in Francia passino ben 400 anni

    Poi (e qualunque storico serio lo sa) questa è una leggenda inventata nell'800 da dei falsari ke dicvano di aver trovato dei documenti ammettendo in seguito di aver mentito, solo ke qualke delinquente ama ancora mettere in giro ste falsità

  • 1 decennio fa

    Purtroppo anche io sono dell'idea che la chiesa abbia sempre nascosto (o apertamente negato) molte verità, con il solo scopo di tenere tutti sotto controllo.

    Proprio per questo pur credendo in Dio ho smesso da tempo di dar retta alla chiesa.

    Se sei interessato puoi trovare altri vangeli (Tommaso, Giuda, Maria Maddalena e altri) che possono aiutarti a farti un'idea in proposito).

    Ciao...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.