promotion image of download ymail app
Promoted
Drago82 ha chiesto in Animali da compagniaCavalli · 1 decennio fa

Secondo voi qual'è il tipo di ferro migliore per un Avelignese?

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    E così scopriamo una figura molto importante per il nostro cavallo: il maniscalco!

    Nessuno meglio di lui può sapere quale ferro è il più adatto per il piede del nostro cavallo.

    Una ferratura errata può rovinare un cavallo mentre una ferratura corretta può permettere a cavalli con difetti di appiombi come per esempio un'arto gacagnolo e rampino e l'altro mancino di arrivare a livelli di competizioni elevati... mi riferisco a Eikorn di Filippo Moyerson!!!

    Ogni problema viene affrontato in amniera diversa proprio in base alle sue caratteristiche. Esistono un'infinità di tipi di ferri per ogni patologia esistente, non tutti sono risolutivi e non tutti sono per sempre.

    Il ferro viene scelto in base al tipo di lavoro: Salto, trotto, galoppo, campagna, e quarter .

    Normalmente i quarter horse vengono ferrati con gli "slide" ferri lisci senza barbette, per impedire al cavallo di ferirsi proprio facendo la figura caratteristica, lo slide appunto... per essere precisi ma semplici durante uno slide viene chiesto al cavallo una partenza al galoppo ed uno stop con scivolata al momento della quale gli arti posteriori vengono portati sotto al cavallo mentere gli anteriori continuano a galoppare, ne esce che glia rti posteriori fendono la sabbia sollevando un nuvolone di polvere (molto scenografico) ma in caso di perdita del ferro il cavallo non si rovina l'unghia mentre con un ferro a barbetta si strapperebbe una buona parte del tessuto corneo.

    Un'altra caratteristica dei ferri è il materiale con cui vengono fatti: ferro, alluminio, rame sono i principali.

    Altra diversità può essere la lavorazione che porta alla loro produzione: c'è la serie prodotta dalla forgiatura a caldo e quella prodotta dalla verga per non aprlare di lavorazioni aprticolari

    Infine la forma: determinante per una buona camminata le forme sono a volte, davvero insolite: a cuore, a uovo, a tavola, aperti, chiusi, rullanti, a punta quadra c'è anche quello Rock&Roll ma non serve esattamente per ballare.

    Una cosa epr esempio, che mic apita spesso di notare appena arriva un cavallo nuovo, è proprio il tipo di ferratura che ha, se è una ferratura particolare mi preoccupa xè significa che qualcosa non va, o non è andato, nei suoi arti...

    Fonte/i: Mady.m di www.equinet.it fonte inesauribile www.blacksmithsnc.it dove potete vedere tutti, ma proprio tutti, i tipi di ferri.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    non esiste il ferro che si adatta alla razza del cavallo ma alla confornazione del piede del cavallo stesso se il cavallo non ha problemi va benissimo un semplicissimi ferri se invece soffre di laminite navicolite o altri problemi è meglio spestare la scelta su dei ferri a uovo che non lasciano libero il tallone di poggiarsi a terra a faranno sentire meno dolore al cavallo con problemi...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.