Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

dedica al defunto sulla lapide , cosa ne pensate??

La trovate pacchiana??

Aggiornamento:

annanna io non ho fatto assolutamente dello spirito.

stavo pensando di farne una per mia madre che è morta 8 anni fa , lei era molto riservata e discreta e quindi ho scartato l'idea ll'inizio, ma ora ci sto ripensando.

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    BASTA! rispettate i loculi altrui! finitela di essere falsi buonisti, e poi dite che le scritte sulle lapide son pacchiane! ma come vi permettete! voi quando andate al cimitero pregate i vostri cari? o criticate le scritte sulle tombe? facciamo polemica anche per le frasi scritte! lolli fai quello che ti senti! la morte di un genitore è " cosa privata" è giusto che magari ti sfoghi mà nn chiedere cosigli sù quello che metterai sulla sua lapide! è tua madre e come tale deve rimanere! la decisione è tua ed personale! scusa la mia acidità! ma chi mi conosce sà perchè rispondo così!

  • 1 decennio fa

    ogni epoca ha le sue usanze e indubbiamente anche nell'omaggio ai defunti si sono verificati dei cambiamenti significativi.

    rimane il fatto che le iscrizioni sulle lapidi sono dettate dal dolore di chi resta pertanto mi sembra scorretto definirle pacchiane.

    possono non corrispondere al tuo modo di sentire e di esprimerti ma non è di buon gusto criticarle o deriderle, allo stesso modo non credo che ti permetteresti di fare dello spirito sulle foto dei defunti.

    sarà che quand'ero bambina mio padre mi portava (questo sì che mi pare strano) a spasso per i cimiteri monumentali e mi sono abituata a considerare le tombe come una forma di arte.

  • 1 decennio fa

    io sulla lapide della mia mamma ho messo sotto il nome e le date "tua figlia" e basta. A me piace.

  • Pico
    Lv 4
    1 decennio fa

    Nel nostro cimitero quello che tu chiami dedica, è molto usato.

    Si notano molte lapidi con scritte quali "sei sempre nei nostri cuori", oppure a sfondo religioso, indicando un versetto biblico quale "chi crede in me non morrà in eterno" o "le anime dei giusti sono nelle mani di Dio". Dediche più lunghe di queste (se è quello che intendevi) sarebbero fuori luogo o inopportune.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    No, non pacchiana... Ma solo se la dedica significa qualcosa... Se no meglio niente!

  • 1 decennio fa

    Pacchiana e ridicola... e per di più al 90% sono sempre balle....

    Mai che si dicesse: un galeotto, un ladro, un truffatore... tutti lavoratori, persone tranquille, ottimi genitori, grandi doti morali... MA ALLORA SIAMO CRETINI NOI! Perchè ci lamentiamo se viviamo in un mondo di persone così perfette? Vorrei vedere cosa c'è scritto sulla tomba di Craxi... o cosa ci sarà su quella degli assassini di Erba!!! Forse... grandi amanti, dotati di ottima mira?

  • 1 decennio fa

    ognuno la vede a modo proprio.A me piace l'idea della sepoltura a terra senza lapidi o altro....una croce è sufficiente.

  • 1 decennio fa

    davanti al dolore di chi rimane non mi sento di parlare di cose pacchiane.

  • Sara P
    Lv 4
    1 decennio fa

    è un modo per salutarla ogni giorno....e chiunque legge può sapere spesso che bella persona era

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sinceramente sì, la trovo pacchiana: la concepisco soltanto se è stato il defunto stesso a richiederla tra le sue ultime volontà, scegliendone lui il testo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.