Cos'è, per voi, l'amore?

E' per voi più una serie di sensazioni fische o mentali?

Vorrei sapere:

1) la vostra definizione di amore

2) le vostre sensazioni fisiche

3) le vostre sensazioni mentali

 

p.s.

non sapevo se metterlo nelle "relazioni e famiglia" oppure nella "salute mentale"

Aggiornamento:

Vorrei sapere chi mette i pollici in giù nelle mie domande....

Non si potrebbe fare una petizione per chiedere ai criceti di rendere pubblico il nick di chi mette i pollici?

Quanti stron.z.i. si scoprirebbero.......

Aggiornamento 2:

Carissime Fata e Snike...

un bacio x voi.

 

7 risposte

Classificazione
  • fata
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    l'amore, per me, è fondamentalmente energia....il più potente motore dell'universo, l'unica forma di energia capace di compiere miracoli....l'amore, se ci pensi, è tutto ciò che resta di noi, dopo la scomparsa del nostro corpo fisico...se ne hai dato tanto, lascerai un'eredità d'affetti che ti renderà eterno...

    se parliamo dell'amore nell'ambito di un rapporto di coppia, ti dirò che per me significa soprattutto complicità, condivisione....trovo particolarmente efficace un'immagine, trovata in un testo di Osho, dove due persone che si amano vengono rappresentate come due alberi dalle chiome intrecciate, ma dalle radici autonome...l'amore non dovrebbe mai essere possesso, desiderio di prevaricazione, ma desiderio di crescere insieme, rispettando le proprie diversità...

    le mie sensazioni fisiche sono strettamente connesse a quelle mentali, o meglio, non potrei lasciarmi andare completamente se il mio coinvolgimento non partisse dalle profondità del mio sè..

    ciao zio, sono contenta che tu sia tornato...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Urca, ma una domanda più facile no, eh? E poi, di che amore parliamo?

    Vabbè, provo, riferendomi all'amore "di coppia"...

    1. E' il sentimento più profondo e più esclusivo: lui, soltanto lui e nessun altro. E' affetto, comprensione, simbiosi, desiderio.

    2. Groppo alla gola, farfalle nello stomaco, batticuore, illanguidimento, eccitazione, respiro accelerato.

    3. Dolcezza, tenerezza, appagamento, proiezione verso il futuro, realizzazione, disponibilità al sacrificio, gioia, timore, aspettative, generosità.

  • ?
    Lv 5
    1 decennio fa

    capperi zio ma che fine avevi fatto?

    hem aspetto gli appunti di dana per rispondere alla tua domanda :P

    risponderò

  • 1) Amor, ch'a nullo amato amar perdona, | mi prese del costui piacer sì forte, | che, come vedi, ancor non m'abbandona. (Dante Alighieri)

    2)Dopo Freud, l'origine di tutto quanto accade nel nostro cuore (e nel nostro ventre) non ha più nulla di misterioso. Il meccanismo è quello che è, certo. Eppure lo Spirito, l'Amore, anche se sono il prodotto di quel meccanismo stesso, esistono di per sé, ben di là dal nostro cuore e dal nostro ventre. Come una volta, prima della rivoluzione freudiana, continuano imperterriti a rappresentare un valore autonomo, assoluto: l'unico in fondo davvero esistente.

    3)Chi vive guidato dalla ragione si sforza, per quanto può, di ricambiare l'odio, l'ira, il dispregio, eccetera, di altri contro di lui, con l'amore, ossia con la generosità.

    L'amore è per definizione un dono non meritato; anzi, l'essere amati senza merito è la prova del vero amore [...] Quanto è più bello sentirsi dire: sono pazza di te sebbene tu non sia né intelligente né onesto, sebbene tu sia bugiardo, egoista e mascalzone! (Milan Kundera)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Snike
    Lv 5
    1 decennio fa

    Prima devo dire che ho smesso di definire l'amore dato che è talmente astratto e modicabile come emozione....da non trovare una giusta definizione.

    Nella fase dell'innamoramento mi ci trovo spesso....ad amare no, difficilmente...ad oggi solo 2 volte..e la cosa mi fà piacere...

    Quando amo mi sento inebriata, in estasi, potente, bellissma...e allo stesso tempo mi prendo cura del mio a more....ma chissa se ci sarà il 3.....ma se passa lo capirò..o al limite si farà capire..ihhi

  • 1 decennio fa

    una serenita che non hai mai avuto...

    un piacere di stare sempre con lui...

    la mancanza di una persona che ti da veramente fastidio...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Quando ti chiedi cos'è l'amore,

    immagina due mani ardenti

    che si incontrano,

    due sguardi perduti l'uno nell'altro,

    due cuori che tremano

    di fronte all'immensità di un sentimento,

    e poche parole

    per rendere eterno un istante.

    ~ Alan Douar ~

    la definizione dell' amore x me e questa poesia,,,,, dove puoi trovare l' emozione fisiche e mentali,,,,,,,

    non potrei esprimermi meglio,,,,,,,,,

    PS:Mydevice,,,,,,,,,questa volta passi

    ma la prossima vedi di studiare,,,,,,,

    approposito sei in debito di una cena,,,,,,

    vedi di non dimendicarlo?

    buon pomeriggio Dana

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.