Mi indicate la posizione corretta per andare in bici e la tecnica migliore?

Ho comprato la bici 2 mesi fa.Non ci andavo da quando avevo 13 anni (ora ne ho 27).Vabeh che si dice che non si scorda mai,ma io sono un fallimento totale.Cioe´,a pedalare non ho problemi.Il punto cruciale e´la partenza e la posizione ideale.Mi han detto che le gambe devono essere QUASI completamente stese quando in sella e che non bisognerebbe toccare a terra.Insomma ho una totale confusione!!!!!!!!!!!!!!

Qualcuno puo´spiegarmi (in modo semplice)come avere il massimo da una city bike e come evitare spiacevoli incidenti??Io ho una paura allucinante quando sono in sella,infatti evito le strade come la peste :) Vorrei sentirmi piu´sicura mentre pedalo e magari andare un po´piu´velocemente :)))

Grazie a chiunque vorra´aiutarmi!

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Partenza: fondamentale è la spinta che ti dai, (cioè non deve essere troppo debole) in modo da recuperare subito l'equilibrio, ricorda che nel momento di spinta (e anche dopo) non devi mai guardarti i piedi, devi sempre avere lo sguardo avanti, in modo che l'assetto del corpo sia ottimale;

    poi l'altezza della sella è importante, cioè la gamba deve essere quasi del tutto stesa quando il piede si trova più in basso, ma non dritta (come nel caso del ginocchio iperesteso), sennò la pedalata perde di forza; la sella deve essere regolata in modo che l'avampiede possa essere poggiato a terra quando ti fermi senza barcollare, ma questo non è solo dipendente dalla regolazione della sella, l'importante è che la bici sia della tua misura (proprio come un vestito!);

    importante è anche la regolazione del manubrio: tendenzialmente deve essere alla stessa altezza della sella, mai più alto, in modo che il peso scarichi uniformemente sulle braccia e sulle gambe, infatti se fai la prova di regolare il manubrio più alto, all'inizio la posizione sembra più comoda, ma col tempo le braccia si stancano perchè in realtà così non "reggono" niente e hai meno il controllo del mezzo.

    Come si pedala: il modo migliore per darsi una buona spinta è pedalare con l'avampiede, non fare l'errore di appoggiare il centro del piede sul pedale (cioè la zona tra avampiede e tallone), perché è vero che così la pedalata sembra più potente, ma si ritorna al discorso dell'assetto del corpo che in tal modo si squilibra. Morale: il peso deve essere distribuito uniformemente in tutto il corpo, con lo scopo di controllare la bici al meglio. Ma devi anche fidarti del mezzo!

    Per gli incidenti? Prima di tutto segui le regole del codice della strada, poi cerca di tenere il più possibile la destra, segnala per tempo le svolte, allenati ad andare in strada in orari in cui c'è meno traffico, prendi confidenza, è inutile buttarsi nel traffico all'improvviso! La sicurezza viene con l'esercizio e anche la maggiore velocità, ma ricorda che la paura tende a bloccare e non è funzionale ad imparare!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    I nostri amici ti hanno detto tutto.

    Aggiungo solo una cosa, assicurati che la sella sia effettivamente una sella da donna! Sono studiate apposta per fare appoggiare l'osso e non gli organi genitali (seriamente). Meglio spenderci qualcosa in più evitando brutti fastidi.

    Purtroppo aver paura non è il massimo. D'accordo la prudenza, d'accordo i riflessi pronti, ma se uno ha paura della strada diventa pericoloso per sé e per gli altri.

    Magari allenati prima fuori dal traffico, ci sono certi percorsi ad ostacoli che si possono fare tipo su un prato, o su una strada chiusa. Giusto per allenarsi alla frenata, allo scarto improvviso, al terreno dissestato.

    Poi è solamente abitudine.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao, la posizione per una pedalata migliore la trovi nel modo seguente: ti fai reggere la bici da qualcuno e regoli l'altezza della sella in modo che, pedalando all'indietro, quando il pedale è nel punto più basso, la gamba è completamente distesa. Se è un po' flessa la sella è troppo bassa, se invece ancheggi per arrivare in fondo è troppo alta. Sono stato chiaro?

    Naturalmente questa è la posizione per la miglior pedalata, ma se durante le soste ti senti troppo alta da terra e poco sicura a mettere il piede a terra, abbassa la sella quanto basta per renderti sicurezza: pedalerai un po' peggio, ma non credo che dovrai fare il Giro d'Italia! Spero di esserti stato utile!

  • 1 decennio fa

    ciao...vivo in una nazione, dove anche x la bici dovresti fare un " patentino" x bici facoltativo) oltre ad insegnarti i cartelle stradali, insegnano anche la posizione migliore..onde evitare mal di schiena....x quanto concerne le gambe, ti assicuro..che la posizione esatta, e' quella..di poter sempre, poter appoggiare meta del piede x terra da fermo..,questo ti da modo di pedalere correttamente..e di..fermarti...anche in momenti improvvisi....

    spero ti sia d'aiuto....

    ciaoooo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    prova con qst link buona biciclettata MArcus

  • 1 decennio fa

    il modo più piacevole per "lei" è togliere la sella sedersi sul tubo

    che sporge dal telaio,(di solito è regolabile) in questo modo non si scivola di lato, e ti da il massimo delle soddisfazioni.

    spero non ti sia offesa

    ciao buona pedalata

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.