Ragazzi perchè fare litigi e fare distinzioni???

ciao...vedo e leggo spesso le vostre domande sui Geova...sui Cattolici o su gli evangelisti......(compreso anche gli Atei)

Più che considerazioni o opinioni, leggo spesso accuse...esempio..cattolici li odio....

non sopporto i geova alla larga.....ecc......questo non vi sembra una sottoforma di razzismo???Da premettere che io credo ciecamente in DIO......anche se ho un mio credo....non insulto gli altri....ragazzi vorrei + armonia tra di noi........

Vorrei tanto leggere domande come tipo:

Come faccio ad aiutare una famiglia bisognosa??come confortare mia zia che sta muorendo?come adottare un bambino del terzo mondo???ma niente di tutto ciò....pensiamo solo a fare distinzioni tra religione e prenderci a parole a offendere papi e chiese.............non voglio allungarmi tanto.....

alla fine.....lasciando sare i santi ecc....CREDIAMO TUTTI ALLO STESSO DIO...(ovviamente x i credenti)...penso sia uguale x tutti o sbaglio???

Aggiornamento:

NON voglio offendere nessuno....

Dico questo xkè conosco persone ragazzi miei che soffrono....che lottano ogni giorno.....e quando vengo qua leggo cose assure tipo....

I geova che non donano sangue....

Cattolici che insultano tutte le religioni..(ovviamente ci sono persone che danno belle risponste ).

Atei che si lamentano di papi ecc....

Lamentiamoci di meno a agiamo di +....Chissà quante persone che si battono tanto per la loro religione...o il loro credo...fanno tanto per la comunità......

Scusatemi se mi sono esposta male...non volevo offendere nessuno.....volevo aiutarvi a farvi riflettere...e crecare di essere + altruisti e + rispettosi l'uno con l'altro...

un bacio a tutti

Aggiornamento 2:

NON voglio offendere nessuno....

Dico questo xkè conosco persone ragazzi miei che soffrono....che lottano ogni giorno.....e quando vengo qua leggo cose assure tipo....

I geova che non donano sangue....

Cattolici che insultano tutte le religioni..(ovviamente ci sono persone che danno belle risponste ).

Atei che si lamentano di papi ecc....

Lamentiamoci di meno a agiamo di +....Chissà quante persone che si battono tanto per la loro religione...o il loro credo...MA Cosa fanno tanto per la comunità?????..

Scusatemi se mi sono esposta male...non volevo offendere nessuno.....volevo aiutarvi a farvi riflettere...e cercare di essere + altruisti e + rispettosi l'uno con l'altro...

un bacio a tutti......e amatevi l'uno con l'altro.....una buona giornata

19 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    ciao ale una domanda splendita...anchio me la pongo spesso...ma mi hai anticipato..ehhehe...è vero anchio noto che ci sono litigi tra di noi...per difendere il nostro credo...ma poi alla fine a che serve??basta che amiamo DIO e ci rispettiamo.....vedi se leggi le mie rispiste lo dico sempre...ma tanto alla fine non serve....non si finirà mai di discutere e discutere per stupidagini...l'uomo è così.......possiamo solo pregare e ringraziare che... oltre alle discussioni ci sono ancora persone che agiscono...e aiutano gli altri......anche in piccole cose..

    p.s. per sergio....hai ragione speriamo che sia così....un bacione ale....STELLINA.

  • 1 decennio fa

    sono daccordo

    purtroppo io non la vedo come una sottoforma di razzismo

    ma razzismo e basta.

    ognuno ha un proprio credo,una propria fede e bisogna rispettarlo.

  • 1 decennio fa

    in assoluto accordo con Pietro...

    vi ricordo che la Parola di oggi, cmq, nella Liturgua cattolica, è: "Ecco che io vi mando come pecore in mezzo ai lupi..."

    un appunto a chi dice di credere... ragazzi toni più pacati, il senso del nostro credo è l'amore di Cristo per TUTTI gli uomini.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    "20 Mi sono così fatto Giudeo con i Giudei, per guadagnare i Giudei; mi sono fatto come uno che è sotto la legge con coloro che sono sotto la legge, per guadagnare quelli che sono sotto la legge; 21 tra quanti sono senza legge, mi sono fatto come se fossi senza la legge (benché non sia senza la legge di Dio, anzi sotto la legge di Cristo), per guadagnare quanti sono senza la legge. 22 Mi sono fatto debole con i deboli, per guadagnare i deboli; mi sono fatto tutto a tutti, per poterne salvare in qualche modo alcuni." 1Corinzi 9

    "19 Ora le opere della carne sono manifeste e sono: adulterio, fornicazione impurità, dissolutezza, 20 idolatria, magia, inimicizie, contese, gelosie, ire, risse, divisioni, sette, 21 invidie, omicidi, ubriachezze, ghiottonerie e cose simili a queste, circa le quali vi prevengo, come vi ho già detto prima, che coloro che fanno tali cose non erediteranno il regno di Dio. 22 Ma il frutto dello Spirito è: amore gioia, pace, pazienza, gentilezza, bontà, fede, mansuetudine, autocontrollo. 23 Contro tali cose non vi è legge. 24 Ora quelli che sono di Cristo hanno crocifisso la carne con le sue passioni e le sue concupiscenze. 25 Se viviamo per lo Spirito, camminiamo altresì per lo Spirito. 26 Non siamo vanagloriosi, provocandoci e invidiandoci gli uni gli altri." Galati 5

    Che Dio vi benedica tutti!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    ciao...che bella domanda finalmente dopo che ho acceso il pc....cmq hai ragione....sinceramente sono un tipo irrascibile...cioè ho poca pasienza.....e non lo nego anche nella vita chi non lo pensa come me.....mi agito.....

    GRAZIE......ti prometto che cercherò di rispettare di + anche se è difficile restare calmi....dato che spesso e volentieri ti insultano.......cmq grazie ancora.......stella

  • 1 decennio fa

    ciaoooo....hai detto una bella cosa....nemmeno io sopporto qst razzismo religioso!!!!

    io nn sn cattolica ma nn ho mai insultato nessuno...anzi!!! cerco di dire sempre la mia cn tranquillità se poi gli altri nn sn daccordo c'è democrazia!!

    Abbiamo tutti un medesimo Dio anche se cambia qlkosa in campo dottrinale!!!

    a volte c'è troppo fanatismo da un lato, troppa arroganza dall'altro, c'è ki vede la sua religione perfetta e tende a esaltare troppo i difetti dell'altra....nessuna religione è perfetta, nessuna è giusta al 100%....siamo nel giusto sl qnd proclamiamo un Dio vivente e lo amiamo cn tutto il cuore cn tutta l'anima e cn tutta la mente, amiamo il nostro prossimo e noi stessi.....ke siamo coerenti cn quello ke facciamo e diciamo....

    ciauuu

    pax

  • 3 anni fa

    Anch' io cm te sn stata innamorata di un ragazzo africano, ci sn stata insieme per 8 mesi, ma nn mi sn goduta la storia fino in fondo, per paura dei pregiudizi degli altri soprattutto dei miei genitori... Figurati che quando uscivamo insieme nn gli davo nemmeno la mano, perchè la gente ti fissava in un modo terribile, cm se avessi compiuto un peccato, ma se tornerei indietro nn rifarei tt ciò, mi goderei la mia storia attimo per attimo.... La gente è brava a criticare, soprattutto vedendo una ragazza bianca insieme a uno di color diverso.... mmmm mi fa venire i nervi, soprattutto mi fanno pena quelle persone.... e' la tua VITA, e vivila cm meglio credi, nn pensare alle parole della gente, nn ti far influenzare, chi ti ama, chi ti vuole bn, capirà la tua scelta... Il mondo è bello perchè è vario, soprattutto per i colori... in bocca al lupo!!!!

  • bene sono d'accordo,ma chi offende o risponde a vanvera ci sarà sempre,credo che riprenderò a fare qualche domanda

    (sono stata assente un mese)ho sempre fatto domande serie e chi era meno documentato mi chiedeva quale Bibbia leggevo,comunque ci sono molti disturbatori,il diavolo ha i suoi dovunque,io amo il Dio che ha creato il cielo e la terra,è

    un Dio di amore,quindi ci ama e le malattie non le manda Lui,ciaoooo,Silvana

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao Alessia :-)

    la prima parte che hai scritto mi trova perfettamente d'accordo con te ,perchè alcune domande sono delle vere e proprie provocazioni,alle quali non si dovrebbe dare la benchè minima risposta.

    Quando una pseudo-domanda che in realtà vuole essere un ' accusa ,esordisce con "Voi Cattolici,Voi atei ecc.ecc." già fa intuire a dove vuole arrivare e non termino neanche di leggerla.

    Per quanto invece concerne la seconda parte,credo che ognuno di noi,consapevolmente o inconsapevolmente faccia sempre qualcosa di socialmente utile,magari lo fa in silenzio,senza cercare l'approvazione e l'applauso altrui.

    Si continua a parlare dei bambini del terzo mondo,e magari ci disenteressiamo del vicino di casa, non sarebbe la prima volta che si leggono notizie del tipo "trovato morto dopo una settimana".

    Io nel mio piccolo quando faccio la spesa per me la faccio anche per una signora anziana che ha seri problemi di salute,oppure porto da mangiare agli animali randagi,o aiuto ad attraversare la strada a chi è in difficoltà, ho anche ospitato un "barbone" terminologia che detesto,perchè diluviava e faceva molto freddo, e se ci sto a pensare ho fatto tante altre cose che non sto qui ad elencare, credo siano gesti generosi ma specialmente spontanei,che spesso facciamo e poi dimentichiamo,piccole gocce che alla fine formano un oceano....se ci guardiamo in giro,a due passi da noi,c'è sempre qualcuno che ha bisogno senza andare troppo lontano.

    Le persone che abbiamo aiutato ci ringraziano con il loro sorriso, è una magica intimità che si viene a creare e che non ha bisogno di testimoni.

    Grazie per la tua splendida domanda,denota molta sensibilità un abbraccio :-)

  • Miri81
    Lv 7
    1 decennio fa

    Come ti capisco. Questa sezione, come il mondo, è dominata solo da persone che sono bravissime ad insultare...

    E' facile dire odio pincopallino... Discutere con lui ed avere un colloquio civile è tutt'altra cosa.

    La cosiddetta carità cristiana va a farsi benedire... Qui sono solo tutti pronti a giudicare. Chiaramente ci sono delle eccezioni.

    Anche a me piacerebbe vedere un posto di dialogo in answers ma più che altro ci vedo un posto di scontro.

  • 1 decennio fa

    sono pienamente d'accordo con te e penso che siano persone che vogliono provocare o sentirsi comodi nelle loro convinzioni. ci sono anche troope persone che vogliono sempre convincere l'altro che le loro idee e convinzioni siano piu' valide, e cercano attraverso il conflitto di appagare il loro ego e non hanno nemmeno la vera intenzione di sapere quello che pensano gli altri.

    vogliono solo provarsi di essere migliori con le loro tesi. non hanno ancora capito che la ricerca spirituale non ha tesi, ma è un cammino interiore.

    penso che queste persone non stiano bene nei loro panni, non cercano di sapere come qualcuno ha trovato una sua serenità o benessere spirituale, vogliono solo torturarsi e torturare perchè forse ne sono profondamente gelosi o molto arrabbiati con se stessi e allora li trattano da ignoranti o altri peggiorativi.

    ma lasciamoli parlare anche questa è democrazia.

    certe domande provocatorie che non sono poi delle vere domande, le possiamo anche ignorare, altrimenti ci mettiamo anche noi a giudicare.

    ognuno ha il diritto di fare il proprio cammino, nella rabbia o nella contestazione o nella provocazione, ci sono quelli che vogliono a tutti i costi buttare il loro malessere sugli altri.

    ma per fortuna ci sono anche persone che vivono alla ricerca di armonia e pace e di aiutare gli altri e farsi aiutare dagli altri quando se ne sente il bisogno. con queste persone è bello scambiare delle esperienze e delle idee.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.