Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Perchè gli pneumatici delle biciclette normali non sono realizzati in gomma piena?

Sarebbero sempre gonfi e sicuramente confortevoli anche perchè con le biciclette di tutti i giorni non si percorrono mai tanti chilometri.

Grazie delle risposte...

7 risposte

Classificazione
  • RRR01
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    ma hai mai usato delle gomme piene? ogni buca che prenderesti sarebbe ina bella botta al sedere per non dire altro e anche la schioena ne risenterebbe, poi non essendo deformabili se becchi un dislivello mentre curvi finisci sicuramente per terra....

  • 1 decennio fa

    magari non si bucherebbero, no. ma ti assicuro che non sarebbero affatto confortevoli: l'aria dei pneumatici agisce come ammortizzatore-sospensione. cosa che un corpo ''rigido'' come la gomma non è in grado di fare altrettanto bene. di conseguenza credo che l'usura dello ''pneumatico'' (in senso improprio, per la ragione che hanno già spiegato) risulterebbe maggiore. per non dire dell'aumento di peso e della diminuzione di ''manovrabilità''

  • beppe
    Lv 5
    1 decennio fa

    oltre a tutto cio che ti e' stato risposto,la gomma ad aria.essendo comprimibile,si adatta meglio alla strada favorendo il grip per la frenata e la tenuta della strada stessa in curva

    ciao

  • Steewe
    Lv 7
    1 decennio fa

    a parte un fatto di comodità essi risulterebbero notevolmente più pesanti di quelli con camera d'aria normale.. e il peso è il peggior nemico del ciclista.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    quoto reworld01

  • 1 decennio fa

    A parte il fatto che non sarebbero più pneumatici (la radice deriva dalla parola greca che significa aria) sarebbero molto meno confortevoli per la mancanza di sospensioni. Inizialmente venivano usate ruote con tubi di gomma piena, poi lo scozzese Dunlop a fine '800 inventò il pneumatico che, nonostante gli iniziali problemi di forature frequenti, è diventato lo standard. Nelle biciclette Puoi già sentire la differenza tra una mtb e una bici da strada, la prima ha pneumatici contenenti più aria ed è quindi meno "rigida" della seconda. Non so poi se esiste la possibilità di sostituire le camere d'aria con le mousse come viene fatto nelle moto da fouristrada... Sicuramente sarebbe molto più costoso che usare la camera d'aria (le mousse devono anche essere periodicamente cambiate).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.