il ginseng!?

Ho regalato alla mia mamma che è appassionata di piante particolari una pianta di ginseng ma entrambe non sappiamo come dobbiamo curarla e tenerla in salute!

Aggiornamento:

non ci voglio fare usi strani... l'ho visto in tunisia emi piaceva particolarmente! eh eh! :-P

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Il panax Ginseng, é una pianta pluriennale o perenne, nota in fitoterapia per l' utilizzo degli estratti ottenuti dalla grossa radice antropomorfa, come tonico o afrodisiaco, . Ha il fusto con 3-4 diramazioni delle dimensioni di circa 40-50 cm alle cui estremità vi si trovano le foglie palmatolobate. Produce piccoli fiori di colorazione variabile dal bianco al verde chiaro raggruppati in ombrelle. Il frutto è una bacca di colore rosso acceso, che può contenere uno o più semi.

    Cresce spontaneo nelle zone montuose comprese fra Corea del Nord e Manciuria. In altre zone non é spontaneo, infatti esistono coltivazioni in Cina, Giappone, Corea e alcune zone della ex Russia.

    Il nome scientifico, Panax ginseng deriverebbe dalla parola Panacea, dea greca della guarigione. Ginseng, invece é una parola cinese (gin-seng) che significa "radice uomo", proprio per la strana forma della radice.

    Per l' aspetto antropomorfico della radice, viene chiamato anche "radice d'uomo".

    Va annaffiato una volta alla settimana, (con questo caldo anche due volte alla settimana), va concimato pochissimo (1 volta ogni 2/3 mesi) ;-)

    Fonte/i: sono giardiniere
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Con il ginseng sarebbe difficile farci "strani usi" dato che non ha proprietà stupefacenti. Se vi riferite alla presunta proprietà afrodisiaca non mi sembra ci sia nulla di strano.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.