Eva G ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 1 decennio fa

Volevo sapere cosa serve per un bel terracquario per le mie tartarughine?

..ho due tartarughine da un anno circa..sono sempre state in una vaschetta di plastica abbastanza grande..ma oggi ho deciso di spostarle in un terracquario..quindi ne sono andata a comprare uno abbastanza grande...cosa mi serve per comletarlo??e far si che stiano bene le tarta??

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao anchio avevo due tartarughe e ti dirò che sono cresciute molto nella loro vasca sul fondo avevamo messo dei sassolini ,poi dei sassi piu grandi che facevano da scaletta per salire sul piano dove si mettevano a prendere il sole.naturalmente sul coperchio avrai la luce al neon e ,una cosa ti raccomando la pompa per pulire l acqua prendila adatta alla grandezza della vasca altrimenti si sporca presto.ciao

  • Ciao!

    Hai fatto benissimo a comprare un acquaterraio capiente!!

    SPAZIO

    Io ne ho due (ma le tartarughe NON SOFFRONO LA SOLITUDINE!!!) e le tengo in un'acquario 40x30 tutto per se,con filtro (deve restare sempre acceso!!Tanto consuma solo 5 watt all'ora..) e carbone attivo (serve per purificare l'acqua).

    Il filtro e il carbone attivo,insieme anche alla ghiaia per il fondo,lo danno in genere incluso nel prezzo dell'acquario (il mio è costato 49 euro).

    Io ti consiglio vivamente un fondale senza nessuna decorazione,oppure con dei grandi sassi (rigorosamente di fiume,perchè quelli di mare che trovi in spiaggia sono TROPPO calcarei e il carapace della tarta diventerebbe tutto bianco).

    I sassi di fiume puoi trovarli nei negozi forniti.

    L'acquaterraio in vetro,presenta numerosi vantaggi:

    1-ha incorporato un filtro,e quindi dovrai cambiare l'acqua ogni 20 giorni.

    2-Puoi inserire un riscaldatore in inverno,che invece farebbe sciogliere la plastica della vaschetta!

    3-Le tartarughe crescono mooolto in fretta,e i bordi della vaschetta diverrebbero troppo bassi: ricorda che le tartarughe tendono ad arrampicarsi e scappare!!

    ACQUA

    L'acqua del rubinetto è molto calcarea,quindi dovresti riempire due bidoni 2 giorni prima e tenerli senza tappo,in modo che l'acqua perda il calcare e il cloro evapori.

    L'altezza dell'acqua deve essere poco più alta della lunghezza della tartaruga,che deve poter nuotare liberamente. Non preoccuparti se una è più grande dell'altra.. anche la piccola può nuotare benissimo in acque profonde!!

    Le tartarughe possono nuotare benissimo nell'acqua alta (tipo il doppio o triplo della loro lunghezza),ma devono avere una zona emersa dove potersi appoggiare e riposare.

    Nell'acquaterrario è sempre presente una specie di scoglio finto.

    L'acqua,se hai un filtro,va cambiata ogni 20 giorni,altrimenti ogni 2 giorni.

    ILLUMINAZIONE

    Le tartarughe hanno bisogno dei raggi uva e uvb!! Io espongo le mie al sole (ma sempre in acqua!) circa 2-3 ore al giorno.

    Ne hanno bisogno perchè altrimenti il carapace (il guscio) si indebolirebbe ed anche per assorbire le vitamine,che altrimenti non farebbero effetto.

    Dovresti comprare una lampada neon UVA 5%,oppure fare come me.

    Per quanto riguarda la lampada spot,serve per riscaldare la zona emersa.. le tartarughe sono animali a sangue freddo e non sono capaci di regolare autonomamente la loro temperatura!! Con il freddo,morirebbero subiro!

    d'estate,comunque,non ce n'è bisogno.

    TEMPERATURA

    Oltre alla lampada spot di cui ti ho parlato pocanzi (io per adesso che fa caldo,la sostituisco con una comune lampadina 25 Watt),è INDISPENSABILE un riscaldatore (18 euro),da montare a ottobre circa fino a maggio-giugno.

    Serve per riscaldare l'acqua,che non deve mai essere sotto i 25°.

    Attenzione!Il riscaldatore è veramente indispensabile!!

    Per adesso puoi farne a meno,perchè anche se l'acqua ti sembrerà fredda,con un termometro (io l'ho comprato ed è cosi) verificherai che sarà sempre sui 26°.

    SPESE

    Le spese totali,riassumendo,sono:

    acquario+filtro+carbone attivo (da cambiare ogni 2 mesi)+ghiaia (evita perchè la tarta potrebbe ingoiarla e morire!) : 49 euro (ma dovrebbe pensarci il tuo ragazzo..visto che è un regalo!!)

    riscaldatore (18 euro) per i mesi invernali..INDISPENSABILE!!

    lampada spot (9 euro solo la lampada,tieni conto che ovviamente devi avere una plafoniera adatta per i 40 watt)

    lampada neon uva 5% (ce ne sono di 2 tipi: quella di forma allungata che va montata su una comune plafoniera,costa 49 euro; quella di forma orizzontale che va montata su una plafoniera speciale che vendono nei negozi di animali,costa in totale con la plafoniera circa 70 euro).

    Sassi di fiume (assolutamente superflui): 7 euro un Kg.

    RICORDA CHE GLI ANIMALI SONO ESSERI VIVENTI E SE NON PUOI ASSICURARE LORO UNA BUONA VITA E DELLE CURE ADATTE,NON DEVI PRENDERNE UNO CON TE!! LE SPESE SONO TANTE,MA BEN POCHI LO SANNO.. E PER QUESTO LE TARTARUGHE,CHE DOVREBBERO VIVERE 40 ANNI,VIVONO IN GENERE NON PIU' DI 5 ANNI!!

    P.S Per comodità ho riassunto tutti i punti in spazio et..non è un copia-incolla (per tutti quelli che dicono che a fare copia-incolla non ci vuole niente!)

    Eccoti infine alcuni siti utilissimi:

    http://turtleportal.free.fr/turtle.html.... (nel menù sos trovi utilissimi consigli in caso dell'insorgere di malattie-la più comune è la micosi e l'infezione agli occhi dovute a carenza di vitamine; nel menù "link internazionali" trovi tutti i link agli altri siti interessati all'argomento)

    http://www.sanguefreddo.net/sfnpro/index... (tutto sull'alimentazione e varie preziosissime informazioni..c'è anche un forum al quale puoi iscriverti)

    http://www.aaeweb.net/adozioni.htm...

    (per adottarne una)

    Fonte/i: Sono un'appassionata di tartarughe (ne ho 2) e ho letto di tutto!! Se hai bisogno di altre informazioni (cibo,letargo,salute..contattami!!)
  • le'
    Lv 6
    1 decennio fa

    creare il loro habitat terra acqua gamberetti le luci adatte a raggi uvi e infrarossi la possibilita' di uscire dall'acqua la pulizia e tanta tenerezza

  • 1 decennio fa

    innanzi tutto la regola è sempre la stessa: lascia fare alla natura, anche se io eviterei di comprare queste tartarughe, perchè involontariamente si finanziano incredibili soprusi e maltrattamenti, subiti proprio da questi animali che nel 90% dei casi vengono prelevate in natura....ed ecco che il pianeta soffre... però è sicuro che le tartarughine le hai, e che ci tieni, e stanno ormai sicuramente meglio da te che in quelle orribili vasche di plastica degli allevamenti che di naturale non hanno nulla!

    vedi bene quale razza è, e informati sul loro habitat naturale originario... dovrai riprodurre l'habitat esattamente com'è in natura, però chiuso in un terracquario.

    in linea di massima ti serve un termostato, delle piante coriacee per dare un minimo di riparo e per aiutare a mantenere l'equilibrio biologico, un filtro per aiutare a rendere l'acqua mossa e per mantenerla pulita più a lungo

    ( in tale caso puoi usare anche un filtro biologico per acquari a 3 scompartimenti, che poi maschererai a dovere con delle piante acquatiche )...ricorda che il terracquario deve essere "in discesa", e quindi un pò di sabbia mista a sassolini va cmq sistemata sott'acqua... la cosa migliore è informarsi sulla specie delle tue tartarughe e sul loro habitat naturale.... in base ai valori e alle situazioni dell'habitat tu farai il terracquario.... cmq non esitare a consultare un rivenditore specializzato possibilmente competente ( tanti speculano, non pensano alla salute degli animali ma solo a guadagnarci sopra....se il rivenditore ti sembra vago quando parla scappa a gambe levate! sennò è meglio il veterinario ).ciaoooooooooo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.