Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureSocietà e culture - Altro · 1 decennio fa

Qual'è la civiltà più antica del mondo?

12 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    civiltà...aspe ci penso 1 attimo mmmmmmmm dovrebbe esse Roma!ahahah davvero ho dtt roma!!!!NOooo boh la civiltà di gesuuu!!!Ma ke ci dv fare???Mah ki lo sa!Sn ankora in 1 media nn pss dirti qst cose!

  • 1 decennio fa

    assiri...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    mah Dipende cosa intendi per "civiltà"...........

    alla luce del terzo millennio...... ancora siamo GOVERNATI da incivili!!!la maggior parte di noi ancora non sa cosa sia!!

    Per quanto mi riguarda non c'è un paese civile, solo gli uomini possone essere tali

    Beh penso che la forma di civiltà più antica sulla faccia della terra corrisponda con l' invenzione, mutamento o novità che un uomo "pseudoscimmia" abbia compiuto per primo.... tipo il capire che si poteva sfruttare

    il fuoco per difendersi o altro tipo costruire una lancia.... insomma le prime astrazioni consapevoli dell'uomo......

    discorso molto interessante

  • 1 decennio fa

    fino a poco tempo fa si pensava che fossero Assiri e Babbilonesi, popolazioni nomadi che si stabilirono in Mesopotamia!!!!!!!

    da poco hanno scoperto tra Germania, Austria e Repubblica Ceca i resti di una civiltà ancora più antica, hanno ritrovato circa 150 templi........si dice che siano stati couiti 2000 anni prima della venuta degli Egizi!!!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Pare nella zona del Medio Oriente (tipo area Libano - Palestina - Israele)... Gerico è stata costruita (sempra) 10 000 anni fa. Questo se intendi civiltà urbana ma estinta.

    Come civiltà urbana ancora esistente e con continuità credo si debba andare in Cina.

    Poi dipende... "civiltà" è vago... di solito si intende quelle urbane. Se intendi "cultura" identificata si deve parlare di età della pietra, graffiti...

  • 1 decennio fa

    nelle INDIE e antica CINA

  • 1 decennio fa

    Secondo me quella degli antichi egizi!

  • erri
    Lv 5
    1 decennio fa

    Bella domanda!

    Necessario premettere che il termine "civiltà" può essere definito in modi diversi. A intuito credo che con "civiltà" si intenda correntemente non tanto il significato "italiano" (il termine indica attualmente l'insieme degli aspetti culturali e di organizzazione politica e sociale di una popolazione); quanto l'inglese "civilization" (tende ad indicare uno specifico tipo di cultura, basato sull'introduzione dell'agricoltura intensiva, la presenza di città, istituzioni formali e un'autorità centrale, che pur prescindendo da un giudizio di valore, può essere attributo a certe culture e non ad altre). Manco a dirlo, "cultura" ha a sua volta un fiorire di interpretazioni ;-)))

    Comunque, è tutt'ora diffusa l'ordinamento di Toynbee-Huntington che identifica 26 Civiltà:

    (almeno si restringe il campo ;-))

    Sumeri

    Babilonesi

    Egitto antico

    Ittiti

    Civiltà levantine (Siria, Fenici, Ebrei)

    Civiltà minoica

    Civiltà classica (Grecia antica, Roma antica)

    Celti

    Civiltà Veneta (Venetica/PaleoVeneta)

    Vichinghi

    Civiltà islamica

    Zimbabwe

    Civiltà della valle dell'Indo (Harappa)

    Civiltà indù (impero Mauryan e impero Gupta)

    Civiltà cambogiana (impero Khmer)

    Srivijaya (isola di Sumatra)

    Civiltà Majapahit (isola di Giava)

    Cina

    Civiltà mongola

    Giappone antico

    Civiltà del Mississipi

    Civiltà precolombiane (Olmechi, Toltechi, Aztechi)

    Civiltà Maya

    Civiltà andine (Inca)

    Civiltà austronesiana (regno di Champâ)

    Civiltà occidentale, secondo alcuni si distingue da questa la civiltà europea.

    Russia (Impero russo e Unione Sovietica) o secondo alcuni Comunismo (Unione Sovietica e Repubblica Popolare della Cina).

    Il problema fondamentale è riconoscere una civiltà quando questa ha lasciato poche tracce, erose dal tempo e confuse nel mito, come nel caso della Cina, che si può ritenere una "civiltà in sviluppo" sin dal 10-5.000 A.C...

  • 1 decennio fa

    quella delle scimmie

  • 1 decennio fa

    Quella dei Maya: insuperabile. Facevano profezie veritiere, inventarono la benzina senza piombo, il gioco del lotto e, prima di essere massacrati, gli infissi in alluminio anodizzato.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.