lavoro come ragioniera...help...?

ciao a tutti. ho un problema abbastanza urgente da risolvere. quest'anno mi sono diplomata come ragioniera, e ieri sono stata assunta in un negozio di abbigliamento proprio come ragioniera. il problema è che la ragazza che c'era prima di me mi ha lasciato un caos totale, tutto pieno di carte e documenti vari. io non ho la possibilità di rintracciarla per chiederle qualcosa, e il proprietario del negozio non se ne intende molto di queste cose...io purtroppo non ho mai lavorato come ragioniera, e non è facile a 18 anni avere la piena responsabilità di un negozio, soprattutto dal momento che devo occuparmi di queste cose solo io e non ho nessuno che mi spieghi...vi prego datemi una mano, perchè tra la teoria che ho studiato a scuola e la pratica c'è una bella differenza!!!

per esempio, cosa fare con le fatture che arrivano?o con tutti gli altri vari documenti che sono sparsi in quell'ufficio??riguardano rapporti con le banche ecc...

aiutatemi, sono disperata!!!

Aggiornamento:

ragazzi siete gentilissimi!!

ho dimenticato di dirvi una cosa..ho a disposizione un computer, xò senza programmi appositi, in effetti ho visto che la ragioniera che mi ha preceduto, scriveva tutto su dei quaderni, e questo ha creato maggiore confusione. per caso sapete indicarmi dei programmi adatti che posso installare sul computer?

vi ringrazio tutti quanti!!!

Aggiornamento 2:

x alvaro4ever:

dimmi tutto quello che potrebbe essermi utile...guarda non so cosa chiederti, credimi sono disperata..appena sono entrata lì dentro mi è preso il panico...non c'è neanche posto per camminare...se per favore mi dici qualcosa in generale su come comportarmi con i documenti delle banche ti ringrazio!!

5 risposte

Classificazione
  • Luce
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Intanto per la contabilità non hai bisogno di programmi particolari, ti basta EXCELL che si trova in tutti i pc che hanno Microsoft Office, è uno strumento validissimo ed è in grado di aiutarti in modo eccezzionale!!! (Sempre se lo sai usare bene).

    1

    Inizia a fare ordine raccogli tutti i documenti che ci sono in giro e impilali

    2

    Metti le fatture acquisto tutte insieme

    3

    Le bolle tutte insieme

    4

    Gli estratti conto tutti insieme e se ci sono i carnet degli assegni con le matrici anche insieme

    5

    Delega le commesse a tenere il libro dei corrispettivi, sotto la cassa, in modo che ogni mattina la prima cosa che farai sarà quella di aggiornarlo scrivendo l'incasso del giorno precedente ( lo copierai dallo scontrino di chiusura)

    6

    Principalmente il tuo lavoro consisterà nel preparare al consulente le carte di cui lui ha bisogno, quindi sistemi le fatture acquisto per data dalla più vecchia alla più nuova e le registri su un foglio excell (vedi esempio).

    7

    Vai dal consulente e passaci una giornata dici come sei messa e ti spiegheranno tutto passo passo e poi ti accorgerai che è più facile di quanto sembra!

    https://www.google.com/accounts/ServiceLogin?servi...

  • 1 decennio fa

    ma scusa, non hai nessun programma installato sul pc di contabilità?

    allora avrai sicuramente un commercialista che tiene la contabilità al posto tuo, l'unica cosa e devi fare è portargli i documenti...

    cmq se così non fosse vediamo cosa posso dirti.

    allora, prima cosa:

    le fatture dei fornitori separate da quelle dei clienti.

    due pacchett distinti, entrambi in ordine di data.

    se ci sono dei documenti di trasporto vanno pinzati dietro alla fattura relativa che riporta l'indicazione "come da ddt n. ... del ...."

    attenzione che se ricevi delle fatture di professionisti (es.avvocati, consulenti e altro) che riportano la dicitura r.a. (ritenuta d'acconto), un importo che va a diminuire il totale fattura , devi pagare quell'importo entro il mese successivo tramite f24 telematico.

    se sei un negozio, avrai dei corrispettivi, cioè dei fogli con indicati tutti i giorni del mese con accanto scritti dei numeri, che altro non sono che gli incassi della giornata,

    anche quelli in ordine di mese come le fatture.

    passiamo alle banche:

    se hai una sola banca il problema è minore, se hai più banche devi iniziare raggruppando tutti documenti della banca A con i documenti della banca A, quelli della B con i documenti della B.

    attenzione che in caso della banca A, per esempio, potresti avere due estratti conto lo stesso mese, nel caso avessi un conto corrente che supporta i SBF.

    avrai un c/c di corrispondenza e un c/c anticipi.

    anche questi vanno separati, corrispondenza con corrispondenza e anticipi con anticipi.

    e/c banca A di gennaio, lo prendi, cerchi tutti i documenti datati gennaio della stessa banca, contabili di prelievo, di versamento, riba, blocchetti assegni ecc... di gennaio e ce li pinzi dietro.

    lo stesso con febbraio, e tutti gli altri mesi, per tutte le banche.

    se trovi delle deleghe F24 quelle non attaccate all'e/c ma tutte in una cartelletta di plastica.

    prendi un faldone, buchi tutti i documenti che hai e sistemi.

    apri il faldone, metti per esempio in basso gli acquisti, quindi acquisti di gennaio sul fondo e in cima quelli di dicembre.

    inserisci un foglio bianco e ci scrivi "Acquisti", sopra quel foglio cominci inserendo le fatture di vendita, gennaio in basso, dicembre in alto, foglio bianco con scritto "vendite", corrispettivi stessa cosa con foglio "corrispettivi".

    poi cambi faldone e inserisci le banche, banca A in basso, in fondo gennaio e sopra dicembre, solito foglio con scritto Banca A, altra banca altro foglio Banca B... e così via... poi in cima a tutte le banche inserisci la cartelletta con tutte le tue deleghe...

    cmq chiedi dato che secondo me, essendo un negozio, avrai di sicuro un commercialista che ti tiene la contabilità e tutte queste cose le fa lui, l'unica cosa che devi fare è prendere tutto quello che ricevi e portarglielo, magari anche già sistemato come ti ho detto sopra....

    poi magari ti fai una copia di quello che ricevi così anche tu tieni un tuo faldone così hai sempre sotto controllo quando scadono le fatture e vanno fatti i pagamenti....

  • LNOC
    Lv 4
    1 decennio fa

    Inizia a mettere ordine: fatture fornitori, fatture in scadenza...fatti uno scadenziario, archivia i rapporti con le banche...non è semplice, ma se ti hanno assunta ce la puoi fare. Le fatture che arrivano, devi controllare se c'è un ordine per quella merce, una bolla di consegna e spuntarle, in modo che sai per certo che quello che vai a pagare è stato consegnato..ma inanzitutto metti ordine: fatture in arrivo tutte insieme, bolle tutte insieme, ordini..e poi man man li metti insieme. L'importante è non dare mai niente per scontato: ovvero se dai un ordine di pagamento per 1000 € di merce, dopo aver verificato che la merce è giunta a magazzino, che era quella giusta e non contestabile, guarda se la banca ha pagato il giorno che gli hai detto e se ha pagato la somma giusta..

    In bocca al lupo

  • Noemi
    Lv 5
    1 decennio fa

    devi iniziare a catalogare le fatture d'acquisto ricevute d'affitto e quant'alrto, e se ci sono di vendita, in appositi raccoglitori che puntualmente dovrai mandare al commercialista; per i documenti bancari stessi cosa suddivisi per estratti conto, ricevute di versamento etc.....

    prima cosa ordine! poi contatta il commercialista e fatti guidare da lui, ogniuno ha il suo metodo.

    baci e in bocca al lupo.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    E io se vuoi qualcosine delle scartoffie con le banche ti so dire. Sulle fatture, la prima nota etc etc è meglio che chiedi ad altri.

    Cosa ti serve per le banche?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.