Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureSocietà e culture - Altro · 1 decennio fa

non possiamo piu' fare a meno della tecnologia a servizio del piacere?

non possiamo fare a meno dell'auto, della lavatrice, della tv, del computer, del telefonino, del frigorifero, del forno elettrico, del microonde, della lavastoviglie, dell ipod , del dvd, e tanti altri ancora.

allora i nostrti antenati erano infelici ?

o forse sono proprio tutte le comodita' a basso costo a rendere noi infelici , perche' sentiamo sempre la mancanza di qualcosa ?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    A volte mi guardo indietro e mi chiedo come sia possibile che, in un passato non così tanto lontano, non avevo un computer, non avevo un lettore dvd portatile, due-tre cellulari... e, nonostante questo, vivessi bene.

    O meglio, vivevo come viviamo tutti quando non sappiamo cosa ci attende il futuro: è difficile essere infelici della mancanza di qualcosa, quando non sappiamo questo qualcosa cos'è. Oggi, vivere senza tutto questo sarebbe quasi impensabile (o forse no?), ma appena 12 anni fa io andavo a scuola e non avevo un cellulare e la mia vita non era un fallimento per questo.

    Nonostante questo, nonostante qualche volta mi vengano i brividi a pensare come in pochi anni tutto sia cambiato così radicalmente e che differenza c'è fra l'adolescente che ero io e quelli di oggi, alla fine della fiera non mi sento proprio di dire che "si stava meglio quando si stava peggio".

    No, proprio no.

    Ma non perchè il pc sia indispensabile, o il cellulare, o chissa' cos'altro... Solo perchè l'avanzare della tecnologia mi mette paura e mi rassicura allo stesso tempo. L'idea che le persone possano migliorare con ritmi così vertiginosi è spaventevole e contemporaneamente entusiasmante.

    Quindi, per tornare a quel che dici tu, pensando alla tecnologia non la percepisco solo come un sistema al servizio del piacere, ma la vedo nella sua globalità, nella sua potenzialità di miglioramento della vita di tutti.

    L'unico difetto della tecnologia, a parer mio, è che non sia veramente a disposizione di tutti... Quindi non anelo proprio ad una minore presenza della tecnologia, piuttosto vorrei che riuscisse ad arrivare anche in quei luoghi dove non sanno neanche cosa sia.

  • 1 decennio fa

    perchè l'incontentabilità è parte della antura umana..non ci possiamo fare niente...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.