Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 1 decennio fa

mangiare il pane?

Ciao a tutti...oggi a pranzo ho avuto l'ennesima discussione con mia madre, dice che a pranzo dovrei mangiare anche un po' di pane (premetto che mangio già primo,secondo, verdura e frutta),ma io non ce la faccio!Non tanto perchè non mi ci stia,ma perchè devo avere proprio un blocco psicologico. In passato ho avuto problemi alimentari,son dimagrita parecchio e ora sono 170 per 52 Kg...io credo di stare bene,ma in effetti le mestruazioni da 3 anni a questa parte non mi sono ancora tornate...perciò mia madre sostiene che dovrei ingrassare ancora un po'. Ma io 'sto pane non riesco proprio a mangiarlo!....e mi dispiace anche vedere che lei si preoccupa così....per il resto,mi sempra di mangiare tanto! A colazione, yogurt e 3-4 fette biscottate con marmellata, merenda un succo o frutta o cracker, pranzo pasta,secondo,verdura e frutta, merenda gelato o yogurt o frutta, cena come il pranzo però al posto della pasta a volte mangio un panino...voi cosa ne pensate?ho paura di riavere strane idee

5 risposte

Classificazione
  • kibi
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Questa cosa del pane puo' avere diverse spiegazioni di cui solo tu puoi alla fine capire quale sia.

    La piu' semplice potrebbe essere che in una dieta dimagrante la prima cosa di cui spesso ci si priva è proprio il pane ...che viene associato mentalmente anche se erroneamente a gonfiore o aumento di peso o un mero accompagnamento al pasto di cui si puo' fare a meno.

    L'altra spiegazione potrebbe essere che poiché nell'immaginario collettivo il pane è il "cibo" per antonomasia, forse privarsene per te potrebbe voler dire non essere ancora del tutto fuori pericolo dall'anoressia...

    Parlo per ipotesi e da ex anoressica (da due anni )e anche io quando mangio il pane sono meno serena di quando mangio anche un bel pezzettone di grana che è assai piu' nutriente.

    Non si puo' rispondere alla tua domanda ...un consiglio è provare con un pezzettino minuscolo e ascoltare le tue sensazioni rispetto a questo tuo problema la soluzione stà solo dentro di te.

    L'anoressia una volta superata lascia strascichi e insicurezze che sono piu' o meno espresse o talvolta latenti.

    Io dopo due anni ancora non posso dire di essere serena col cibo come non lo sono del resto con la parte piu' profonda di me da cui il problema alimentare si è generato...è una lotta quotidiana sempre la vita per tutti e forse un po' di piu' per quanti avevano deciso di rinurciarvi e hanno dovuto ripartire da zero.

    P.S.Tua madre ha ragione il ciclo tornerà non appena il tuo corpo avrà un giusto peso ( per te) ...anche io avevo perso le speranze dopo 11 anni e ho pianto di gioia quando mi è ritornato e mi sono sentita di nuovo una donna.

    Dai allora prova a mangiare un pezzettino di quel pane , io lo faro' assieme a te oggi stesso , promesso ...piccolo piccolo come una carezza solo per noi ok?! Ti abbraccio forte e scrivici ancora su answer !!! ^_^

  • 1 decennio fa

    grissini?cracker?pensi che ingrassino meno o che siano piu' sani?Se chiedi a un medico vedrai che ti dira' di no!!!!Pure il pane,oramai,e' povero di sostanze buone e pieno di conservanti e lieviti non naturali.Ma perche' lo ripudi?Io penso che tu lo associ(inconsciamente)al gonfiore(e hai ragione...pieno com'e' di sostanze chimiche che continuano a "lievitare"nel nostro organismo...ma anche quando vai a mangiare la pizza e' cosi'!!!...e pure i grissini,anche se sono secchi,HANNO LO STESSO EFFETTO)e al fatto che,comunemente,non venga considerato,dai media,un alimento ricco di sostanze benefiche o vitamine.Io ti consiglierei di comprare un pane(ne basta poco)a lievitazione naturale,meglio se integrale(o semi-integrale)cotto in forno a legna.Non e' introvabile(anche in certe erboristerie o in reparti di alcuni supermercati...senza cadere nelle speculazioni!),costa solo un poco piu' dell'altro(ma non devi comprarne dei kg), vedrai che ti sazia(che non vuol dire ingrassare!)ed e' molto digeribile!Oppure(sicuramente lo gradirai di piu'...leggendo la tua lettera ;-)i crackers di pane azzimo,senza lieviti o altre sostanze...buonissimi col prosciutto!!!Evita,se puoi,tutti i cibi conservati e le bevande gassate:questi sono alimenti che ingrassano e fanno male!Piu' tenteremo di accostarci all'alimentazione"contadina"di una volta(difficile,poiche' non possiamo allevare polli o tenere un orto)piu' staremo bene...ma la pubblicita' e gli interessi(delle multinazionali)"vogliono" che ci ingozziamo di robaccia!Ciao

    P.s equilibrio,bellezza e salute richiedono cibo(sano)e movimento(anche poco ma regolare nel tempo!!!)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Mangia il pane integrale non solo fa' benissimo alla salute ma ti riempie cosi' non mangi troppo e mantieni il tuo peso ideale.

  • 1 decennio fa

    Se pensi che una volta mangiavano pane e latte......

    cmq il pane con la mollica assorbe i liquidi e poi fa sicuramente bene- ti consiglio di chiedere a un dietologo o al tuo medico,,,, ti darà una dieta da seguire (x dieta nn vuol dire solo dimagrire ma anhce ingrassare se ce bisogno!)....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    se sei stata male è normale che tua madre si preoccupi se ti vede mangiare un po' di meno, tu tranquillizzala, magari mangia meno pasta e un pezzo di pane

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.