Anonimo
Anonimo ha chiesto in Affari e finanzaCredito · 1 decennio fa

Riassunto di che cos'è una cambiale (tratta e pagherò) e a cosa serve.. grazie?

E anche cosa succede se una persona non paga una cambiale...

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    la cambiale è un titolo di credito.

    E' un sistema di pagamento.

    Il pagherò è la promessa del debitore di pagare una certa somma ad una certa scadenza e anche in un certo luogo al creditore.

    La tratta è l'ordine che il creditore da al debitore di pagare una certa somma ad una certa scadenza e in un certo luogo.

    La tratta può essere anche accettata dal debitore e quindi diventa praticamente come un pagherò.

    Nel caso di mancato pagamento alla scadenza la cambiale viene protestata. cioè un pubblico ufficiale fa l'atto di protesto. nel caso di pagherò si protesta sia il titolo che la firma del devitore. nel caso della tratta si protesta solo il titolo.

    La cambiale è tiutolo esecutivo quindi significa che, in caso di contestazione del debito, non sarà il creditore che dovrà provare l'esistenza del suo credito ma il debitore che dovrà provare che tale debito non esiste.

    Ad una persona che non paga una cambiale si fanno subito gli atti ewsecutivi. Si porta il titolo in tribunale e il giudice, nel giro di pochi giorni emette il decreto di pignoramento.

  • 1 decennio fa

    una cambiale è un impegno a pagare ad un determinato soggetto ad una certa data, una certa somma..

    una cambiale tratta è invece una tratta emessa dal creditore con la firma di accettazione del debitore.

    dal punto di vista giuridico hanno gli stessi effetti.....se non si paga...bollettino dei protesti.....pignoramento..ecc

  • 1 decennio fa

    ti hanno già risposto in modo esauriente, un consiglio non firmare mai cambiali o tratte che sia perché sono spese molto elevate 1x1000 sull 'importo da pagare e se non paghi oltre che finire all'albo ,un domani sarà difficile ottenere credito o mutui dalle banche,se non sono passati vari anni, nel terminale delle banche sono scritti non solo i protestati ma anche quelli che ritardino di pagare special rate e mutui

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Il termine cambiale disegna due fattispecie distinte che sono la cambiale tratta ed il pagherò cambiario.

    Cambiale tratta: ordine incondizionato, rivolto al traente verso il trattario, di pagare una somma di denaro al portatore del titolo.

    Pagherò cambiario: promessa incondizionata, rivolta dall’emittente al portatore, di pagare una somma determinata

    Ti faccio un esempio molto semplice:

    io debitore emetto la cambiale pagherò e la firmo, indicando il nome del beneficiario: "pagherò per questa cambiale (a proposito, la parola "cambiale" è un requisito fondamentale) al... (nome e cognome del creditore)".

    E adesso un esempio di tratta:

    io creditore (il termine preciso è "traente") emetto e firmo la cambiale tratta, ordinando al debitore (il termine preciso è "trattario") di pagare e indicando come beneficiario o me stesso ("pagate per questa cambiale a me medesimo") oppure il nome di un'altra persona alla quale desidero che sia effettuato il pagamento.

    Naturalmente, l'obbligo da parte del trattario di pagare sorge solo quando questi ha accettato l'ordine, apponendo la sua firma per accettazione.

    Ricordati che è con la firma che si diventa "obbligati cambiari".

    Cambiale tratta e pagherò devono essere redatte su un modulo bollato per un valore proporzionale all’importo del titolo. Nel caso in cui la tratta o il pagherò siano redatti su carta bianca o su carta bollata di importo inferiore al necessario il titolo continua ad essere valido ma perde il suo valore esecutivo

    In caso di mancato pagamento il modulo va in protesto e si viene iscritti sul registro informatico dei protestati che è pubblico

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    la cambiale è un titolo di credito regolato da un apposita legge, la cd. legge cambiaria (R.D. 1669/1933)

    La legge prevede due tipi di cambiale:

    La cambiale tratta: la quale contiene un ordine di pagamento impartito da un soggetto, detto traente, ad un suo debitore, detto trattario, di pagare una certa somma al legittimo portatore del titolo, beneficiario o prenditore.

    Il pagherò cambiario: che contiene la promessa di un soggetto, detto emittente, di pagare la somma indicata nel titolo a una certa scadenza al prenditore del titolo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ti accendo una stellina domanda intelligente sono curiosa ...nn ho mai capito ben bene cosa siano le cambiali

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.