promotion image of download ymail app
Promoted

salve amici come va? la domanda è questa: stamattina ho notato che uno dei miei amati alberi ha prodotto ...?

tanta resina, gli altri non ce l'hanno...cosa significa? vuol dire che sta male? è un albero da frutto che mi hanno regalato ma non so quale...grazie a tutti e buona giornata!

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    L'agente della bolla è una crittogama che colpisce i germogli, i fiori. i frutti, ma sopratutto le foglie, che vengono prefondamente deformate, spesso assumendo tinte vivaci, per poi seccare e cadere. Pur essendo limitata , di solito, alle prime fasi vegetative,questa malattia può essere causa di grave deperimento delle piante , però non provoca fuoruscita di resina. La tua pianta è stata colpita dalla gommosi, che non è una vera malattia,ma il tentativo della pianta di coprire le ferite provocate da batteriosi o anche dal corineo, che è una malattia crittogamica, che colpisce: pesco, albicocco, mandorlo, ciliegio (drupacee). Sulle foglie compaiano piccole macchie circolari, circondate da un alone; i tessuti infine si distaccano, per cui le foglie assumono un caratteristico aspetto bucherellato. Sui rami compaiono lesioni, da cui fuoriesce unabbondante produzione gommosa. I frutti rimangono deturpati. Il controllo sia della batteriosi che del corineo non è semplice, perchè sono difficili da estirpare una volta insediatesi sulla pianta. Ti consiglio comunque, se ti è possibile, di asportare le parti colpite, disinfettando i tagli con solfato di ferro, oltre a effetuare su tutta la pianta alla caduta delle foglie , con prodotti rameici( 2-3 interventi a distanza di 8-10 giorni), e all'ingrossamento delle gemme. Questi trattamenti prevengono anche la sopracitata bolla. Ricordati di eseguire i tagli con la pianta in vegetazione, e eventualmente coprire con del vinavil , i tagli superiori ai 3 cm. per sapere che tipo di drupacea è, prendi un rametto con foglie , e fallo vedere a un contadino o in un consorsio. Se vuoi ulteriori delucidazioni , o in seguito avrai bisogno di consigli per le tue piante, interpellami pure. Ti saluto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • lella
    Lv 6
    1 decennio fa

    La resina o bolla si può controllare con due trattamenti localizzati :uno alla caduta delle foglie (novembre), l’altro prima della ripresa vegetativa (febbraio).

    Sul pesco sensibile alla bolla , è utile effettuare anche alcuni interventi nei mesi di Aprile e Maggio. Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    alcune piante quando forma la resina indica che stanno passando a miglior vita...alcuni invece indicano solo un poco buono stato di salute...informati da qualche persona competente e vedrai che riuscirai a salvarla...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Cara millesoli

    è difficile da qui..potrebbe essere si la bolla..ma se non è un pesco?..in genere la fuoriuscita di resina dal tronco o dalle foglie indica che la pianta si sta difendendo da una malattia fungicena..nulla di grave..si cura..prendi un campione di resina ed alcune foglie o una foto della pianta e recati in un emporio agrario o in un vivaio riconoscendo la pianta e la malattia sicuramente ti sapranno aiutare più di mille risposte date qui

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    E' la classica bolla del pesco..L'albero stà male, si è rotta la corteccia! Va curato sulle ferite..ma ormai è tardi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.