Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Qual'è la domanda alla quale non siete riusciti a darvi una risposta?

Aggiornamento:

X Franco Rossi.....ammazza quante....

16 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Queste sono solo alcune:

    - Perchè se muore un soldato - poliziotto - carabiniere (attenzione: non ce l'ho con loro!) diventa un lutto nazionale con 15' di spazio TG, mentre quando muore un povero diavolo non gliene frega niente a nessuno?

    - Qual'è il numero di participanti sopra il quale un gruppo di persone che blocca una strada o una ferrovia diventa una 'manifestazione di protesta' mentre al di sotto si viene multati, arrestati o centrati in pieno da un TIR turco?

    - Perchè se un italiano perde il posto di lavoro, la casa e spesso la famiglia, diventa un barbone che deve dormire

    su una panchina ed elemosinare il cibo, mentre un 'gruppo' di Rom, (non ce l'ho con i Rom), ha diritto ad avere una casa con luce acqua e gas (come minimo) offerta dallo Stato?

    E' forse come la domanda precedente

    (ovvero, basta essere un 'gruppo'?)

    - Quante leggi, decreti e modificazioni abbiamo in Italia ? ovvero, quanti poliziotti ci vorrebbero per farle rispettare? ovvero, quanto tempo e quanti sforzi richiederebbe?

    ovvero, i tribunali e le carceri esistenti sarebbero

    sufficienti per tutti?...ovvero, è proprio necessario creare

    due nuove leggi al giorno senza poi poterle applicare?

    - Chi tiene i conti dello Stato e come? Come è possibile

    che la Corte dei Conti (o altre istituzioni preposte),

    dal 1946 a oggi non sia mai riuscita a sapere quanti

    soldi incassa lo Stato e quanti ne spende?

    L'unica certezza è che a ogni cambio di Governo

    (di qualsiasi colore!) si trova una 'voragine' lasciata dal Governo precedente, salvo poi scoprire che di soldi ne erano rimansti molti di più in cassa.

    .

  • Sudeki
    Lv 5
    1 decennio fa

    Ma come ho fatto a innamorarmi di un tipo cosi?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Perchè i migliori muoiono presto e le carogne durano a lungo?

  • Spero di riuscire a spiegarmi... la mia domanda e': "perche' quando do' buoni consigli e dico sagge parole per fare sentire meglio le persone e far dimenticare il dolore, funzionano con loro ma non con me?" ....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Tu mi limiti: una domanda??? Io ne ho decine.

    Una? Perchè ci lamentiamo tanto del coniuge e ce lo teniamo?

  • 1 decennio fa

    Che cosa c'è dopo la morte? Esiste Dio? Tutte domande le cui risposte le troverò solo quando oramai non mi serviranno più.

    Ciao.

  • 1 decennio fa

    Perchè gli sbagli si capiscono sempre dopo?

  • 1 decennio fa

    sono intelligente, carina, sensibile, affidabile...ho un sacco di altre qualità, ma non riesco a fidanzarmi. perchè???

  • Anonimo
    1 decennio fa

    perchè quando un amico è triste o vede tutto nero io cerco sempre di fargli vedere il lato positivo, gli do la forza di andare avanti se è quello che vuole..mentre loro mi dicono che è tutto inutile, che non ci sono speranze, che doveva andare così....non sai che nervi. x fortuna che ho imparato a non contare tanto sugli altri. mi tiro su da me e mi trovo da sola una speranza o uno spiraglio per non arrendermi mai!

  • 1 decennio fa

    perché le persone incontrate da poco vedono di me quello che di me non vorrei mostrare?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.