Lavorazione al tornio per plasmare lamiera su di una forma?

Per formare oggetti in lamiera su di una forma in ferro fissata al mandrino e portare la lamiera a ridosso della forma chiedo consigli

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    la lavorazione a cui ti riferisci, chiamata anche tornitura a volo, si esegue su torni molto simili alla lavorazione del legno, difatti per plasmare la lamiera sulla forma, si usano speciali punzoni dalle punte appositamente sagomate e adatte al profilo da seguire. I punzoni sono molto lunghi con un manico di legno che si appoggia sotto l'ascella e questo per controbilanciare la reazione dello sforzo di lavorazione. E' utilizzata parecchio per la lavorazione di leghe particolarmente duttili, come l'argento e il rame, non è indicata per lamiere d'acciaio. La forma creata non è mai definitiva, passa successivamente per fasi di imbutitura, cesellatura o battitura, in virtù del pezzo da formare.

    E' un metodo difficile ed è necessaria tanta manualità ed esperienza.

    Spero di averti chiarito i dubbi.

    Ciao

  • Mi sembra molto pericolosa come lavorazione. Solitamente un pezzo del genere si stampa con una pressa, però avendo stampo e matrice adatte al tipo ed allo spessore della lamiera.

    Fonte/i: Se riesci a rintracciarlo ti consiglio un libro: AA.VV., "Manuale di Lavorazione della lamiera" edito da tecniche nuove. In libreria costa 149,00 €, ti consiglio di cercarlo in qualche biblioteca ben fornita.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.