? ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 decennio fa

Le polemiche sull'inquisizione......?

Spesso i cattolici vengono attaccati dalle religioni protestanti o dalle sette (quando ovviamente sul piano dottrinale non si riesce più a combattere) attaccando gli stessi per i crimini compiuti nell’arco della storia. A parte che Giovanni Paolo ha giustamente chiesto scusa per i crimini compiuti, ma siccome per fortuna anche i protestanti sono esseri umani, anche loro hanno le loro colpe, che però non ammettono mai nei nostri riguardi.

Come mai si rinfaccia ai cattolici i danni portati dall’inquisizione spagnola, mentre massacri come quello dei centomila contadini che si opponevano ai a principi e feudatari amici di Lutero, o gli annegamenti a danno degli anabattisti, o le inquisizioni ad opera dei calvinisti nei cantoni svizzeri e in tutti i paesi a maggioranza protestante, o le battaglie a cui partecipavano coloro che sulla carta condannavano le crociate, quindi le guerre “sante”, o che Zwingli morì sul campo di battaglia, mentre guidava il suo esercito contro i cattolici, non vengono mai da loro citati?

Io credo che prima di “togliere la pagliuzza” dell’occhio del fratello, è bene togliere la trave che è nel proprio occhio. Concordate?

Aggiornamento:

nessuno intende discolpare nulla. Solo che chiunque voglia fare certe accuse, è bene che guardi prima "i propri scheletri nell'armadio" o la "trave che è nel nostro occhio"

Aggiornamento 2:

HK: hai detto bene, al vero credente queste cose non devono scandalizzare. Tutte le religioni hanno compiuto i loro crimini (nessuna esclusa, anche gli ebrei) in quanto esseri umani.

Il problema è quindi dottrinale

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Recriminare il passato non serve a molto, e' il futuro che e' importante per tutti noi cattolici.

    Se non lo avete ancora visto vi allego il link della Cadl, che mi e' stato inviato qualche tempo fa dal Dott. Arrigo Muscio.

    e' un iniziativa interessante.

    http://riflessionidipaolo.blogspot.com/2007/05/cad...

    ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sì, è giusto... Ma questo non discolpa i cattolici... concordi?

    Fonte/i: TEOdolinda dopo le tue domande dove accusi e sminuisci, hai il coraggio di scrivere pace e bene?? Che belle parole!!!
  • Myrdnn
    Lv 4
    1 decennio fa

    Scusami ma risponderti e voltare la domanda è stato più forte di me…

    Quante altre religioni organizzate (leggi Lobby delle Coscienze) durante l’arco di due millenni hanno fatto proselitismo per tramite di roghi e spada (proprio perché alla fin fine realmente aride sul piano dottrinale) come il cristianesimo? Nessuna.

    Solo il cristianesimo si è imposto con la spada, col terrore e con le stagioni di oscurantismo. Poco importa se cristianesimo di stampo romano o protestante... Tutti hanno indistintamente giudicato e condannato i "non allineati".

    Hai idea delle perdite irrecuperabili a livello storico, culturale, antropologico ecc. di cui è responsabile il cristianesimo? Cosmologie, rituali, tradizioni, storie quando non intere popolazioni distrutte; roghi di libri e di opere d’arte; intralcio verso la scienza…

    E tu mi dici che papa wobinda ha chiesto scusa… Ti dirò, da libero pensatore mi sono sentito preso per il …

    Per maggiori informazioni sul costume di perdonare i dissidenti di Santa Madre Chiesa chiedere al Geom. Galilei Galileo o al Dott. Bruno Giordano.

  • HK
    Lv 6
    1 decennio fa

    Bello il copia incolla da "cristianocattolici"...

    1- I contadini si opponevano ai nobili per le solite ragioni per cui scoppiavano continuamente rivolte del genere durante il medioevo: i contadini volevano una condizione migliore e i nobili non gliela volevano concedere, così, si aprivano le danze. L'unica colpa di Lutero è stata quella di trovarcisi in mezzo, e invece di confidare nel Signore si è schierato.

    2- Annegamenti a danno degli anabattisti? Ok, data e numero di vittime per favore.

    inquisizioni operate dai calvinisti? come sopra.

    Anche nell'eventualità che queste cose siano vere, la Bibbia gli da torto senza scampo, perchè non si predica il Vangelo con la pistola in mano. Il bello è che i cristiani non seguono un leader terreno, ma Gesù, e se questi tizi si sono allontanati da Lui commettendo questi crimini (ammesso che siano mai successi) ciò non sfiora minimamente il credente perchè questo si affida a Dio e non a loro.

    Al contrario, ho visto e vedo ancora cattolici auspicare il ritorno delle crociate, dell'inquisizione, addirittura parlare di ebrei come "popolo maledetto"....

    ***TEOdolinda: quanti protestanti hanno perseguitato i cattolici? mmh, diciamo una cifra approssimativa per eccesso: 0

    Quanti evengelici invece sono perseguitati dai cattolici, anche qui in italia (sottoscritto compreso)? bisognerebbe chiamare l'Istat.***

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Spesso leggo su questo forum di religiòne e Spiritualità,gli errori fatti dalla Chiesa nel passato.

    Credo fermamente che i cattolici accaniti

    sono così talmente acceccati dalla loro religiòsità al punto che non sanno distingure verità e menzogna,nè la Luce con le tenebre.

    Fosse la più peggiore sanguinaria di tutte le religiòni presenti nel mondo,essi cercano sempre un "pizzico" di scappatoia alla giustificazione della religiòne cattolica Romana,che a confronto con le piccole "guerriglie" di religiòni che di Cristianità non'hanno nulla nemmeno esse,

    non esiste nessun paragone a ciò che si è

    resa resposanbile la religiòne cattolica Romana dal giorno in cui è nata e formalizzata al primo concilio niceano del 325d.c.

    e nonsò sè si possono definire "errori"

    considerato le tremende e orribili tragedie

    di crimini contro l'umanità,contro la Chiesa primitiva,contro povera gente di ogni corrente di fede religiòsa,tra le masse bambini,donne e uomini messi a rogo e fatti scannare come carne da macello!

    non penso propio che questi si possano chiamare "errori",e ringraziamo Dio,che oggi viviamo in uno stato democratico di

    piena libertà,dove il potere politico non'è più legato alla religiòne come fino a qualche secolo fà,altrimenti oggi ci fossimo trovati peggiò di ieri.

    Considerando tutto ciò che ha fatto la religiòne cattolica Romana appoggiata dai loro governatori politici,e nel voler perseguire ostinatamente i loro scopi,questo debba portare un chiaro chiarimento sè ha portato salvezza,o ha seminato morte!?

    chi legge la storia,su ciò che stà scritto sui papi,e sul loro operato,rimane scosso col sangue gelato nelle vene!

    Chissà se era in loro lo Spirito Santo ad operare o lo spirito di satana?

    Visto che la Chiesa Primitiva erano tutti Cristiani nati di nuovo e ripieni di potenza dello Spirito Santo annunziando esclusivamente il regno dei cieli e della salvezza in Cristo!!.

    Il papa gesuita Leone XIII,dichiaro la maledizione su chiunque diceva che lo Spirito Santo non voleva che si uccidesse!

    e da quando lo Spirito Santo uccide?

    Il fatto che la religiòne cattolica per mano di Giovanni paolo II,abbia chiesto "il mia culpa"

    questo non basti davanti a Dio,poiche essa continua a perseverare nella menzogna con le sue dottrine antibibliche che non'hanno nessun fondamento con le Verità Scritturali della Parola del Signore!

    per tanto rimane sempre nelle menzogne religiòse,opponendosi alla Verità dottrinale istituita da Cristo nella Chiesa neotestamentaria!.

    Annunziando un vangelo papale opposto a quello di Cristo!.

    Galati.cap.1:6,11.-

    Ciao!

    Giovanni

    In quando gli Ebrei,dovresti escludere gli Ebrei diventati Cristiani nati di nuovo,e cioè

    gli apostoli e tutta la Chiesa primitiva neotestamentaria,immuni da qualsiasi crimine contro l'umanità.

    pavilo

    e mettendo da parte il passato come affermi tu,in quando alla salvezza,quali insegnamenti la Chiesa Cattolica ha in seno,

    gli Insegnamenti del Maestro,o dottrine e dogmi formati da uomini?,il quale non'hanno

    nessuna concordanza della Parola Evangelica! e dove vengono dirottate i milioni di cattolici adepti alla Religiòne,

    alla salvezza,o alla perdizione?

    anche questo è un crimine!.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    e tutta giuliva ,gridava distesa:

    <<l'ho presa!!....l'ho presa!!!>>

    <<l'hai presa cretina? e bene ti sta!>>

    gridò farfallina ,la radioattività..

    <<non sai che nei prati,

    i più ionizzati

    siam noi poveretti

    i piccoli insetti>>

    confusa,pentita,teresa arrossì

    dischiuse le dita e in sei mesi...morì

  • Anonimo
    1 decennio fa

    quanti cattolici sono stati uccisi dai protestanti..

    luterani e calvinisti che mettevano sulla forca i cattolici per il loro rispetto per le sacre scritture e il loro amore nei confronti della chiesa, fondata da Pietro per volere di Cristo.

    pace e bene

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ottima rinfrescata di storia! Stellina per te!

    Tutti abbiamo un passato oscuro, nessuna religione (neanche l'ateismo) si salva.

    Ciao!

    Xyz

    ***Per Ada: ciò non discolpa le colpe dei cattolici...questo non l'ho mai pensato infatti! Mi trovi d'accordo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.