spike ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

quando una persona muore alcune sue cellule continuano a vivere anche per delle ore?

qualcuno mi sa spiegare meglio cosa e perchè?

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Signori è l'ora delle favole della buona notte!

    Quando un essere umano cessa di vivere vengono attese le fatidiche 24 ore prima di procedere a qualunque operazione, eccetto in caso di donazione degli organi. L'elettrocardiogramma è piatto, il riflesso corneale è assente, il riflesso neurologico rotuleo o plantare assente, assente il ritmo respiratorio: il soggetto è morto. Non basta! Si esegue un elettroencefalogramma: segnale elettrico corticale assente: il soggetto è morto!!!

    Nei films basta che il battito al polso non si senta e... il medico in realtà neppure lo valuta!

    Dopo la morte dell'organismo iniziano a "morire" le cellule dei tessuti. Manca l'ossigeno, il glucosio e tutto il resto, il sangue e la linfa non circolano più poichè il cuore è fermo. la mancanza di metabolismo (reazioni biochimiche) determina la riduzione drastica e progressiva della temperatura. Gli enzimi ancora attivi cessano la catalisi. Inizia il rigor mortis e il flusso dei fluidi verso il basso (per gravità). Appaiono le petecchie violacee (livore cadaverico) sulle regioni di cute verso cui fluiscono i liquidi (sangue in particolare), mentre l'altra metà del corpo sbianca (pallore cadaverico).

    Dopo alcune ore (variabili a seconda dell'ambiente e in particolare della temperatura) iniziano i processi putrefattivi. Il cervello è il primo a colliquare. Il bulbo oculare tende a sprofondare nell'orbita (come avviene con i pesci del mercato ittico) e l'addome gonfia grazie ai gas prodotti per l'azione dei batteri della flora intestinale. E' un processo gradule quello che porta a morte tutte le cellule dell'organismo, assolutamente irrevertibile, definitivo, inesorabile.

    Dr. M. Zolghetti

  • 1 decennio fa

    dopo che il cuore cessa di battere la circolazione si ferma e le cellule cominciano a morire,quindi comincia gia la decomposizione.la salma da prima diventa fredda ,poi subentra la rigidita' ,poi il colorito diviene livido,,,,dopo 1-2-ore le cellule sono tutte morte.

  • 1 decennio fa

    L'unica cosa ke continua a crescere sono le unghie e i capelli credo xke il cervello ha ancora una piccola scossa e continua a farli funzionare

  • 1 decennio fa

    se è per questo anche per anni.....infatti il cervello mantiene una lieve carica elettrica, capelli e unghie continuano a crescere, anche se gran parte delle cellule(quelle della pelle, i globuli ecc) muoiono molto in fretta. La morte viene comunque dichiarata dopo molti minuti che il cervewllo è rimasto senza osgieno in quanto i neuroni muoiono e quindi nonostante la minima carica elettrica, non vi è possibilità di "tornare indietro"

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Beh continuano a crescere ankora unghie e capelli però non so dirti di preciso il perche...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.