Anonimo
Anonimo ha chiesto in Elettronica di consumoTV · 1 decennio fa

TV PLASMA vs LCD?

mi sapreste dire i pregi e i difetti dei migliori televisori al plasma e lcd in commercio?

E' vero che i pixel del lcd si bruciano prima che quelli del plasma?

E' vero che la qualita' dei colori e' molto superior nel plasma?

al di la del prezzo, qual'e' il miglior televisore?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Le differenze tra LCD e Plasma sono sostanziali e spesso negative per entrambi (sempre rispetto al normale TV a schermo catodico).

    Non e' vero come molti scrivo qui senza cognizione di causa che gli LCD sono migliori del plasma.

    Il plasma e' molto piu' brillante, ha il nero reale cosa che un LCD non ha per tecnologia sua e quindi il plasma ha molta piu' profondita dell'immagine, ed e' sensibilmente migliore nella qualita' stessa dell'immagine. D'altra parte tende a consumare di piu' (tranne alcuni modelli energy saving della Samsung per esempio che hanno consumi simili agli LCD, non ha piu' come una volta il problema memoria o almeno e' molto piu' ridotto di prima, ha una vita di decine di migliaia di ore che significano piu' di 15 anni (uguale per gli LCD), e' un po' piu' pesante (se serve leggerezza), non fa male agli occhi come qualcuno ha scritto in giro nei posts (o almeno non di piu' di qualsiasi altro schermo per problemi di messa a fuoco da vicino ma non di "plasma" o "radiazioni" o chissa' cos'altro).

    Il problema sta nell'alta definizione. Si sono venduti e si vendono i TV basandosi sull'alta definizione. In effetti gli LCD hanno molta piu' definizione dei plasma (standard 42 pollici). GLi HD LCD arrivano a 1366x768 o i full HD a 1920x1080, mentre di "norma" i plasma sono a 800x600 o 1024x768. Adesso c'e' un modello Panasonic 42 Plasma a 1920 pixel.

    Bhe quello che non si e' capito e' che piu' e' alta la definizione e peggio si vede..... Prova con i tuoi occhi dal venditore. Gli LCD hanno colori piatti, nelle aree colorate con sfumature impazziscono nei movimenti e creano effetti a scatti con pixelizzazioni a quadrettoni abbastanza grossi (peggio di un DivX), bordi degli oggetti non ben definiti. I plasma in questo vanno molto meglio e questo e' perche' sono piu' stupidi.

    Bisogna rendersi conto che le nostre trasmissioni sono ancora in "bassa definizione" e lo saranno ancora per molto. Sky ha uno o piu' canali in alta definizione ma sono a pagamento e quanti ce l'hanno in casa? Tutti vedono il TV via etere analogica o digitale terrestre e le trasmissioni in PAL sono 768x576 con in realta' meno linee per i dati video e i DVD che sono a 720x568.

    Qui a Wikipedia c'e' un bel grafico:

    http://it.wikipedia.org/wiki/immagine:st...

    Praticamente i TV HD sono troppo intelligenti e alla fine devono inserire 720 punti dentro a 1366 per l'HD o 1920 punti per il FullHD e come fanno? Fanno delle interpolazioni e quindi dei calcoli matematici cintinui e i pixel diventano delle parti di pixel dati e alla fine il calcolo non e' un granche', soprattutto nelle scene veloci.

    A questo punto un 800x600 si vede in effetti meglio perche' ha un calcolo piu' semplice da fare e meno pixel vengono utilizzati per crearne uno dai dati che gli arrivano.

    Se usate SkyHD con un televisore HD l'immagine e' bellissima e perfetta, ma con trasmissioni "classiche", digitale terrestre, DVD, l'immagine e' peggiore ed e' per questo che e' ancora migliore nei vecchi televisori meno sofisticati e stupidi perche' hanno lo schermo perfettamente allineato con i dati in ingresso con un rapporto 1:1.

    (ricordiamoci che nel 2007 non trasmettono ancora in AUDIO STEREO i canali analogici ad eccezione di MTV e pochissme trasmissioni RAI, siam messi bene sperando nella trasmissione ad alta definizione...)

  • Manfry
    Lv 5
    1 decennio fa

    Ciao

    Iniziando, il fattore discriminante tra i due è la diagonale, e quindi la dimensione dello schermo. Per un Plasma si parte normalmente dai 42", mentre per un LCD si parte da dimensioni di qualche pollice.

    Ci troviamo quindi una scelta obbligata al di sotto dei 42" di schermi piatti, verso l'LCD, mentre un campo di scelta per diagonali oltre a tale valore.

    Tralasciando i principi di funzionamento che sono particolarmente tecnici e noiosi (ti lascio comunque un link di un mio articolo che descrive il funzionamento e spiega qualche pregio e difetto), andremo ad analizzare pregi e difetti delle due tecnologie.

    Il Plasma, tecnologia particolarmente matura rispetto al concorrente LCD che ha ancora largo spazio per miglioramenti ed innovazioni, vanta caratteristiche simili alla tecnologia CRT (Tubo Catodico) quali il livello del nero e quindi del contrasto e l'angolo di visione particolarmente esteso. Tra i difetti c'è consumo più elevato rispetto il concorrente ed un degradamento delle celle e dei circuiti di comando delle stesse, analoghe come tempi al degradamento dei fosfori dei CRT.

    Inoltre problemi sulle immagini statiche per lunghi tempi (in particolare loghi) per impressionamento delle celle.

    Gli LCD vantano la maggior gamma di dimensioni, una tecnologia che lascia ancora spazio a novità, consumi ridotti, insensibilità ad immagini statiche, durata superiore all'altra tecnologia.

    Per contro, livello di nero e contrasto non eccellente, angolo di visione ristretto e possibilità di pixel bruciati.

    Entrambe le tecnologie superano le 50.000 ore di funzionamento.

    A mio avviso i Plasma hanno quel qualcosa di naturale in più rispetto agli LCD, i primi più caldi come immagini, i secondi più freddi.

    In ogni caso ti consiglio di andare a vedere presso un punto vendita lo schermo che come immagini ti soddisfa di più.

    Inoltre chiedi anche un confronto tra immagini in SD (Definizione Standard) ed HD (Alta Definizione).

    In ogni caso orientati verso uno schermo ALMENO HD-Ready, se non addiritura un FULL HD, dotato magari di HDMI alla versione 1.3, connettore che veicola il flusso di dati audio e video nel dominio digitale.

    Per quanto riguarda il DTT, ovvero il sintonizzatore Digitale Terrestre, ti sconsiglio vivamente di acquistarne uno integrato, ma piuttosto acquistane uno esterno.

    Il motivo è molto semplice, attualmente non sono predisposti lettori di CARD adeguati per visionare canali come LA7 Carta + e Mediaset Premium, quindi rendono necessario l'acquisto o di un lettore esterno (spesso inesistente o incompatibile) o di un decoder esterno, ritornando al discorso di partenza.

    In allegato qualche approfondimento che ho scritto nel mio blog.

    Ciao e buona visione.

  • 4 anni fa

    Io punterei più consistent with il 37" liquid crystal show, finished hd naturalmente. Alla nice tra un liquid crystal show normale e un LED cambia solo il tipo di retroilluminazione, a lampada consistent with il primo e a led consistent with il secondo. l. a. tecnologia è sempre a "cristalli liquidi". Come ti hanno già detto è una questione di risparmio energetico, ma che nelle tue tasche non inciderà più di tanto. Secondo me i television led costano ancora tanto, sono più "comodi", compatti, belli esteticamente...ma alla nice l. a. qualità dell'immagine è l. a. stessa, e a parità di spesa ci esce una television con lo schermo un pò più grande. Ciauzzz playstation : i plasma non prenderli nemmeno in considerazione, tecnologia sorpassata ormai ;-)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.