entrando in un tempio indù....ho visto un simbolo conosciuto e mi sono allarmata!?

tra le statue e le immagini degli dei c'era un'enorme svastica incisa sui muri del tempio.....

indagando ho scoperto che Il termine inglese e tedescoswastica deriva dalla parola sanscrita svastikah, che significa "essere fortunato". La prima parte del termine, svasti-, si può dividere in due parti: su- (buono), e -asti- (è). La parte -astikah significa semplicemente "essere". La parola è associata in India a cose augurali - poiché significa "augurio".

Era noto alle tribù germaniche come "Croce di Thor", ed è interessante che il Nazismo non abbia usato quel termine che appartiene alla storia della Germania, ma abbia invece preferito "rubare" il termine indiano "svastica".Ancor più interessante, il segno è stato scoperto in un tempio ebraico di duemila anni fa in Palestina, per cui Hitler (inavvertitamente) ha "rubato" un simbolo ebraico.L'introduzione in Germania e in Austria avvenne grazie al monaco Adolf Lanz che, nel 1895 in un viaggio in India, aveva acquistato nei dintorni di Calcutta un anello venduto da un santone per pochi soldi dove era impresso questo simbolo, considerato un simbolo di vita eterna e per questo il simbolo supremo del predominio della casta ariana, che aveva dominato l'India fin dall'antichità.

Aggiornamento:

essendo stata una scoperta interessante volevo rendervi partecipi...

ringrazio chi volesse aggiungere le proprie conoscenze sull'argomento

Aggiornamento 2:

non ho letto il codice da vinci...grazie non lo sapevo

12 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Quando Hitler scelse la svastica come simbolo nazista, scelse uno dei più antichi simboli di un misterioso potere magico. Hitler scoprì che aveva l’effetto desiderato. Nel suo libro Mein Kampf, Hitler scrisse che quando nel 1920 presentò per la prima volta in pubblico la bandiera con la svastica, “fece l’effetto di una fiaccola accesa”. Come scrisse nel suo libro Mein Kampf, Hitler, presentò per la prima volta al pubblico la bandiera con la svastica nell’estate del 1920. Egli e i suoi compagni erano molto entusiasti del loro nuovo vessillo con l’antico disegno.

    Hitler vide per la prima volta questo simbolo nella sua infanzia.

    Allora viveva in un piccolo villaggio vicino al monastero benedettino di Lambach, nell’Austria superiore.

    Per un po’ fece il corista lì e visse al monastero nell’inverno del 1897-1898.

    Lì, scolpita nel muro sopra la grotta della sorgente nel cortile, c’era la data 1860 con una svastica. Il simbolo si trovava pure sul portale del monastero.

    Anche se Adolf Hitler può aver adottato in seguito questo simbolo per motivi interamente diversi, non si può annullare il fatto che egli trascorse parte della sua infanzia sotto quel simbolo”.

    Le Origini del simbolo della svastica sono però , come dici tu molto antiche, è un simbolo che viene usato nella mesopotamia in tempi davvero antichissimi!

    Nel 1931 furono pubblicati i risultati degli scavi relativi alla cultura della valle dell’Indo nell’Asia Meridionale. A Mohenjo-Daro e ad Harappa furono portati alla luce i resti di una cultura in uno stadio molto progredito.

    Furono trovati sigilli con simboli di ovvia natura religiosa, comprese alcune raffigurazioni della svastica.

    I sigilli ritrovati sono stati attribuiti al terzo secolo avanti Cristo.

    Praticamente Hitler non aveva inventato nessun simbolo , ma Dark questo è noto in qualsiasi testo storico, anche scolastico, dove viene tralasciato però l'origine di questo simbolo , davvero antichissimo e sul quale ancora oggi storici e studiosi continuano a fare ricerche.

    Un bacio,

    blonddates.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    non ti preoccupare, hitler non inventò quel simbolo, lo copiò simbolo da queste civiltà e lo interpretò a suo volere

    la svastica stava a simboleggiare uno stato di squilibrio naturale che si trasformava in uno di equilibrio, puoi immaginare come lo interpretò hitler

  • Archie
    Lv 5
    1 decennio fa

    Beh io lo sapevo

    La svastica, orientata però nel senso del viaggio del Sole, è un simbolo spirituale positivo per le culture mistiche orientali ed è antichissimo

    Hitler l'ha 'invertita' per farne il suo contrario cioè un simbolo negativo

    D'altra parte Hitler frequentava certi ambienti occulti e neotemplari prima di diventare il Führer. Anzi l'idea gli venne proprio per questo: Hitler faceva parte del 'Gruppo Thule', uno dei tanti gruppi segreti di mistica ariana o neogermanica che fiorivano nella Germania di fine '800. Proprio nel Gruppo Thule venne in contatto con personalità che influenzarono la nascita del nazionalsocialismo e il suo aspetto 'mistico', come Lanz von Liebenfall, Rudolph Sebottendorf, Dietrich Eckhart (che Hitler definì il suo 'mentore', da Dietrich A.H. fu spinto alla testa del Partito dei Lavoratori Tedeschi, poi Nazionalsocialista), Rudolph Hess, Alfred Rosenberg.

  • 1 decennio fa

    Infatti il porco la rubò proprio per attrarre su di sè la fortuna che per la cultura indiana è rappresentata proprio dalla svastica. Preferì chiamarla così perchè la croce di thor, non ha lo stesso significato. La croce di Thor rappresenta il Sole e il calore che dà agli esseri viventi. E' simbolo di vita e per un porco come lui che seminava solo morte (ricordiamo 6 milioni, non dimentichiamoli mai) utilizzare la croce di thor che simboleggià la vita era un po' contraddittorio. In più la svastica è anche simbolo di felicità (che deriva dalla fortuna.) E la sua felicità stava nella stupidaggine di voler distruggere le razze impure...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Ghella
    Lv 5
    1 decennio fa

    Era anche nel libro di Dan Brown: il Codice da Vinci.

  • 1 decennio fa

    certo, si tratta di un simbolo quasi universale (presente anche nelle Americhe indios) di una croce che rappresenta il movimento del mondo intorno a un centro fisso, divino, che ne è l'origine.

    I nazisti lo hanno solo replicato per i propri scopi ideologici.

  • 1 decennio fa

    In realtà, quel simbolo era indù ancor prima di essere conosciuto.

  • .
    Lv 7
    1 decennio fa

    Sapevo delle vere origini della svastica...Purtroppo Hitler ne ha fatto un simbolismo solo di morte e di terrore...

  • tog_43
    Lv 5
    1 decennio fa

    non lo sapevi che la svastica era un simbolo antichissimo che niente aveva a che fare col nazzismo? Rappresenta anche il movimento del sole da est versro ovest la trovi rappresentata nei pià disparati manufatti da occidente a oriente e nelle culture più diverse.

  • 1 decennio fa

    la svastika, o croce uncinata, ha conosciuto ampia diffusione nel mondo ariano d'asia e d'europa. è stata ripresa da induismo e buddismo, è presente in moltissime civiltà, dalle regioni asiatiche a quelle amerinde. segno solare, simbolo del fuoco, dell'unione delle quattro caste indiane, della ruota del carro del sole e dei raggi del sole stesso e del suo corso, elemento stabile della iconografia del dio vishnu, la svastika ha come significato l'immanenza del divino nel cosmo.

    la svastika viene utilizzata soprattutto come motivo decorativo nei templi e nelle statue.

    usata anche nelle regioni germaniche come simbolo del martello del dio thor, la svastika venne recuperata da hitler come segno culturale ariano, cfome simbolo dell'antisemitismo e, dal 1933 al 1945, ne ha fatto l'emblema del nazismo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.