promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaAnimali da compagnia - Altro · 1 decennio fa

sapete dirmi cosa posso dare da mangiare alle mie tartarughe oltre ai gamberetti comprati??

ho due tartarughe da8anni e mangiano solo gamberetti in scatola,il solito mangiare xle tartarughe ke si trova nei supermercati,vorrei variare un pò la loro alimentazione.cosa potrei provare?e cosa dovrei evitare?grazie

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Le carni hanno un alto contenuto proteico e soprattutto di grassi. In natura capita che alcune specie di tartarughe si cibino occasionalmente di piccoli roditori, rane (anche i loro girini) e carcasse di piccoli mammiferi. In cattivita' si puo' somministrare carne bianca ma raramente (una volta ogni 10 giorni e' una buona razione) data la predisposizione di questi cibi a portare all' insorgere di malattie quali gotta e MOM. Carne di pollo e’ necessaria fornirla dopo una breve cottura per eliminare ogni pericolo di salmonella. La carne contiene soprattutto vitamina B ma ha contenuti proteici e grassi troppo elevati. Sarebbe invece preferibile fornire, durante la razione di carne, del fegato ricco di vitamina A e altri elementi fondamentali. E' possibile congelarlo in pezzettini e scongelare la razione che serve qualche ora prima. Come alimento molto gradito occasionalmente si possono somministrare i pinkie: i topini senza pelo appena nati. Sono molto sconsigliate le carni rosse difficilmente digeribili e troppo ricche di grassi, cibi in scatola per gatti e cani, tutti i salumi e gli insaccati poiche’ hanno al loro interno molti conservanti e sono molto grassi. Fondamentali per l' apporto di vitamine, fibre e calcio sono un ottimo integratore per la dieta delle vostre tartarughe. In natura la loro dieta e' integrata con piante acquatiche e alghe. La verdura deve occupare dal 30% al 50% o piu’ della dieta a seconda della specie e dell’ eta’, mentre la frutta va somministrata solo occasionalmente (una volta ogni due settimane) per l’ alto contenuto di zuccheri, il basso apporto di calcio, l’ alto contenuto di fosforo e l’ eccessiva presenza di carboidrati. Una somministrazione eccessiva di frutta puo’ portare problemi digestivi, alterazione della flora intestinale, coliche e diarrea. E' importante che la verdura abbia un buon rapporto Ca/P (in favore del calcio) e sia ricca di vitamine e fibre per favorire la motilita’ intestinale. Vanno somministrate crude e ben lavate. Le verdure che sono meglio indicate (usate anche come alimentazione per le tartarughe terrestri del genere Testudo) sono:

    Tarassaco (dente di leone o soffione)

    Cicoria

    Cicoria selvatica

    Lattuga romana

    Rucola

    Radicchio

    Crescione

    Erba medica

    Erbe di campo

    Trifoglio

    tra le piante acquatiche che possono anche costituire alimentazione:

    Lenticchie d' acqua (sicuramente i vegetali piu’ graditi soprattutto nei giovani ma da offrire saltuariamente)

    Giacinto

    Cabomba

    Elodea

    per quanto riguarda la frutta sempre da somministrare con parsimonia:

    Albicocche (ottimo rapporto Ca/P)

    Melone (buon rapporto Ca/P)

    Fichi d’ india (foglie e frutti, i piu’ indicati per la dieta)

    Banane (troppo potassio, possono provocare vomito e dissenteria)

    Pera

    Mela (sia mela che pera senza nocciolini altamente tossici)

    Fragole

    La lista e' ancora molto lunga ma per una dieta varia possono sicuramente bastare questi alimenti senza fare ulteriori "esperimenti" senza una corretta informazione sugli apporti nutritivi. Esistono poi verdure evitabili e sconsigliate: pomodori (ricco di ossalati e le foglie sono velenose), spinaci e prezzemolo (che contengono acido ossalico che trasforma il calcio in calcio ossalato non assimilabile dall’ organismo), cavoli e broccoli (alimenti gozzigeni sequestranti dello iodio), lattuga classica (scarso rapporto Ca/P), zucchine, mais, carote, piante aromatiche e legumi (contengono una quantita’ elevata di proteine vegetali) ecc...

    Gli individui piu' piccoli spesso sono molto restii a mangiare verdura e vegetali, bisogna pero' cercare di forzarli perche' sono essenziali alla loro crescita. Un trucco e' quello di dare piccole dosi di carne o pesce mischiata con la verdura in modo da adattarle al sapore e col passare del tempo aumentare sempre di piu' la quantita' di verdura e diminuire quello della carne/pesce, secondo le esigenze di ogni specie.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    TARTARUGHE TERRESTRI: Alimentazione di base quotidiana:tarassaco,trifoglio, piantaggine.

    2/3 volte la settimana: Insalata riccia - Cicoria - Crescione - Spinaci - Fragole - Lamponi - Foglie di broccoli - Prezzemolo

    Raramente:banana,carota,cocomero,zucchina,lattuga, melone,pera,mela,uva,pomodoro,lombrichi,chiocciole,lumache

    Le tartarughe ACQUATICHE possono dividersi essenzialmente in tre categorie:carnivore, onnivore ed erbivore. in natura quasi tutte le tartarughe onnivore si nutrono di pesci di ogni dimensione (sempre nei limiti della loro taglia), vivi o morti e mangiando ogni parte di essi. Per questo e' possibile somministrarli morti interi o a pezzettini oppure vivi (consigliato soprattutto alle tartarughe predatrici) per rispettare i loro comportamenti in natura e stimolare anche la predazione. Se si tratta di tartarughe di piccole dimensioni sono consigliati pesci di piccola taglia oppure morti e sfilettati senza che le lische possano ferire le tartarughe. * Pesci rossi

    * Guppi (pesci di acquario colorati e di piccole dimensioni)

    * Trote (consigliato visto il basso contenuto di grassi e proteine rispetto ad altri)

    * Salmoni

    * Alborelle

    * Cefaletti

    * Acquadelle (noto come latterino)

    * Gambusie

    * Triotti

    Grilli,cavallette e locuste,lombrichi,blatte e bachi da seta.tra le piante acquatiche

    * Lenticchie d' acqua (sicuramente i vegetali piu’ graditi soprattutto nei giovani ma da offrire saltuariamente)

    * Giacinto

    * Cabomba

    * Elodea

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.