Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

Chi mi sa dire come e se si guarisce dalla celiachia?

Perchè viene questa malattia?

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale.

    L’incidenza di questa intolleranza in Italia è stimata in un soggetto ogni 100/150 persone. I celiaci potenzialmente sarebbero quindi 400 mila, ma ne sono stati diagnosticati intorno ai 65 mila. Ogni anno vengono effettuate cinque mila nuove diagnosi ed ogni anno nascono 2.800 nuovi celiaci, con un incremento annuo del 9%.

    Per curare la celiachia, attualmente, occorre escludere dalla dieta alcuni degli alimenti più comuni, quali pane, pasta, biscotti e pizza, ma anche eliminare le più piccole tracce di farina da ogni piatto. Questo implica un forte impegno di educazione alimentare. Infatti l’assunzione di glutine, anche in piccole dosi, può causare danni.

    La dieta senza glutine, condotta con rigore, è l’unica terapia che garantisce al celiaco un perfetto stato di salute.

  • 1 decennio fa

    La celiachia è una condizione digestiva attivata dall'ingestione della proteina glutine, la quale si può trovare in alimenti quali il pane, la pasta, i biscotti, la pizza e ogni altra pietanza contenente frumento, orzo o segale. Anche l'avena può contenere glutine. Quando una persona affetta da celiachia ingerisce alimenti contenenti glutine, si provoca una reazione immunitaria nell'intestino tenue risultante in un suo danneggiamento e la conseguente inabilità ad assorbire certi nutrienti dal cibo.

    La celiachia non ha cure, ma la si può tenere sotto controllo efficacemente attraverso un cambiamento di dieta. Una volta che il glutine è rimosso dalla dieta, le infiammazioni dell'intestino tenue cominceranno a cessare entro alcune settimane. All'inizio può essere necessario prendere integratori vitaminici e di minerali che prescriverà il medico o il dietologo per aiutare a correggere le deficienze alimentari.

    La guarigione e una significativa ricrescita dei villi avviene in parecchi mesi nei più giovani e in 2 o 3 anni negli individui più anziani.

    I vantaggi di una dieta libera da glutine sono notevoli specialmente nei bambini. Non solo i loro sintomi fisici migliorano, ma pure il comportamento e la crescita inizieranno a migliorare.

    Per trattare la malattia e prevenire complicazioni è cruciale evitare ogni cibo contenente glutine. Questo significa tutti i cibi o ingredienti derivati dalla maggior parte dei grani, frumento, orzo, segale e avena inclusi.

    I cibi che sono accettabili in una dieta libera da glutine sono:

    Carne, pesce (non impanato)

    La maggior parte dei prodotti caseari

    Frutta

    Verdura

    Riso

    Patate

    La maggior parte dei cibi a base di cereali contengono glutine. Evitare:

    pane

    Cereali

    Crackers

    Pasta

    Biscotti

    Torte

    Sughi

    Salse

    ….. a meno che siano fatti di mais o riso o etichettati come senza glutine.

    Fortunatamente, per gli amanti del pane che hanno la celiachia, c'è un numero sempre maggiore di prodotti senza glutine sul mercato.

    Se viene ingerito accidentalmente un cibo a base di glutine, potrebbero verificarsi dolori addominali e diarrea. Piccole tracce di glutine in una dieta potrebbero non causare sintomi evidenti ma nonostante questo, produrre dei danni. Alternare una dieta senza glutine ad una normale potrebbe portare a serie complicazioni.

    Approssimativamente il 95% delle persone affette da celiachia che seguono una dieta senza glutine hanno un recupero totale. Solo una piccola percentuale di persone che hanno danneggiato seriamente il loro intestino non hanno miglioramenti con una dieta libera da glutine. Quando la dieta non ha effetto, il trattamento spesso include medicine finalizzate a tenere sotto controllo le infiammazioni intestinali e altre condizioni risultanti dall' assorbimento sbagliato.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    che io sappia non c'è rimedio al momento ma uno ne nasce predisposto la malattia può venire fuori anche dopo anni

  • Anonimo
    1 decennio fa

    http://www.celiachia.it/celiachia/

    Trovi quello che ti serve

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 anni fa

    Dalla celiachia non si guarisce,devi conviverci eseguendo la dietoterapia,che,in poche parole,non è altro il cibo senza glutine che puoi acquistare in farmacia o nei negozi che ne dispongono pagando con il buono a te dato dallo stato. La celiachia non è una malattia ma una semplice intolleranza che ti farà compagnia per tutto il resto della tua vita,con tutte le cose brutte che esistono al mondo,la celiachia è la cosa piu bella che potesse capitarti,sono celiaca anch'io da ben 16 anni e ne ho solo 19 quasi. In bocca al lupo😘

  • 1 decennio fa

    purtroppo questa malattia non "viene", nel senso che i soggetti colpiti ci nascono proprio! c'è comunque una predisposizione genetica, nel senso che se nella famiglia c'è già un caso di celiachia è meglio fare degli esami opportuni già nei primi mesi di vita.. Quando sei celiaco, il tuo corpo recepisce come estranei tutti gli alimenti che contengono il glutine (un complesso proteico contenuto nel frumento, nel farro, nella segale, nel kamut, nell'orzo ed in altri cereali) e quindi si sta male.. purtoppo la cosa non finisce qui perchè il glutine va nell'intestino a "tagliare" i villi intestinali, ovvero delle "piegoline" della parete del nostro intestino che servono ad assorbire dagli alimenti le sostanze utili al nostro metabolismo. Mio fratello è celiaco e ce ne siamo accorti perchè da piccolo oltre al fatto che spesso stava male, non cresceva per niente, nonostante mangiasse come un bimbo normale.. non si conosce ancora un modo per guarire, nel senso che non hanno ancora inventato una medicina che possa permettere ad un celiaco di mangiare il glutine senza star male, anche se tempo fa si diceva che si stavano facendo degli studi su un'ipotetica pillola.. l'unico modo per non stare male e per essere davvero in salute è eliminare completamente il glutine dalla dieta, come ha fatto mio fratello! esistono tanti alimenti per i celiaci fatti con il mais e con il riso e ti assicuro che sono buoni e anzi più leggeri! ogni tanto li mangio anche io :) spero di aver soddisfatto la tua curiosità, ciao!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    dalla celiachia x o ra non si guarisce magari.... sono celiaco anch'io lunica cura e' la dieta da seguire scrupolosamente x evitare molti altri problemi collegati ad essa ciao ciao xche' venga precisamente non lo so'.

  • purtroppo nn si guarisce dalla celiachia xk questa è una malalttia autoimmune, cioè ad un certo punto della tua vita (ma nasci già col gene predisposto) le cellule immunitarie del tuo corpo mandano a quel paese le altre (come nel caso del diabete x le cellule del pancreas o dell'artrite x le cellule della cartilagine). x quanto riguarda la celiachia, sn i villi intestinali a nn funzionare + e assumono un aspetto nn + a spazzola ma si "appiattiscono", impedendo così l'assorbomento di particolari sostanze + complesse (il glutine).

    l'unica soluzione xciò è una dieta specifica a base di alimenti privi di glutine e derivati.

    ciao ciao

    Fonte/i: studi universitari
  • Anonimo
    1 decennio fa

    La celiachia deriva da un malassorbimento da parte dei villi intestinali, che sono quei filamenti attraverso i quali le sostanze nutritive passano al nostro corpo. Non c'è percò una cura che la elimini, se non quella di sorvegliare la dieta escludendo il glutine

  • Anonimo
    1 decennio fa

    senza glutine..... noooooooooooooooooooooooo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.