Dopo esser stato zitto per 50 anni, finalmente Mister "ESSELUNGA", sputa il rospo?

E che rospo...ha avuto il tempo di ingrassare bene, ma finalmente l'imprenditore gentiluomo, Bernardo Caprotti,

ce l'ha fatta.

Riservato e paziente, le sue battaglie le ha sempre combattute in silenzio, ora ha deciso di far conoscere al mondo intero tutti soprusi subiti,nelle regioni rosse,che volevano e vogliono sul loro territorio solamente le COOP ROSSE.

Così la Sinistra interpreta la libera concorrenza?

Per chi legge solamente l'Unità' o il Manifesto,che hanno ignorato quello di cui parlano tutti gli altri media,

vi consiglio di dare un'occhiata on line , al Corriere della Sera e a Repubblica.

Non mi permetto di consigliarvi quotidiani di Destra, non sono stupida.

Aggiornamento:

x Laura - Non dire fesserie. Non aveva certo bisogno di Grillo per parlare. Non ricordi le due pagine del Corriere

del 20 ottobre e quanto vi scriveva? Rileggile:

http://www.gdonews.it/2006/10/comunicato_esse.html

Lo stesso Grillo nel suo blog del 4 novembre 2006,parla con ironia, dell'"italianità" invocata dal Governo per Esselunga.

Quell'articolo, se credi, te lo cerchi da sola, sei brava in questo, visti i vari copia-incolla che fai per abitudine.

x Robbie - Mi limito a riportarti la risposta ricevuta, ad un'altra mia domanda sull'Esselunga",

da una delle utenti più amate su Answers "Marianna". Spero che l'interessata perdoni questa mia licenza, mi scuserò con lei.

....continua

Aggiornamento 2:

Marianna risponde (testuali sue parole):

"Il signor Caprotti non ha venduto agli americani e stai certa che non venderà per questione di soldi a nessuno! Venderà

quando e se venderà, solo perchè ha la sua bella età!........"Lavoravo in Slunga e il sig. Caprotti è un signore nato,

quando veniva nei punti vendita veniva a stringerci la mano facendoci i complimenti per i suoi successi( lui li chiamava i nostri successi.

x lollina - Altroconsumo testimonia che dove Esselunga fa concorrenza alla Coop, i consumatori ne sono avvantaggiati .

Dove è più combattuta la battaglia tra i due marchi, ci sono i prezzi migliori.

L'articolo completo lo trovi su "Il Sole 24 ORE" di ieri.

Aggiornamento 3:

x Andyyy- Ciao simpatico buontempone, l'hai vista tu la tensione sul viso dei dipendenti o l'ha vista la tua mamma?

Lo so che ha un debole per le COOP, come non potrebbe, del resto. E poi, può essere benissimo che ci sia tensione

visti gli attacchi continui e ripetuti da parte del Governo e delle Coop verso il loro Supermercato?

Più tardi vi racconterò un paio di "simpatici" sgambetti subiti, nelle regioni rosse, dal signore in questione.

Aggiornamento 4:

Caprotti, ha scritto un libro denuncia: "Falce e carrello" dove, supportato da documenti,

grida il suo "j'accuse" contro la Lega delle Cooperative.

Un episodio:

Il ministero dei Beni culturali, diretto allora dalla diessina Giovanna Melandri, impedisce l'apertura

di un'Esselunga a Bologna, causa ritrovamento di ruderi etruschi durante i lavori dello scavo delle fondfamenta, mandando

all'aria un investimento di 20 milioni,salvo stabilire , sei mesi dopo, che i reperti si potevano trasferire e

lì si poteva aprire un supermercato Coop.

Altro:

Un dirigente comunista, assunto ai vertici della Lega Coop, insiste perchè l'Esselunga faccia pubblicità sull'UNITA'.

Il sig. Caprotti non ha mai pagato tangenti e così, per vendetta,la CGIL organizza scioperi, e sabbotaggi organizzati

contro l'unica azienda della grande distribuzione che aveva concesso il lavoro a turni e accordato la riduzione

dell'orario di lavoro sttimanale da 40 ore a 37.5 a parità di retribuzione.

Aggiornamento 5:

x Camillaviola:

Come sempre, le tue risposte sono precise e e le informazioni illuminanti.

Grazie del tuo contributo.

Aggiornamento 6:

x Alberto D

Evidentemente a Varese la Coop non ha molto interesse ad andarci, perchè altrimenti ci sarebbe. Alle Coop e in particolare a quelle rosse, non si mettono intralci, ma si dà loro tutte le agevolazioni del caso.Parlavo,

soprattutto, delle difficoltà che l'Esselunga trova a piazzarsi nelle Regioni rosse.

Grazie del tuo contributo e ciao

Aggiornamento 7:

x Carla

La tua testimonianza avvalora il mio pensiero sul liberismo economico della Sinistra.

Le liberazzazioni di Bersani tanto decantate?

Le leggi di mercato valgono per tutti meno che per le Coop che ..non possono fallire...(dov'è il rischio d'impresa?)

Bersani ha favorito le COOP con telefonia mobile , farmaci , banche,ecc.

Le COOP erano pronte prima dell'emanazione del decreto sui farmaci. (???)

L'amore improvviso per "l'italianità" nel caso Esselunga e non solo?

Bersani :“….di sicuro nessuno entra in un mercato a dispetto della sua classe dirigente, politica, economica

Prodi:..“…sono rimaste le Coop e c’è ancora la Esselunga… IL GOVERNO PUO'METTERLE INSIEME... può fare una politica perchè stiano assieme..

I prezzi dell’Esselunga restano inferiori di quelli delle Coop, gli utili dell’Esselunga sono del 50 %

superiori a quelli dei propri concorrenti, le tasse pagate

allo Stato sono doppie rispetto a quello delle Coop.

"LA COOP SEI TU".... ????

Io non c'entro!

20 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Io sono sempre state una cliente Esselunga dove mi trovo benissimo, alla Coop per coerenza non ci ho mai messo piede e ma ce lo metterò neppure se mi offrissero la merce gratuitamente, detto questo devo dire che non sono novità queste, scandali sulle Coop c' erano già stati anche se tutto poi era stato messo a tacere con il vecchio sistema made in URSS, ma a quelli che dicono dei dipendenti stressati Esselunga gli consiglierei di contattare i dipendenti che fuggono in continuazione dal discount della Coop i negozi DICO, nome che ci fece sorridere quando fu affibbiato anche a la legge che forse per questo fu cambiata con il nome di pacs, quelli altro che stressati sono sottopagati e sfruttati tanto che vengono cambiati in continuazione e continuamente in questi negozi c' è appeso il cartellino che cercano personale, cosa che non succede al l' Esselunga che quando uno è entrato a lavorare lì se ne guarda bene di andarsene, a questi discount Dico quando uno ha resistito 6 mesi ha battuto un record, alla faccia di chi difende i lavoratori! Perchè non ci informiamo prima di parlare? Come si può giudicare se uno si trova bene nel suo lavoro solo giudicandolo ad occhio, mi sembra molto più facile giudicare quando se non vengono sostituiti da loro contando sulla precarietà che a parole condannano ma che a fatti usano oppure dovendo andarsene perchè quella non è vita

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • ?
    Lv 5
    1 decennio fa

    ti dico solo questo, la coop è uno dei piu' cari supermercati della nazione....

    sn stata in toscana... e ovunque tu voltassi lo sguardo, solo e unicamente la "ooop" come dicon loro.... nn c sn andata per questione d principio, manca il libero mercato in certe regioni.... alla fine m sn trovata alla "pam" meglio della "oooop"

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Tra le risposte si interpreta una notizia del genere con faziosità. La cosa grave è che una azienda italiana cerchi di danneggiare un'altra azienda anch'essa italiana. Che una politica per cinquanta anni abbia sfruttato dei mezzi per autofinanziarsi e allo stesso tempo ostacolare coloro che non erano "allineati" deve far riflettere. E' da condannare ovviamente anche se si fosse fatto a destra. Per quanto mi riguarda le coop sono una risorsa ma deve cambiare la politica che vi è dietro. Se ci fossero politici seri in questo Paese, si farebbe in modo di promuovere le aziende italiane che lavorano in Italia e producono qualità invece di farsi la guerra. Che si pensasse più agli interessi del nostro territorio, perché le aziende stanno fuggendo all'estero. E dall'estero arrivano sempre più prodotti scadenti e contraffatti che danneggiano la nostra economia.La libera concorrenza della sinistra? Perché la sinistra ha dato prova di conoscere cosa sia la libera concorrenza? Forse interesse deliberato celato attraverso pseudo liberalizzazioni (come quella dei farmaci nei supermercati che è stata una manovra per favorire...Indovinate chi?) E quindi una forma di autofinanziamento occulto. Meditare perché l'economia è stagnante, l'oppressione fiscale da sola non porta a nulla di buono. Se i soldi non girano sono guai. Si stanno favorendo tutti tranne gli interessi dell'Italia e dei suoi cittadini. Si sta svendendo un Paese a pezzi. E ancora si difende il partitino come fosse la squadra del cuore.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    infatti sono i Più cari ma ci vanno solo i rossi perché sanno che quel poco in Più serve per finanziare il partito , da parte mia le coop sono un lucroso affare sinistro insieme ad unipol altro che liberty potere rosso . VI ricordo anche conad e della sfera rossa .

    Fonte/i: quoto betty , una risposta dettata dal buon senso .
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma scusa, credevi che noi di sx riteniamo i politici di sx dei santi?'siamo consapevoli che nella sx ci sono disonesti mafiosi corrotti,come nella dx

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    HO FATTO IL MANAGER IN COOP.

    3 ANNI.

    PER FARE CARRIERA AVERI DOVUTO PRENDERE LA TESSERA.

    IN ***** A LORO , COMUNISTI DI ME.RDA !!!!

    LA COSA PARTTICOLARE DEI COMPAGNI CHE I MANAGER INCAPACI NON VENIVANO FATTI FUORI : LI RICICLAVANO IN ALTRE ORGANIZZAZIONI CON STIPENDI AUMENTATI E INCARICHI MAGGIORI.

    COMUNISTI DI MMM.ER.DA !!!!!!!!!!!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Grillo Grillo facce sognà, calci in kulo a tutti i politici inquisiti che siano di dx o sx!

    Dai Cannella, vieni nella categoria salute mentale che siamo tutti più tranquilli....

    Ciao

    Andyyy

    P.S. Meglio l'Esselunga anche perchè le cassiere sono molto più carine!!!....ma ha ragione Robbie, c'è un clima di tensione tra i dipendenti stressati dell'Esselunga che lo vede anche in cieco.

    Non mi meraviglio se un giorno Caprotto dicesse che le cassiere devono lavorare sedute su di una sedia bucata per espletare i loro bisogni senza fermarsi....lavorarrre lavorarrrreeee

    I direttori dell'Slunga lavorano come minimo 12 ore al giorno e hanno i nervi a pezzi....EVVIVA Capretto e tutti i fenomeni come luiiiii che hanno l'armadio strapieno di scheletri....oppure pensi che anche questo è un uomo onesto e limpido quanto il Berlusca?

    Tutti u g u a l i, sono tutti u g u a l iiiiiii

    Dai Cannella, vieni in psicologia che ti diverti...

    @ Mia mace non va mai alla COOP perchè lo sa che è troppo cara mentre io vado all'Slunga solo per le cassiere...;-))) Un abbraccione

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Carla
    Lv 4
    1 decennio fa

    Ma quale sinistra?

    Sono una liberale convinta, e non perché abbia mai votato per il Partito liberale, ma perché la mia testa ed il mio cuore sono liberali: credo nell'individuo e nella sua intelligenza, rifiutandomi di seguire chi lascia lo Stato arbitro della sua vita; credo nelle capacità dell'uomo, nell'iniziativa privata, nel libero mercato e nella libera concorrenza.

    In quella vera, però, non in quella che CON MIA GRANDE MERAVIGLIA era stata- solo- sbandierata da chi, procurandosi posizioni di privilegio,la schiaccia la concorrenza!

    La Toscana pullula di Coop grandi, medie e piccole ( di Esselunga personalmente conosco solo un centro commerciale in provincia di Pisa); i prezzi non sono affatto convenienti, la gente se ne lamenta ma continua a spendervi il suo denaro.

    Perché qui si è di sinistra per vezzo, per tradizione familiare, o per fanatismo.

    L'attività commerciale langue perché la grande distribuzione, si sa, nuoce al piccolo commerciante;ma, se a fargli concorrenza sleale è la Coop, che si avvale anche di trattamenti di favore che non avvantaggiano per nulla i consumatori, beh mi sembra proprio troppo!

    Ed è così anche per le banche e per gli enti assicurativi.

    -Cui prodest?- avrebbero detto gli antichi Romani- A chi giova?-Non certo alla povera gente.

    Altro che sinistra!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Spero che anche i più recidivi si rendino conto che anche quella rossa è una politica che si basa sugli affari sulle banche, le assicurazioni, i supermercati... tutti emblemi del capitalismo americano tra l'altro...... e che le liberalizzazioni se viste in un'ottica coop sono una manna ....

    spero che si rendano conto che quando comandano e fanno affari sono peggio o come il berlusca .... ma riescono a vendere una faccia da amici del popolo che nasconde aristocrazia arrogante .... parlano di poveri ma si schifano a dargli la mano ad un povero .... mentre a fare le telefonate col cavolo che si fanno problemi ...

    la sinistra è morta grazie a se stessa

    che pena

    questa è l'antipolitica non gente onesta che va in piazza pacificamente

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    abito in Toscana,e qua c'è sia Esselunga che Coop,ma preferisco mille volte andare all'Esselunga che è molto migliore per quello che vende e le offerte che ci sono in continuazione!!!cmq la sx ha rotto vuole essere onnipotente,alla faccia del libero mercato e la concorrenza!!!buuuu x le coop!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    oh! ma c'è tanta gente che sta muta per tanti anni e quando arriva alla soglia degli 80 vorrebbe dire tutto quello che ha taciuto.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.