Anonimo
Anonimo ha chiesto in AmbienteAmbiente - Altro · 1 decennio fa

Quali sono i rifiuti speciali non pericolosi?

Grazie a tutti.

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    i rifiuti speciali

    Definizione

    Sono rifiuti speciali tutti quelli diversi dai rifiuti urbani. Possono essere solidi o liquidi. Sono quelli che si originano dai cicli produttivi o da attività di servizio. I rifiuti speciali sono individuati dall'art. 7 del Dlgs 22/97 e succ. modifiche ed integrazioni:

    a) i rifiuti da attività agricole e agro-industriali;

    b) i rifiuti derivanti dalle attività di demolizione, costruzione, nonché i rifiuti pericolosi che derivano dalle attività di scavo;

    c) i rifiuti da lavorazioni industriali;

    d) i rifiuti da lavorazioni artigianali;

    e) i rifiuti da attività commerciali;

    f) i rifiuti da attività di servizio;

    g) i rifiuti derivanti dalla attività di recupero e smaltimento di rifiuti, i fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento di fumi;

    h) i rifiuti derivanti da attività sanitarie;

    i) i macchinari e le apparecchiature deteriorati ed obsoleti;

    l) i veicoli a motore, rimorchi e simili fuori uso e loro parti;

    l-bis) il combustibile derivato da rifiuti qualora non rivesta le caratteristiche qualitative individuate da norme tecniche finalizzate a definirne contenuti e usi compatibili con la tutela ambientale.

    Prima del 01/02/2002, erano pericolosi i rifiuti non domestici precisati nell'elenco di cui all'allegato D del Dlgs 22/97.

    Dopo il 01/01/2002 sono pericolosi i rifiuti indicati nella Decisione 2000/532/CE così come modificata ed integrata dalle Decisioni 2001/118/CE, 2001/119/CE e 2001/573/CE e recepiti nella direttiva DM Ambiente e Tutela del Territorio del 09/04/2002.

  • 1 decennio fa

    bhooooooooooo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.