Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Affari e finanzaLavoro e carrieraLavoro e carriera - Altro · 1 decennio fa

Direttore del Bennet...buona o cattiva opportunità?

Ho 23 anni e sono stato assunto per essere avviato alla carriera di direttore del Bennet

il contratto è di apprendista e ha una durata di 4 anni

la retribuzione mensile è di circa 1100 € e le ore alla settimanai sono 38 , Da aggiungere l orario pesantissimo esempio( lunedi 6 -12 e il giorno dopo 6-13 e rientro 17-2130 ) bisogna obbligatoriamente timbrare 14 min prima e almeno 3 min all uscita per di piu abito a 40 min dal supermercato.

la domanda è questa , Sacrificio che ne vale la pena secondo voi????

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    complimenti per il coraggio: io ho rifiutato lo stesso posto (con inquadramento contrattuale molto simile) presso un concorrente!

    già da qui puoi capire cosa penso della grande distribuzione!

    in ogni caso non era la mia strada, ho trovato un lavoro più adatto a me anche se altrettanto pesante (10-12h al gg e molti sabati).

    tenta di imparare quanto puoi e nel frattempo guardati intorno e raddrizza le orecchie: osserva la carriera che ha fatto chi c'era prima di te, chiedi al tuo capo che percorso ha fatto per arrivare alla sua posizione attuale, ascolta i commenti di chi lavora con te.. tutti preziosissimi indizi sul tuo potenziale futuro!

    se il tuo capo è stato assunto senza fare questa enorme trafila, se quello che c'era prima di te ora occupa un ruolo secondario pur avendo lavorato molto (e senza aver creato disastri od inefficienze), se i colleghi sono scontenti e senti parlare di molta gente che se ne va.. beh, forse è il caso che impari quanto puoi e poi spedisci il tuo curriculum vitae alle società di selezione personale!

    ho conosciuto una persona che quando aveva 18 anni ha iniziato a lavorare come addetto alla pulizia dei capannoni in un'azienda tipo la tua, oggi, dopo 30 anni di impegno, è a capo di uno dei più grossi centri di smistamento merci del nord italia e di uno nel centro! quest'uomo ha tutta la mia ammirazione, un esempio di impegno e voglia di lavorare! ciò dimostra che con la volontà (e la solita scorta di fortuna) ben poco è impossibile!

    in bocca al lupo!

  • 1 decennio fa

    tu questo lo chiami un lavoro pesante??? Mio marito questa notte e partito all'1.00, e' camionista, guidera' per almeno 10 ore, poi deve portare il mezzo in officina e attendere l'esito del collaudo, rientrare in ditta e caricarlo per il giorno dopo, prima delle 17.00 di sicuro non rientra.... e vive a 10 minuti dal lavoro, lui cosa dovrebbe dire.

    Poi dicono che i giovani in Italia fanno fatica a trovare lavoro, il lavoro c'e' siete solo schizzinosi!!

    Ma cosa pretendi di diventare direttore di un centro commerciale senza fare un po' di gavetta??

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.